Hamburger di Chianina Terre D’Italia: la degustazione

10 aprile 2014

L’hamburger è uno dei capisaldi della cucina casalinga veloce e senza impegno. Al tempo stesso è anche una delle preparazioni più facili da sbagliare. l'hamburger di chianina terre d'italia possiede un'ottima sugosità e succulenza Prima di un assaggio di hamburger di Chianina da GDO, tutti noi ci aspettavamo qualcosa di triste e secco. Dal primo sguardo abbiamo intuito che qualcosa nelle nostre vite non sarebbe più stato lo stesso. Divisi tra critica acerba e curiosità come prima cosa abbiamo guardato e toccato l’oggetto di sfida per saggiarne la consistenza, poi lo abbiamo cotto in padella antiaderente per 3 minuti a fiamma vivace girandolo solo una volta; in seguito abbiamo provato la cottura 5 minuti sul primo lato a fiamma moderata, 4 minuti sul secondo lato e un ultimo minuto a fiamma vivace dopo averlo girato la seconda volta. L’ultima cottura, quella dell’hamburger ben cotto, è stata effettuata a fiamma moderata girando 6 volte ogni 2 minuti. A ogni assaggio dell’Hamburger di Chianina Terre d’Italia abbiamo testato la consistenza, la sugosità e succulenza interna, la sapidità al naturale e il sapore complessivo dato dal mix di ingredienti.

hamburger terre d'Italia 2

9

Alessio

La presenza e la distribuzione omogenea di una parte grassa all’interno dell’impasto mi ha subito fatto schierare a favore di questi hamburger. La prima cottura al sangue si contraddistingue per un’ottima morbidezza interna e mi ha lasciato intendere che avrebbe potuto sopportare con successo anche cotture più prolungate. L’Idea mi è stata confermata dall’ultima prova, quella con l’hamburger ben cotto che ha mantenuto una succulenza gradevole anche per chi non ama mangiare la carne al sangue.

8.5

Alfonso

A prima vista la macinatura a grana fine mi aveva un po’ impensierito, invece all’assaggio mi sono dovuto ricredere: al sangue la carnosità andava di pari passo con la sapidità naturale della carne e del grana incorporato. Anche di media cottura e schiacciato in padella non ha perso i succhi interni. A mio parere questo preparato non necessita di alcuna salsa a condimento, è sufficiente una macinata di pepe nero e nulla di più.

9

Francesca

Il sapore della carne lascia una bocca profonda e pulita allo stesso tempo, la componente grassa allunga la piacevolezza del boccone. Non lo trovo adatto a lunghe cotture che credo possano mortificarne sapore e succulenza; reputo addirittura che chiuderlo in un panino sarebbe come ottunderne il sapore a scapito della qualità della carne. Non necessita nemmeno di sale dopo la cottura: la naturale sapidità della carne viene esaltata dalla presenza di grana.

9

Alessandro

Ottima consistenza sugosa e morbidezza interna al sangue per chi come me predilige una breve cottura; ciò nonostante prolungando i tempi sulla fiamma non si perdono le caratteristiche di grande qualità. Mantiene i succhi all’interno e forma una gradevole crosticina all’esterno; non ritengo necessaria neppure l’aggiunta di pepe in quanto aggiunge poco al sapore ben definito ed estremamente gradevole.

8.5

Giulia

In tutte le cotture riscontro un’ottima sapidità che non richiede alcun condimento se non una macinata di pepe al mulinello. Preferendo una cottura al sangue ho potuto apprezzare a pieno la macinatura e la distribuzione del grasso nella carne. Credo che, per la cottura media, il miglior accompagnamento possa essere un’insalata di pomodori camone che, con la loro acidità, accompagnerebbero bene il sapore profondo di carne.

Conclusioni

Siamo stati tutti d’accordo all’unanimità nel ritenere l’hamburger di chianina Terre d’Italia tra i migliori in commercio, sia dentro sia fuori la GDO; pensiamo non siano necessari salse e condimenti: questo è un hamburger che in purezza basta a soddisfare il gusto. Ha un sapore sontuoso e confortante al quale si aggiunge la peculiarità di non poter sbagliare in alcun modo la cottura, visto che nessuno degli stress a cui lo abbiamo sottoposto ci ha lasciati meno che soddisfatti. Un hamburger da comfort food 2.0 che non richiede grandi perizie in cucina e nemmeno imponenti interventi per farci godere il piacere di un’ottima carne, facile da preparare anche all’ultimo momento.

9

I commenti degli utenti