Coffee-Wine: il vino che (non) mancava

27 giugno 2014

Pensavamo che in fin dei conti si fosse provato tutto con i contenitori dei vini: bottiglia, fiasco (con rigorosa paglietta intorno), tetrapak e bag-in-box.  Mai avremmo pensato che il vino potesse finire in lattina. friends beverage group lancia il vino in lattina aromatizzato alla fragola, alla pesca e al caffè La Friends Beverage Group, società sita ad Aventura, in Florida, l’ha chiamato French Wine in a Can e Fun Wine in a Can: si tratta di soluzione idroalcoliche (difficile definirle vino a cuor leggero) variamente aromatizzate per creare miscele irresistibili. Nella gamma di varianti potrebbe capitarvi di trovare prodotti come Strawberry Moscato, Peach MoscatoRosé Moscato e White Moscato, ma anche la sangria, meno scandalosa in quanto mix di vino e frutta già noto. L’azienda prevede anche una linea seria per le sue lattine che comprende Cabernet e Merlot, da servire rigorosamente a temperatura ambiente, mentre le lattine di Chardonnay e Sauvignon Blanc vanno bevute ben ghiacciate.

coffee-wine

Non è finita qui: Friends Beverage Group ha anche annunciato orgogliosamente la messa in commercio di un prodotto innovativo, il Coffee-Wine, naturalmente in lattina. Largo quindi allo Chardonnay aromatizzato al cappuccino e al Cabernet all’espresso. Avete fino a oggi cercato di bere vini che abbiano un minimo di riconoscibilità del vitigno o, più semplicemente, che sappiano di vino buono? Probabilmente non vivete in Florida.

I commenti degli utenti