Ristoranti di Lecce e TripAdvisor: le risposte dei lettori

12 febbraio 2014

Quali sono i migliori ristoranti di Lecce? La classifica stilata da TripAdvisor in base alle recensioni positive e negative dei locali dell’antica Rudiae, evidentemente, non è stata efficace: nella top 10 erano presenti per lo più bar, rosticcerie, locali che non offrono gli stessi servizi di un ristorante in senso classico, pur trovandosi in quella categoria. la classifica dei ristoranti di lecce secondo tripadvisor non ha convinto i lettori di lecce: ecco le loro preferenze Alcuni lettori leccesi di Agrodolce ci hanno scritto, indicandoci quali siano, a loro avviso, i ristoranti in cui pranzare o cenare in città: “Il nostro gruppo di amici– recitava la loro email – è formato da semplici utenti, seppur assidui, della gastronomia locale, non c’è tra noi nessun tecnico o esperto in materia. Ci siamo chiesti in quali ristoranti della città ci piace mangiare, dove porteremmo gli amici per andare a colpo sicuro, quindi abbiamo eliminato dal novero delle nostre preferenze le nuove aperture, i locali dai frequenti cambi di gestione, quelli dal profitto altalenante. Un’altra premessa è d’obbligo: a Lecce manca una ristorazione d’eccellenza, la gran parte dei locali è d’ispirazione turistica e target medio, con prezzi competitivi, sicché si mangia mediocremente bene un po’ ovunque. Tuttavia nel contesto delle nostre scelte non abbiamo tenuto conto del prezzo ma solo del rapporto qualità-prezzo“. Ecco quindi i ristoranti preferiti dei nostri lettori leccesi, non in ordine di preferenza, ma semplice come consiglio per gli altri:

  1. osteria degli spiritiOsteria degli spiriti (via Cesare Battisti, 4). La cucina di questo ristorante si basa sulla tradizione ma con un occhio alla modernità, in particolare ai modi molto scenografici di servire le pietanze. In cucina non si usa assolutamente nulla di conservato, tutti gli ingredienti sono freschi e il menu varia secondo le stagioni.
  2. Le quattro spezierie (via Augusto Imperatore, 19). Una delle ragioni per cui questo ristorante lascia il segno è sicuramente il dessert. Sono disponibili dolci molto raffinati e sorprendenti, che mettono insieme gusti e ingredienti in abbinamenti insoliti. Variegati e interessanti i piatti di pesce.
  3. Blu notte (via Brancaccio Marino, 2). Il menu a disposizione non presenta un’accozzaglia di piatti, bensì poche pietanze molto curate e particolari. Anche solo il nome di una delle specialità della casa mette appetito: Vellutata di cime di rape con polpa fresca di ricci di mare e crostini aromatizzati.
  4. Fusion LecceFusion restaurant (viale Ugo Foscolo, 9). Si tratta di un ristorante etnico, dall’arredamento elegante, che offre per lo più cucina giapponese tradizionale. I cuochi sono giapponesi, ed è probabilmente il ristorante in loco più fedele alla tradizione culinaria nipponica, anche se la carta dei vini non trascura le cantine salentine. I piatti di sushi sono mediamente economici e si possono gustare anche un’ottima tempura e primi a base di riso e pesce.
  5. La torre di Merlino (via Giambattista del Tufo, 16). È uno dei pochi ristoranti che sa combinare bene insieme specialità di terra e di mare. L’attenzione verso la clientela si vede subito dai dettagli, come la carta delle birre artigianali, la scelta della carne di Angus irlandese, accanto ai tradizionali involtini di interiora di agnello o i pezzetti di cavallo, e i piatti a base di pasta Cavalieri.
  6. Hostaria Aretè (strada provinciale Cavallino-Caprarica). Come molti locali in zona dà il meglio di sé in estate, grazie all’atmosfera suggestiva del giardino, mentre l’interno è caldo e accogliente, merito anche della presenza del caminetto. È specializzato in specialità locali e tradizionali, ma a fare colpo è sicuramente la cantina dei vini.
  7. La vecchia osteria (via Basumno, 3). Non ci si deve lasciar ingannare dall’aspetto apparentemente spartano, poichè la cucina tradizionale richiede un ambiente adeguato. Tra lumache soffritte (le cosiddette municeddhre o ciammarucheddhri), sagne torte e orecchiette fatte a mano, ci sono anche dei succulenti piatti a base di cozze e altri frutti di mare, come gli spaghetti allo scoglio.
  8. il bacaro, LecceRistorante Il Bacaro (via Giuseppe Parini, 14). Se si vogliono gustare le migliori carni provenienti da tutto il mondo, Il Bacaro è il posto ideale. In questo ristorante vengono serviti i tagli più pregiati di carne argentina, statunitense, giapponese e italiana, nello specifico quella proveniente dalla Val di Chiana. Tra gli alcolici troviamo birre artigianali, una bella selezione di vini locali, con un Negramaro di etichetta Angus-Il Bacaro, e anche pregiati superalcolici.
  9. Zio Pesce Officina di mare (via Gobetti, 19). È legato al ristorante precedente in cui la carne è regina, tanto che viene chiamato familiarmente Il Bacaro di pesce. Ottimo e fresco il crudo di mare, ma anche una grande scelta di pescato del giorno.
  10. nonna tettiNonna Tetti (piazzetta Regina Maria, 17). Pasta artigianale, purea di fave con cicorie, pittole con polpette, ciciri e tria, sono solo alcune delle specialità locali che si possono assaggiare qui. Piatti rigorosamente di ceramica locale, a rimarcare che qui è tutto come un tempo, soprattutto in cucina.
  11. Road 66 (via dei Perroni, 8). A metà tra un pub e una brasserie, c’è il Road 66, rinomato a Lecce, oltre che per la carne e la birra, anche per l’offerta di appuntamenti di musica live. Il piatto forte sono gli arrosti, ma se si è vegetariani, niente paura: in menu, tra l’altro, c’è anche il meglio degli ortaggi di stagione, uniti nell’abbondante Piatto Verde, ossia un insieme di verdure crude, grigliate e saltate. Molto fornita la carta delle birre: da provare la weiss e la rossa doppio malto.
  12. Joyce (via Matteo da Lecce, 5). Nonostante il nome richiami l’Irlanda, si tratta di una vineria-enoteca con tanti piatti tradizionali salentini, come le cicorie stufate e le polpette al sugo. In pratica un pub in salsa leccese.

I commenti degli utenti