Girotonno: Carloforte capitale del tonno

26 maggio 2014

Il tonno rosso, corridore dei mari, è ancora protagonista a Carloforte (in provincia di Cagliari) di una delle più antiche tonnare del Mediterraneo e della kermesse Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno. a carloforte torna girotonno, kermesse dedicata al tonno rosso di qualità Per la dodicesima edizione della manifestazione, dal 30 maggio al 2 giugno, nell’antica cittadina tabarkina fondata nel 1738 da navigatori genovesi provenienti da Tabarka – si daranno appuntamento chef provenienti da tutto il mondo. Carloforte così si candida a capitale del tonno di qualità, cioè il tonno da corsa bluefin Thonnus thynnus, pescato nella tonnara di San Pietro in maniera sostenibile e nel rispetto delle norme di protezione dell’ambiente e della fauna marina.

Tonno rosso

Fulcro della manifestazione sarà la gara gastronomica internazionale alla quale parteciperanno chef provenienti da sei nazioni, che si sfideranno con specialità a base di tonno cotto e crudo: Brasile, Italia, Francia, Giappone, Spagna, Usa. Nella giuria tecnica, accanto al presidente Paolo Marchi, ideatore del congresso Identità Golose, ci saranno Giorgia Cannarella di Fine Dining Lovers, la foodblogger Chiara Maci, Tom Kington (corrispondente del Los Angeles Times in Italia), Pietro Pio Pitzalis di Reporter Gourmet, Fernanda Roggero de Il Sole 24 Ore, Roberta Schira, scrittrice e giornalista, il giornalista Masakatsu Ikeda e infine noi di Agrodolce con Lorenza Fumelli.

Girotonno palco

Al fianco della giuria tecnica ci sarà anche una giuria popolare composta dal pubblico della manifestazione che potrà assaggiare i piatti. Oltre alle gare non mancheranno anche momenti di alta cucina come i Girotonno Live Cooking, con chef stellati italiani e internazionali che presenteranno le loro specialità. Tra gli ospiti: Moreno Cedroni (La Madonnina del Pescatore – Senigallia), Alessandro Negrini (Il Luogo di Aimo e Nadia – Milano), Luciano Monosilio (Pipero al Rex – Roma), il giapponese Haruo Ichikawa, l’americano Timothy Magee e i padroni di casa sardi: Luigi Pomata (Ristorante Luigi Pomata – Cagliari), Roberto Petza (S’apposentu di Casa Puddu – Siddi), Achille Pinna (Ristorante da Achille – Sant’Antioco) e Stefano Deidda (Dal Corsaro – Cagliari).

Carloforte

Il palinsesto della tre giorni è poi fittissimo di appuntamenti: all’Expo Village si potrà fare shopping di prodotti locali e artigianato dell’isola. Al Tuna Village, invece, sono previste degustazioni di specialità in cui è protagonista il tonno preparato secondo la tradizione carlofortina. Profumi e atmosfere orientali verranno ricreati in piazza Pegli, trasformata per l’occasione nella piazza del Cascà. Per i più piccoli ci sarà l’area Ludo Kids, con giochi e divertimenti, mentre per i ragazzi sarà allestito il Villaggio dello Sport e lo spazio giovani con degustazioni, spettacoli e musica dal vivo.

I commenti degli utenti