Emergente Sud 2014 a Napoli: tutti gli chef in gara

30 maggio 2014

Emergente Sud 2014, presso il Circolo Canottieri di Napoli, sarà un’edizione ancora più ricca rispetto a quelle precedenti: parola degli organizzatori, il giornalista Luigi Cremona e Witaly. Giovani promesse del gusto, in cucina così come nella pizza, a stretto contatto con il pubblico, si sfideranno a colpi di piatti e di pizze per raggiungere gli ambiti premi: Chef Emergente del Sud e Pizzachef Emergente del Sud. Dal 7 al 9 giugno una giuria composta da giornalisti enogastronomici e food blogger valuterà le opere di giovani chef e pizzaioli provenienti dal Sud Italia.

canottieri

Per la categoria Chef il vincitore gareggerà poi nell’edizione nazionale della kermesse. Sono tanti e tutti molto bravi e arduo compito sarà decretare un vincitore. Ecco i nomi dei partecipanti al concorso Chef Emergente del Sud 2014: dalla Campania, Tommaso Luongo (Indaco), Roberto Lepre (Towers Hotel), Cristoforo Trapani (Piazzetta Milu), Giulio Coppola (La Galleria), Giulio De Biase (Il Vairo del Volturno), Luigi Salomone (Marennà, Sorbo Serpico), Antonio Natale (Locanda di Bu, Avellino), Antonio Bruno (Circolo Canottieri, Napoli), Eduardo Estatico (JK Place, Capri). Dalla Calabria: Gennaro Di Pace (Osteria Porta Del Vaglio Saracena), Caterina Ceraudo (Dattilo). Dalla Sicilia: Joseph Micieli (Caravanserraglio), Salvatore Micale (Locanda Gulfi). Dalla Puglia: Vito Giannuzzi (Borgobianco Resort), Giovanni Lorusso (Dolmen Team Culinari Bisceglie), Carmine Chiarelli (Masseria Petrino). Dalla Basilicata: Gianfranco Bruno (Masseria del Falco).

ciro oliva

ciro oliva, uno dei pizzaioli in gara

Questi invece i nomi dei pizzaioli in gara per Pizzachef Emergente del Sud 2014: dalla Campania, Alessandro Andreozzi (Starita), Salvatore Nardiello (Trattoria Fresco), Emilano Corcione (Villa Giovanna), Vincenzo De Stefano (Pizzeria Gorizia), Antonio Rusciano (Olio e Pomodoro), Ciro Oliva (Concettina ai Tre Santi), Giuseppe Furfaro (Trianon), Cristiano De Rinaldi (Pizzeria La Taverna di Bacco), Antonio Arino (La Caraffa), Luca Castellano (Pizzazzà). Dalla Puglia: Antonio Manuel Graco (Il Martinello), Andrea Godi (Checco Pizza). Dalla Basilicata: Nicola De Carlo (Fandango). Dal Molise: Roberto Miele (La Taverna del Re). Dalla Sicilia: Diluc Fernando (Gastronomie Vulcaniche), Daniele Marchese (PerciaSacchi), Sagit Danuska (Il Sale Art Cafè), Gaetano Saele (Sciuscià).

Il pizzaiolo Gino Sorbillo.

Il pizzaiolo Gino Sorbillo

Durante la manifestazione si esibiranno fuori gara i maestri pizzaioli Ciro Salvo, Stefano Callegari, Gino Sorbillo, Michele Leo, Pasqualino Rossi e Franco Pepe. E nell’area gourmet sarà possibile degustare i piatti degli chef: Antonio Pisaniello, Giuseppe Daddio, Giuseppe Iannotti, Peppe Guida, Luca Abruzzino, Marianna Vitale, Lino Scarallo, Francesco Sposito. Alcuni di loro hanno gareggiato nelle precedenti edizioni del Premio.

I commenti degli utenti