10 ottimi menu dedicati a Identità Golose 2014 (prima parte)

23 gennaio 2014

Tra gli appuntamenti culinari più importanti di Milano nel 2014 non possiamo dimenticare il prossimo congresso di Identità Golose, dal 9 all’11 febbraio. Durante i giorni della manifestazione, gli chef del capoluogo proporranno menu speciali dedicati all’evento, percorsi gourmet che rispecchiano la personalità e la filosofia dei loro autori. Tra i quasi 60 ristoranti aderenti all’iniziativa, noi abbiamo scelto 10 menu particolarmente interessanti tra quelli pubblicati fino ad ora. Vi diamo già un secondo appuntamento per ampliare la lista e valutare anche i menu dei ritardatari, tra cui: Cracco, D’O, Erba Brusca, Il Liberty, Il Luogo di Aimo e Nadia, Al Pont de Ferr, Ratanà, Un posto a Milano, Dry.

Avvertenza: i prezzi sono tutti “vini esclusi”: 

  1. Antica Osteria Magenes (via Cavour 7, Gaggiano – MI). Ci ha incuriosito il menu degustazione con 8 portate a sorpresa dal titolo Il gioco, 45€.  Intrigante il nome della proposta e l’idea di lasciarsi guidare completamente dalla creatività e dall’ispirazione dello chef… col carnevale vicino speriamo solo non abbia troppa voglia di scherzare.
  2. Larte (via Manzoni 5). Un menu a 85€ che offre varie sorprese di abbinamenti, profumi e tradizioni culinarie. In particolare ci incuriosiscono due piatti: Carpaccio di gamberi con burrata di Andria, caviale Calvisius, foglie di ostrica, verdurine e il Cappuccino dolce e salato. Non resta che provare!
  3. Persé
    Persè
    (via Bertani 16). La proposta degli chef Valerio Sità e Marco Badalucci si concentra in quattro piatti: antipasto, primo, secondo e dolce in cui i sapori decisi regnano sovrani. Del menu da 50€ Ci ispirano i Tortelli di pasta fresca ripieni di patata e aringa su crema di broccoli, ma anche il dessert: Millefoglie con crema di nocciola e fichi saltati al rosmarino.
  4. Unico (via Papa 30). Per 80€, si inizia con l’aperitivo a base di Franciacorta e si finisce con Crème brûlée al tabacco di ciliegia, gelatina al whisky torbato e arancia. Il menu di Unico per Identità Golose si affida al pesce (a parte per la guancia di vitello brasata) accompagnato da sapori caldi e verdure di stagione.
  5. Claudio Saldler
    Sadler
    (via Ascanio Sforza 77). Sette portate a 160€, ricche di profumi, colori e ingredienti che spaziano con facilità dall’Occidente all’Oriente. In particolare: Fogli di baccalà, cotechino, lenticchie, acqua al Marsala vergine, Croccante di tapioca piccante e il Cubo di tonno rosso impanato nel pistacchio di Bronte, topinambur e wasabi.
  6. Cristianmagri (via Meriggia 3 Settimo Milanese – MI). A una prima occhiata stavamo per passare oltre ma poi ci siamo fermati a leggere l’introduzione al menu da 35€: i piatti proposti hanno come filo conduttore il fatto che gli ingredienti principali possono essere trovati facilmente anche dalle popolazioni più disagiate, con un evidente richiamo all’Expo 2015. In più vengono usate solo materie prime di stagione e a km 0. Un meritato quinto posto nella nostra top ten.
  7. Trattoria Milanese (via Santa Marta 11). Per chi non è di Milano o per i milanesi che voglio riscoprire la propria tradizione, i ristoranti di Identità Golose offrono varie opportunità. Secondo noi la più interessante è quella del menu della Trattoria Milanese, in cui classico e modernità si fondono, per esempio nei Mondeghili di verza con purè di patate. 38€ e passa la paura.
  8. Finger' Garden
    Finger’s e Finger’s Garden
    (via San Gerolamo Emiliani 2). La cucina giapponese di alto livello proposta da questo menu ci affascina e sentiamo di non poter resistere al Carpaccio di kobe in vinaigrette di lime, umeboshi, senape oppure alle Capesante scottate, besciamella di parmigiano ed emulsione di soia abbinata a una Millefoglie di tonno, pomodoro e burrata leggermente tartufata. Un viaggio sicuramente interessante tra sapori e culture. 76€
  9. Mamai (via Adige 9). Un menu che sottolinea quali piatti sono senza glutine e quali no ci piace perché le intolleranze sono sempre più diffuse, ma non altrettanto l’attenzione dovuta. Ecco allora la Zuppetta di ceci e baccalà o la macedonia di frutta e ortaggi con erbe aromatiche e granita di tisana gluten free. Questa particolarità è un valore aggiunto che garantisce la medaglia d’argento al Mamai. 40€ vini esclusi (abbinamento 3 calici euro 14,00)
  10. 10 Corso Como
    Corso Como
    (Corso Como 10). Tra i ristoranti che hanno dedicato un menu a Identità Golose 2014, c’è anche 10 Corso Como tra i più interessanti: ben equilibrato tra ingredienti originali e altri più esotici e contemporanei, stuzzica la nostra fantasia. Per 60€ abbiamo: Croccante di pane, guacamole e ricciola leggermente piccante, Spaghettone aglio, olio, peperoncino, gocce di stracciatella e riccio di mare, Copertina di vitello cotta a bassa temperatura crema di patate, rapetta rossa, topinabur e guanciale croccante, Guscio croccante di cioccolato fondente con spuma di cioccolato bianco e cuore di rabarbaro.

Clicca qui per visualizzare la mappa

I commenti degli utenti