Carrefour: a Milano piazza Gramsci il market si fa bottega

5 ottobre 2014

Nel 2014 cosa c’è di più innovativo di un balzo nel passato, recuperando ciò che forse è un peccato (e antieconomico) buttare via?  Forse stiamo assistendo a un ritorno clamoroso.Carrefour trasforma un punto vendita di Milano in una bottega di 1400 metri quadratiDa vent’anni a questa parte la grande distribuzione, a colpi di punti vendita con metri quadri sempre crescenti e di promozioni a non finire, è riuscita a battere la concorrenza del commercio al dettaglio. Panettieri e formaggiai, rosticcerie e macellerie hanno dovuto fare i conti con il numero crescente di supermercati e iper. È però di questi giorni la notizia che a Milano il colosso della GDO Carrefour, primo gruppo distributivo al dettaglio in Europa e secondo nel nostro paese, ha trasformato un suo supermercato in una grande bottega da millequattrocento metri quadri. Lo scopo? Dicono, parafrasando: “Recuperare il rapporto con il cliente, rassicurarlo e far (ri)trovare i sapori di una volta”.

Carrefour

Così i transalpini, che vantano più di 1200 punti ventita nello stivale, hanno individuato nel punto vendita di piazza Gramsci, a due passi dall’Arco della Pace, dall’arena e dall’enclave cinese Sarpi-Bramante, quello ideale per recuperare i valori (e i sapori) del tempo che fu. Spazi ampi, luci calde, scaffali solidi. E poi prosciutti stagionati trenta mesi, pane realizzato con lievito madre, pesce fresco (no al decongelato), costate di Chianina, salsiccia di Bra e cioccolato a non finire. Senza contare le centinaia di tipologie di formaggi e insaccati, bottiglie targate Nino Negri e Felluga, con prezzi che non sono affatto esorbitanti. Per confermare, se ce ne fosse bisogno, che far la spesa qui è un piacere e non un peso, ecco a disposizione il caddy boy. Ovvero la versione moderna del garzone di un tempo, che porta la spesa sino alla macchina del cliente.

Sarà vera gloria o in fondo, rispetto al solito supermercato, stanno cambiano solo la forma? Ai voi l’ardua sentenza.

I commenti degli utenti