Niko Romito e Garofalo presentano Unforketable

28 novembre 2013

Cos’è Unforketable? Tra appassionati e addetti ai lavori questo è un termine che gira da un po’, accompagnato da voci di corridoio e qualche anteprima stampa. Poi ieri, in via ufficiale, a Milano è stato sciolto ogni dubbio. Unforketable è una video enciclopedia realizzata da Pastificio Garofalo e Niko Romito, lo chef appena decorato con la terza stella Michelin per il suo Reale Casadonna di Castel di Sangro (AQ).

Sono dunque video ricette, nate per far conoscere il nostro patrimonio culinario sia in Italia che all’estero. Ricette base per preparare salse o preparazioni di pasticceria, ma anche piatti più elaborati della tradizione italiana, mediati dalla filosofia di Romito e raccolte in un sito. Unforketable è un progetto di Mani e Materia, una società i cui pilastri sono Niko Romito e Pastificio GarofaloPartendo dalla tradizione, voglio far capire che con ciò che abbiamo a casa possiamo fare una cucina più leggera, con pochi grassi, in grado di valorizzare la nostra materia prima“. Unforketable è il primo progetto di Mani e Materia, società nata dall’incontro fra Niko Romito ed Emidio Mansi, direttore commerciale del Pastificio Garofalo poco più di due anni fa. Al momento sono state realizzate 52 video ricette, ma l’iniziativa è in continua evoluzione: «Ogni mese inseriremo 10 ricette nuove con particolare attenzione alla sezione dedicata alle intolleranze», sottolinea Romito.

Conferenza stampa Unforketable

Niko Romito, Linus e Massimo Menna

Nei video ci sono solo tre elementi “Le mani, la materia e la tecnica”, e lo stile punta sulla semplicità. “Ho scelto un linguaggio minimale ed essenziale – racconta la regista Elisia Menduni  –  che rendesse la cucina di Niko Romito uno spazio culinario puro, dove imparare, seguire i gesti, concentrarsi sulla tecnica e sognare i sapori. A noi il risultato è piaciuto, ci è sembrato elegante, chiaro, di facile comprensione e fruibilità“.

Ed è Romito la vera forza di questi video, non ci sono dubbi. Un grande chef che spiega, consiglia e commenta, rivolgendosi sia a chi non non ha ancora familiarità con pentole e fornelli, sia a chi vuole migliorare le proprie capacità e le proprie tecniche. “Riteniamo possa essere utile anche per chi ha un’iniziativa commerciale all’estero e vuole proporre una cucina davvero italiana“, spiega Emidio Mansi.

Sito Unforketable

I piatti sono suddivisi in base alle materie prime utilizzate e c’è la possibilità di comporre un proprio menu in base agli ingredienti, al tipo di cottura e al livello di difficoltà. Una volta acquistate, le ricette sono disponibili in streaming.  Ogni video costa 3 euro (3,59 euro sugli store Apple e Google) e qui cade la nostra morbosa ma non preconcetta curiosità. Ce li spendereste?

  • IMMAGINE
  • Francesco Fioramonti Carlotta Mariani

I commenti degli utenti