16 regole del galateo per mangiare pesce e molluschi

10 marzo 2014

Pesce e molluschi sono il sogno di quasi ogni palato, una scelta vincente per una cena elegante e un piacere da gustare al ristorante, ma non tutti possiedono grande familiarità con questi cibi: spesso ci si pone il problema di come si servano e come si mangino per non fare una cattiva figura. Invitare i propri amici a casa e servire loro una gustosa cena di pesce fa sempre piacere: dopo aver visto come si puliscono e mangiano i crostacei, e dopo le regole del galateo al ristorante, ecco dunque le regole base del galateo per un servizio impeccabile e per mangiare ogni pietanza in maniera raffinata.

  1. Se il menu è ricco e comprende sia piatti a base di carne che di pesce, il pesce va servito prima, anche in caso di grigliate.
  2. Pesci e molluschi esigono le loro specifiche posate.
  3. coltello da pesceIl coltello da pesce è l’unico ammesso per questo tipo di cibo e si trova sempre alla destra del piatto.
  4. Il pesce va portato a tavola intero.
  5. Per pulire il pesce bisogna innanzitutto staccare la testa e la coda, spostandole su un lato del piatto, e successivamente fare un taglio per tutta la lunghezza del pesce, così da aprirlo in due; si eliminano poi la lisca e la pelle.
  6. Una volta pulito, il pesce va mangiato utilizzando forchetta e coltello appositi.
  7. liscaSe rimane una lisca in bocca, l’ideale sarebbe alzarsi e andare in bagno senza dare troppo nell’occhio. È comunque possibile estrarla con molta discrezione usando indice e pollice e deponerla sul bordo del piatto.
  8. Dato che si tratta comunque di una pietanza molto tenera, spesso per mangiare il pesce è sufficiente una semplice forchetta.
  9. Il pesce lascia sulle mani un odore poco gradevole e pertanto è buona norma sistemare sulla tavola una salvietta profumata per ogni ospite.
  10. ostriche su ghiaccioI molluschi crudi e le ostriche vanno serviti aperti su un piatto di portata, possibilmente adagiati su un letto di ghiaccio.
  11. Le ostriche vanno servite freschissime.
  12. Per mangiare le ostriche in maniera elegante è necessaria l’apposita forchettina da pesce, che sta alla destra del piatto: l’ostrica si tiene con la mano sinistra, mentre con la forchetta si stacca il mollusco dal guscio.
  13. vongole cotteVongole e cozze si staccano con la forchettina e si portano alla bocca.
  14. Per i gusci dei molluschi bisogna utilizzare un piatto a parte.
  15. Vietato indossare tovaglioli o bavaglino a tavola, poiché di cattivo gusto.
  16. Utilizzare lo stuzzicadenti per infilzare i molluschi e portarli alla bocca è altrettanto vietato.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti