Taste Firenze: il programma di sabato 8 marzo

28 febbraio 2014

Dall’8 al 10 marzo torna a Firenze la festa più golosa e profumata dell’anno: Taste Firenze. Claim dell’evento è “In viaggio con le diversità del gusto”: 300 espositori per 3 giorni da dedicare alle eccellenze gastronomiche italiane. Archiviate le anteprime del vino, alla Stazione Leopolda è tempo dunque di assaggi, scoperte e acquisti gustosi e se avete curiosità di sapere quali saranno le novità che ha portato questa volta il Gastronauta, Davide Paolini, seguite su Agrodolce il programma di tutte le giornate dell’evento.

Taste of Firenze

La manifestazione aprirà i battenti la mattina per gli operatori e dalle 13.30 anche per il grande pubblico. Il Taste Tour è il motivo d’attrazione principale di Taste of Firenze, ovvero il giro di assaggi tra i banchetti degli espositori: sono tutte eccellenze enogastronomiche italiane. Tra una degustazione e l’altra è possibile visitare l’area Shop, dove acquistare i prodotti visti e mangiati nel tour. Nell’area Press il focus è sulle riviste del settore, mentre il Taste Tool è dedicato agli attrezzi di cucina.

Taste of Firenze

Dalla tarda mattinata inizieranno anche i Taste Ring, i dibattiti su tutto quello che ruota intorno al mondo del cibo. Partenza alle 12.00 con Mestoli e Mouse ovvero come la rete sta disegnando una nuova cucina italiana. Dall’Artusi al tablet, condividere ricette è un’esperienza quotidiana: la rete è un opportunità o un rischio? A cercare di rispondere al quesito, nel salotto buono, ci saranno il critico gastronomico Leonardo Romanelli, la blogger Chiara Maci, Marco Bolasco e la scrittrice Stefania Barzini.

Taste of Firenze

Sempre sul Ring alle 14.00 il dibattito avrà per tema: I catering italiani sposano la cucina internazionale delle grandi occasioni? Sarà un incontro sull’esperienza legata all’internazionalità dei sapori in collaborazione con il premio King of Catering di Bisol, per assistere a un incontro/scontro nell’ambito gastronomico di culture diverse. Ci sarà appena il tempo di assaggiare un bon bon o un pezzetto di cioccolata che alle 15.00 sarà il momento della premiazione King of Catering animata da Fede & Tinto direttamente dalla trasmissione Decanter di Radio 2.

Paolini Farinetti

Alle 16.00 una parata di stelle tra cui Oscar Farinetti, che da poco più di due mesi ha aperto Eataly a Firenze, il fotografo Oliviero Toscani, il giornalista Tom Mueller e altri responsabili del settore gastronomico saliranno sul palco del Ring per discutere di Italian Sounding: danno o opportunità? alle 16 di sabato sul ring saliranno Oscar Farinetti, Oliviero Toscani, Tom Mueller e altri importanti personaggi del settore Sempre di più sono i prodotti contraffatti nel settore alimentare, tanto che i falsi superano gli originali nelle esportazioni, non per ultimo il caso del falso olio toscano Igp sugli scaffali del celebre magazzino londinese Harrods. Oltre al Taste anche questa volta ci sarà Fuori di Taste, l’evento nell’evento che vede coinvolta tutta la città per un fuori salone che animerà Firenze con cene a tema, degustazioni e installazioni creative. Un calendario ricchissimo di appuntamenti, talmente vasto che bisognerebbe avere dieci vite per poter vedere tutto, vi segnaliamo quelli più curiosi.

Fuori di Taste – sabato 8 marzo

Fuori di Taste

  • La mattinata si apre da Coin, in via Calzaiuoli, dove per tutto il giorno al piano casa, ci sarà la vetrina ed esposizione di U.N.I.C.I.: Il Borgo del Balsamico, Biscottificio Mattei, pasta Mancini, Savini Tartufi, Ursini. Sarà un mododiverso per vedere abbinati i prodotti insieme a oggetti di uso quotidiano.
  • Alle 12.00 è l’ora giusta per l’aperitivo, si ma controcorrente: Simone Bonini, maestro gelatiere della Gelateria Carapina che proprio in via Lambertesca proporrà una serie di stuzzichini gelati, studiati per esaltare il salmone Upstream. Mentre fino a sera ci sarà la ghiotta occasione di assaggiare il gelato distillato con Bonaventura Maschio un mix gusti sorprendenti a base di Prime Uve in abbinamento a quelli classici.
  • È mezzogiorno e vi sentite un buco nello stomaco? Avete mai provato il panino con il riso? È quello che farà Alessandro Frassica, patron di ‘INO, in via dei Georgofili, inventandosi una ricetta per un panino con ripieno di riso Acquarello che sarà inserito nel menu della sua bottega.
  • Alle 13.30 tutti alla Coop di Novoli per i piccoli lussi quotidiani: show cooking con lo chef Gianfranco Vissani per presentare il nuovo progetto realizzato con Gastronomia Toscana.
  • Alle 14.30 nella nuova scuola di cucina Mama di viale Petrarca 24/r si accendono i fornelli con un cooking class La pasta è femmina: protagonisti il Pastificio Dei Campi insieme a Valeria Piccini (del ristorante “Da Caino” di Montemerano).
  • Nel ristorante In Fabbrica Pampaloni, in via del Gelsomino 99, dalle 17.00 alle 20.00, la fabbrica di argenti presenta: La porzione del missionariola tempura dei gesuiti in Giappone secondo Ryuichi Kaneda o mores o tempora!
  • Intorno alle 18.30 si mette in moto il Panino Tondo che per il terzo anno, presenta il B-TASTY 2014 in edizione limitata, un hamburger d’autore. Presso le sedi di via Montebello e piazza Giorgini, accompagnato dalla birra artigianale La Tonda by Moa.
  • Sushi di carne? Da non perdere per l’aperitivo serale l’incontro tra Momoyama che reinterpreta il sushi con le carni e i salumi dell’Antica Macelleria Falorni, nella nuova sede fiorentina di via Palmieri.
  • Se siete appassionati di trippa e lampredotto, alle 20.30 al ristorante Alle Murate in via del Proconsolo, due famosi critici gastronomici, Leonardo Romanelli e Aldo Fiordelli si metteranno ai fornelli insieme alla chef Giovanna Iorio per dar vita a Le frattaglie che passione.
  • Un Leonardo Romanelli che si sdoppia, approdando anche nelle cucine di Eataly, per la cena di beneficenza O’Live più gusto alla vita: il Frantoio di Santa Tea e Schoon­er insieme per un menu insolito a dieci mani preparato da Romanelli, Oscar Farinetti, Enzo Vizzari, Paolo Marchi e Davide Paolini.
  • Per finire la giornata al top ecco la Spaghettata King di Mezzanotte! al Santo Bevitore: un evento per gli addicted di Fuori di Taste, riservato a tutti gli espositori, alla stampa ed a Pitti Immagine, presso il ristorante Il Santo Bevitore in via Santo Spirito.

 

Clicca qui per visualizzare la mappa

I commenti degli utenti