Vini Veri torna a Cerea per l’11ª edizione

31 marzo 2014

Dal 5 al 7 aprile 2014 l’Area Exp di Cerea sarà il teatro dell’undicesima edizione di Vini Veri, il consorzio che riunisce un importante gruppo di aziende impegnate nella difesa e nel rispetto del territorio: zero chimica di sintesi in vigna, nessun additivo o stabilizzante in vinificazione. Il rispetto dei cicli naturali e del territorio, della sua salubrità espressa anche e soprattutto attraverso il vino: un mezzo per comunicare una visione del prezioso liquido che diviene sempre più attuale al giorno d’oggi.

Emmanuel Giboulot

Emmanuel Giboulot

Un’edizione particolarmente interessante che vedrà i soci del Consorzio (nomi del calibro di Cappellano, Giuseppe Rinaldi, Ezio Cerruti, Ezio Giacomo Trinchero, Eugenio Rosi, Castello di Lispida, Casa Coste Piane, La Castellada, Dario Princic, Zidarich, Vodopivec, Mlecnik, Massa Vecchia, Oasi degli Angeli, Paolo Bea e Salvatore Ferrandes) schierati compatti a favore di Emmanuel Giboulot, il produttore della Borgogna che rischia sei mesi di carcere e una forte multa per essersi rifiutato di utilizzare i pesticidi nelle proprie vigne, a cui questa edizione è idealmente dedicata.

Presentazione a Milano di ViniVeri 2014

Presentazione a Milano di ViniVeri 2014

Un segnale importante, forte, che darà ancora più risalto ad una vicenda che ha fatto discutere il web e la stampa e che ha portato ad una raccolta firme per sostenere la sua causa. Al fianco dei produttori aderenti a Vini Veri ci sarà il presidente della Renaissance des Appellations, nonché guru della biodinamica, Nicolas Joly, e ben 14 produttori dell’agroalimentare. Vini veri è da sempre organizzato vicino al vinitaly come tempi e luoghi, in modo che sia semplice spostarsi da una fiera all'altraUna tre giorni che non sarà solo un momento di degustazione di vini eccellenti ma anche occasione di dibattito: oltre al già citato affaire Giboulot, che sarà presente nell’incontro d’apertura moderato da Joly e Paolo Bea, ci sarà spazio per “Natural Resistance” di Jonathan Nossiter, film documentario su quei produttori Italiani che hanno scelto l’ardua via del vino artigianale, tra cui Stefano Bellotti, presente all’evento, e Giovanna Tiezzi. Nello Spazio Enoteca VV2014 sarà poi possibile trovare molti dei vini presenti in degustazione, con la possibilità di unire l’assaggio all’acquisto. Un evento non alternativo alla grande fiera del Vinitaly – che avrà luogo a Verona dal 6 al 9 aprile – ma che anzi, grazie alla vicinanza tra gli eventi e all’adiacenza temporale, potrà essere il gustoso e sostanzioso prologo di un Aprile dedicato al vino.

I commenti degli utenti