I Migliori locali di Roma per il Saporario 2015

10 luglio 2014

La tavola, il buon cibo e un bicchiere di vino sono da sempre sinonimo del mangiare insieme, dedicando tempo a questo momento di convivialità. Gli orari e il ritmo a cui siamo tutti inevitabilmente sottoposti hanno però cambiato le regole ed è ormai diventata una necessità quella di poter mangiare a qualsiasi ora del giorno. ieri a roma è stata presentata la guida Saporario: i locali sono classificati per fasce orarie Per questo motivo la casa editrice La Pecora Nera ha pensato a una nuova guida gastronomica che scandisse i locali secondo il principio del tempo: il Saporario, presentata ieri a Roma. Si tratta di un libro di facile consultazione nella quale i locali recensiti sono suddivisi per fasce orarie di fruizione e comodamente raggruppati anche per itinerari gastronomici capitolini, in modo da riuscire a combinare gli spostamenti con gli appuntamenti. Non solo i pasti principali ma anche le occasioni più veloci come una buona colazione o una merenda di metà pomeriggio, senza mai trascurare la qualità e l’ampiezza dell’offerta rimanendo in una fascia di prezzo inferiore ai 35 euro.

Secondo Il Saporario, questi sono i ristoranti e locali migliori di Roma divisi per momento della giornata:

  1. Cristalli di Zucchero (via di Valtellina, 114): bar pasticceria in zona Monteverde, ideale per una colazione di ottimo livello.
  2. Stazione di Posta (largo Dino Frisullo): uno dei ristoranti più amati dai giovani gourmet di Roma, insieme a trattoria Epiro una delle più belle sorprese degli ultimi anni. Consigliato in guida per un pranzo da gustare con calma.
  3. EpiroTrattoria Epiro (piazza Epiro, 26) è perfetto per una cena dedicata al vino naturale e ottimi piatti, ma qui è indicata per un pranzo veloce.
  4. Nonna Carla (viale Eritrea, 89), selezionato per la merenda, un fuori orario di qualità.
  5. Il Sorì (via dei Volsci, 51), sicuramente un ottimo locale per godersi un aperitivo accompagnato da vini selezionati con cura e cena a base di gastronomia di buon livello.
  6. Le tre zuccheLe Tre Zucche (via Guglielmo Mengarini, 43): per la cena uno dei ristoranti più interessanti della Capitale, con un elevato rapporto qualità/prezzo.
  7. Primo al Pigneto (via del Pigneto, 46). Creatura del bravo Marco Gallotta, tra i primi ristoranti per questa guida.
  8. Dao (viale Jonio, 328) ristorante cinese considerato dal Saporario il migliore di Roma. Abbiamo qualche dubbio, comunque il livello è alto.
  9. Moma (via Calpurnio Fiamma, 40): l’annosa questione delle pizzerie migliori di Roma, che anche Agrodolce affronterà a breve, si risolve con due nomi. Il primo è Moma in zona Tuscolana. Pizza buona, impasti ottimi, secondo Il Saporario parimerito con Sforno.
  10. Sforno37Sforno (statilio ottato, 110) pizzeria di Stefano Callegari, di diritto nelle classifiche romane ormai da molti anni.
  11. Brasserie 4:20 (via Portuense, 82): tre sono il locali migliori per chi vuole mangiare a tarda notte. In ordine alfabetico c’è Brasserie, con il bonus della vasta scelta di birre artigianali.
  12. Knick Knack Yoda (piazza del Risorgimento, 11)  tra i tre migliori locali per “tirar tardi”: panini gourmet realizzati  con ottime materie prime.
  13. Pork’n’Roll (via Carlo Caneva, 15). Ultimo della triade notturna: maiale autoprodotto e gustato in panini e grigliate, naturalmente fino a tardi.
  14. CO.SOCo.So (via Braccio da Montone, 80): il migliore cocktail bar di Roma è quello di Massimo D’Addezio al Pigneto e su questo non ci sono dubbi.
  15. Pizzarium (via della Meloria, 43): tra i locali per mangiare a tutte le ore domina Pizzarium di Gabriele Bonci.
  16. Neve di latte (via Luigi Poletti, 6): e infine due gelaterie di qualità, Neve di Latte e Otaleg!
  17. Otaleg! (viale dei colli Portuensi, 594). 

Siete d’accordo con questa nuova, ultimissima guida?

Clicca qui per visualizzare la mappa

I commenti degli utenti