Salone del Gusto: le attività per famiglie e bambini

17 ottobre 2014

Forse avete già una calamita sul frigorifero con i biglietti pronti, in ogni caso siamo certi che anche voi abbiate in programma di partecipare al tanto atteso appuntamento biennale con il Salone del Gusto e Terra Madre. durante il salone, dal 23 al 27 ottobre, non mancheranno le attività per famiglie e bambini La collaudata unione di questi due eventi anche quest’anno porterà visitatori di tutto il mondo a Torino per sostenere il nuovo modello di economia che mira al sostegno delle comunità contadine e alla salvaguardia dei prodotti in via d’estinzione del mercato mondiale. Durante l’evento saranno tante le iniziative dedicate all’educazione alimentare e per stimolare la consapevolezza etica e sociale del cibo, sia nei genitori che nei bambini, nate anche dalla collaborazione con la rivista Giovani Genitori. Oltre ai consueti servizi studiati per le mamme con bambini in età di allattamento nell’apposita area pit-stop, quest’anno sarà previsto un intero spazio speciale, l’Area Slow Food Educa nel padiglione 5, dedicato alle famiglie e ai piccoli ospiti.

salone bimbi 2

I laboratori previsti da questa sezione, della durata di circa un’ora e mezza ciascuno e dedicati a famiglie formate almeno da un adulto e un bambino, costituiranno un percorso gastronomico che seguirà le fasi della crescita dei bambini insieme ai propri genitori. Il gioco di squadra permetterà alle famiglie di realizzare con le proprie mani dalle merende buone, sane e giuste (giovedì 23 e venerdì 24 alle 17.30, domenica 26 alle 16), agli impasti della pizza e della pasta, ma non solo: sabato 25 alle ore 16 è previsto anche un laboratorio di sensibilizzazione sugli sprechi in cucina a cura di Lisa Casali – scienziata ambientale, esperta di cucina sostenibile – con la realizzazione di piatti a base di tutti gli avanzi giornalieri di cui tutti i nostri frigoriferi abbondano. I laboratori si terranno nella Cucina Didattica di Slow Food Educa del Padiglione 5 a partire da giovedì 23 e avranno un costo di 5 euro per gli adulti Soci Slowfood, 10 per i non soci; saranno gratuiti per i bambini Soci, al costo di 5 euro per i non soci. Se tutto questo non vi basta, date un’occhiata agli altri laboratori didattici.

  1. caffèViaggio nel mondo del caffè. Sicuramente un prodotto che farà parte delle loro vite e che è bene che conoscano e riconoscano sin da subito: tutti i giorni dalle 15.30 i bambini dai 7 ai 12 anni potranno scoprire tutti i segreti del caffè, dalla coltivazione alla lavorazione e alla sua preparazione.
  2. Laboratorio di disegno botanico. I bambini dai 6 anni in su, giovedì 23, venerdì 24 e sabato 25 alle 18.30, potranno realizzare i loro disegni prendendo come modelli le piante, aiutati da due illustratori professionisti.
  3. argotecLa vita e la nutrizione a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Cosa mangiano gli astronauti durante le loro spedizioni? Quanto conta una giusta alimentazione nello spazio? La compagnia areospaziale italiana Argotec, in collaborazione con una squadra di chef, nutrizionisti e tecnici alimentari, presenterà giovedì 24 alle ore 14 la dieta spaziale ai bambini dai 7 ai 14 anni.
  4. Frutti rossiIl fruttalier. Come ci si può avvicinare al mondo della degustazione sin da piccoli? Allenando i propri sensi a cominciare dalla frutta. Il laboratorio sarà a cura della Condotta Slow Food dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche e sarà riservato ai bambini dai 6 anni. Quando? Sabato 25 a partire dalle 14.
  5. Gesti naturali. Questo laboratorio di domenica 26, alle ore 13, dedicato alle famiglie di tutte le nazionalità insieme ai loro bambini tra i 7 e i 14 anni, vedrà l’incontro tra le varie culture attraverso il linguaggio dei gesti: un momento di grande condivisione e incontro.
  6. VerduraPiantiAMO. Un laboratorio dedicato ai piccoli botanici che vogliono imparare la stagionalità dei prodotti dell’orto. L’appuntamento sarà domenica 26 alle ore 18.30.

I commenti degli utenti