Galateo: un pic nic all’insegna del bon ton

24 marzo 2014

La primavera è ormai alle porte e con l’arrivo delle belle giornate (nonostante oggi) non c’è nulla di meglio che un bel pic nic all’aperto. Che sia organizzato su un rilassante prato pubblico o in una cornice romantica come al mare o al lago, non ci si deve però dimenticare del bon-ton al quale, avrete capito, siamo goliardicamente affezionati. Un pasto all’aperto non è infatti sinonimo di un pasto affrettato e consumato senza le buoni maniere: per questo motivo il galateo offre delle precise regole per un pic nic perfetto.

  1. tovaglia da pic nicPortate una tovaglia dai colori vivaci e dei teli dove sedersi.
  2. L’utilizzo di piatti e posate va ridotto al minimo indispensabile, soprattutto se di plastica.
  3. Organizzate bene il trasporto dei materiali (tovaglie, teli, posate, piatti) che vanno messi negli appositi cestini da pic nic: ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche e si trovano facilmente.
  4. borsafrigoNon dimenticare acqua e bibite in abbondanza per tutti.
  5. Per i cibi usare invece i contenitori ermetici e le borse frigo.
  6. Il pane deve esser portato già affettato.
  7. cestino da pic nicIn generale per il pic nic bisogna optare per cibi pratici, monoporzione, che possano esser mangiati con le mani o con l’aiuto della sola forchetta: via libera a insalate di pasta, di riso, toast, panini, muffin salati, torte salate e altre pietanze che possono esser mangiate anche fredde; senza dimenticare un dolcetto, ad esempio una bella torta di mele.
  8. Mare, lago, fiume, boschi e prati sono dei beni pubblici quindi da proteggere: ciò significa che bisogna mantenere l’ambiente pulito.
  9. Non accendere fuochi.
  10. Non lasciare rifiuti in giro, non gettare a terra i mozziconi delle sigarette e non spargere cibo per terra pensando che gli animali lo mangeranno.
  11. rifiutiNon dimenticare di portare con sé i sacchetti per i rifiuti, che chiaramente non devono essere lasciati sul posto: lasciare sporcizia in giro è infatti un comportamento da maleducati.
  12. Potrebbero essere utili delle salviettine detergenti, soprattutto nel caso in cui non vi fosse acqua nella zona.
  13. Meglio scegliere un abbigliamento comodo, così da potersi sedere ovunque senza alcuna preoccupazione.
  14. vino al pic nicSe siete stati invitati a un pic nic, potreste portare un omaggio come ad esempio una bottiglia di vino o un dolce, meglio quelli che non richiedono l’utilizzo delle posate.
  15. Mai togliersi le scarpe, se non in spiaggia.
  16. Evitate di giocare a palla o di svolgere altre attività dai toni troppo rumorosi così da non dare fastidio alle altre persone eventualmente presenti sul posto.
  17. pic nic sulla spiaggiaLo spirito del pic nic è quello della condivisione quindi in quest’occasione si dovrebbero mettere in pratica dei comportamenti all’insegna della solidarietà: se ad esempio un estraneo ha dimenticato qualcosa e vi chiede gentilmente di prestargliela, fatelo senza pensarci, e cercate di essere sempre gentili e accomodanti. Potrebbe essere infatti questa l’occasione giusta per stringere nuove amicizie.

I commenti degli utenti