Mai più senza: gli utensili da cucina più folli

25 febbraio 2014

Nel corso dell’evoluzione tecnologica, l’uomo si è evidentemente perso qualche passaggio per strada. Sì, perché nell’era delle nanotecnologie, del cloud, della geolocalizzazione satellitare anche per il collare di Fido, ci siamo dimenticati della regola più importante: le operazioni più banali sono anche le più stressanti. gli utensili più strani per la cucina sono spesso i più inutili e, proprio per questo, irrinunciabili E mentre basta un click per scaricare la mappatura del genoma umano, per staccare il picciolo dalla pera bisogna soccombere al dannato olio di gomito. Perché, all’alba di quel 2015 di Ritorno al Futuro, nessuno ha mai pensato che sbucciare la banana può essere faticoso? D’altronde si devono usare entrambe le mani e – non sia mai – ci si deve separare per qualche istante dallo smartphone. In nostro soccorso arrivano però delle menti geniali, dei veri e propri salvatori dell’umanità che il Nobel si rifiuta ingiustamente di riconoscere, chissà per quale complotto. Ecco quindi una lista degli utensili più folli per la cucina, degli strumenti tanto particolari quanto inutili e, proprio per questo, del tutto irrinunciabili.  Meglio dirlo subito: gli oggetti che si andrà a presentare non sono sempre la massima espressione del buonsenso. E forse nemmeno della genialità. Ma cos’è l’ingegno di fronte al fascino di stringere fra le mani l’ultimo concentrato di superficiale tecnologia giapponese, della possibilità di poter dire agli amici: “Sì: io la mela la sbuccio col tornio. Antichi!“? Vediamoli insieme:

  1. tornio_melaTornio sbuccia-mela: si parta proprio dallo strumento appena evocato. Dovete fare una torta di mele? E allora: si infila la mela su un tubo rotante, mentre una puntina di precisione procede all’eliminazione della buccia. Il tutto azionato da una comoda manovella, così ci si può vantare d’essere anche green.
  2. Coltello da torta musicale: quattro melodie per altrettanti tasti integrati nel manico, tra cui l’immancabile inno dei compleanni. Perché non vorremo davvero perdere tempo a cantare Tanti Auguri al festeggiato, giusto?
  3. Timer con beeper wireless: l’idea non è affatto opinabile, perché a tutti sarà capitato di dimenticare qualcosa in forno e di non sentire il suono del timer. Accanto a una base con sensori da poggiare in cucina, si indossa un device che ci avviserà a distanza di svariati metri del termine della cottura.
  4. baffi_frigoriferoBaffi da frigorifero: dei grandi baffoni magnetici da appendere al frigorifero, l’oggetto di design irrinunciabile per il perfetto hipster.
  5. Sensore di freschezza della carne: tra antibiotici, ormoni, luci al neon viola, la certezza che la carne acquistata al supermercato sia fresca non è mai assodata. Oggi non più, con l’apposito sensore per bistecche.
  6. Taglia toast: con tutto l’impegno che quotidianamente si concede alla dieta, non si vorrà davvero mangiare un toast per intero. Con questo strumento, lo si potrà dividere in quattro parti uguali, magari da gustare in più riprese durante la giornata.
  7. temperino_caroteTemperino per carote: pelare una carota non sarà più una delle più noiose sfortune dell’uomo, grazie a questo temperino, identico a quello per le matite.
  8. Ceppo lanciacoltelli: quella ricetta complicata proprio non esce, la cipolla fa troppo lacrimare? Si sfoghi la rabbia con un ceppo per coltelli che funge anche da bersaglio mobile, per lanciare le lame come perfetti professionisti da circo.
  9. Avvolgispaghetti elettrico: quante volte si può arrotolare lo spaghetto sulla forchetta? Scienza e galateo non hanno dubbi: precisamente 8 giri. Meglio allora armarsi di avvolgitore elettrico a batteria.
  10. Ciotola a giroscopio per bambini: mai più pappa versata sulla tavola, sul seggiolone o sul pavimento. Qualsiasi sia la presa del nostro pargolo, questa ciotola rimarrà sempre in equilibrio.
  11. frigorifero_radiocomandatoFrigorifero da birra radiocomandato: un’idea geniale, soprattutto quando si è sul divano davanti alla partita e la cucina ci appare a milioni di chilometri di distanza. Con questo mini-bar a cestello, basterà azionare il radiocomando affinché ci raggiunga con le sue quattro ruote.
  12. Messaggeria da toast: un tostapane che imprime sulle fette dei messaggi, scritti su un’apposita tavoletta grafica o scaricati direttamente da Twitter. Per dire ti amo con prosciutto cotto e fontina. Purtroppo è al momento soltanto un concept.
  13. Portacibo di sicurezza: il collega vi ruba il panino dal frigorifero dell’ufficio? Il marito non può mangiare certi cibi per via del colesterolo? Questo contenitore per alimenti è dotato di lucchetto e, nella versione premium, la chiusura è digitale e criptata. A prova di NSA.
  14. Estrattore di picciolo per fragole: quante volte sarà capitato di disintegrare la fragola nel tentativo di staccarne le foglioline? Con questa pinzetta, mai più esemplari nel cimitero della frutta.
  15. decanter_da_tappoTappo decanter per vino: perché versare il vino rosso nel decanter, quando lo si può integrare nel tappo? Si risparmia tempo ma, forse, si lesina sul gusto.
  16. Rompitore d’uova: quando si rompe l’uovo, ci si sporca? Meglio utilizzare l’apposito strumento, l’evoluzione – forse non necessaria – dello schiaccianoci.
  17. separatore_tuorli_d'uovoSeparatore tuorli d’uovo: una piccola pompetta con effetto aspirante, per separare facilmente il tuorlo dall’albume. Lo stesso risultato lo si può raggiungere, però, anche con una bottiglietta di plastica vuota.
  18. Affettatrice da burro portatile: le dosi del burro vanno sempre controllate con attenzione, per non imbattersi nel rischio colesterolo, ma forse un’affettatrice di precisione da tavolo è fin troppo anche per i salutisti.
  19. Misuratore per spaghetti: quanti spaghetti van buttati nella pentola, vale la regola dell’anello tra indice e pollice? Per non sbagliare, basta dotarsi di apposito misuratore.
  20. portaspezie_magneticoPortaspezie magnetico: un prodotto utile, soprattutto per i disordinati in cucina. Tutti i vasetti hanno una base magnetica, per poggiarli anche a zero gravità. Comodo e futuristico.
  21. Affetta-banana: una serie di lame parallele, inserite in una cornice a forma di banana, per tagli con un colpo solo.
  22. forbice_pizzaForbice da pizza: una simpatica alternativa alla classica rotellina, una forbice per pizza con fetta preformata. Perfetta per i pignoli.
  23. Cucchiaio pre-riscaldato: il caffè si raffredda, mentre si conversa distratti al telefono? Questo cucchiaio a batteria lo mantiene sempre alla temperatura giusta.
  24. Affetta-ananas: anche uno dei frutti più complessi da pulire e tagliare trova pace con lo strumento apposito, per fette perfette ed equamente distanziate in pochi passi.

Se doveste lanciarvi nello shopping compulsivo, quale fra questi oggetti infernali comprereste? Spazio alla discussione nei commenti.

I commenti degli utenti