10 pie inglesi da assaggiare almeno una volta nella vita

10 novembre 2014

La cucina anglosassone, si sa, è ben diversa dalla nostra, ma specie durante il periodo invernale può dare grandi soddisfazioni a chi vuole piatti sostanziosi e tradizionali. Regine delle tavole degli anglosassoni sono le pie, ovvero torte salate ripiene di carne o pesce. in un guscio di frolla, pasta sfoglia o patate schiacciate sono racchiusi carne, verdure o pesce Si indicano infatti con la dicitura pie quelli che noi chiameremmo pasticci di carne o pesce racchiusi in una sorta di frolla salata più o meno croccante, in un guscio di pasta sfoglia oppure in un guscio di patate lesse e schiacciate. Le pie classiche sono salate e nascono nelle campagne inglesi, dove un tempo si era soliti produrre in casa prodotti caseari, allevare animali e fare in modo che tutta la famiglia mangiasse sostanzioso: le torte ripiene racchiudevano tutto ciò che c’era a disposizione, prodotti della terra e degli allevamenti. Oggi mangiare le pie è ancora una usanza in voga e, se nelle grandi città se ne trovano sempre di più preparate a livello commerciale, nei piccoli paesi la produzione è ancora artigianale e legata ai prodotti del territorio e della stagione. Passiamo in rassegna brevemente le 10 pie più famose della cucina inglese, comprese 2 versioni dolci che non possono mai mancare.

  1. shepherd's pieShepherd’s pie. Tradizionale pie di derivazione irlandese, è un pasticcio di carne d’agnello coperto con un ricco purè di patate. Include solitamente piselli, carote e cipolle. Alla base di questa torta-non torta una semplice necessità: scaldare i pastori e le loro famiglie nei periodi invernali usando solo e soltanto materie prime economiche.
  2. Cottage pie. Similissima alla Sheperd’s pie, prevede che si utilizzi carne macinata di bovino al posto di quella di agnello. Non include nessun altro ingrediente a parte la carne macinata e il purè, preparato però usando la panna al posto del latte e il burro in quantità industriali.
  3. steak kidney pieSteak and Kidney pie. Il nome racchiude un ghiotto universo da scoprire, se si è amanti della carne e delle interiora. La carne bovina in spezzatino è cotta insieme al rognone e insaporita con cipolle, carote e spezie varie prima di essere avvolta nella pasta sfoglia e messa in forno. Di solito è servita con patate e carote bollite.
  4. Chicken and Mushroom pie. Il petto di pollo è mescolato con i funghi e, con il brodo di cottura, viene poi versato in una terrina e ricoperto di pasta sfoglia. Una volta tolta dal forno, è usanza spaccare la superficie della pie per mangiare il ripieno, magari accompagnando il tutto con lo Yorkshire pudding, una specie di brioche salata.
  5. fish pieFish pie. Dedicata agli amanti del pesce, questa torta prevede la cottura di pesce bianco (a volte affumicato) in un misto di panna o formaggio con gamberi, carote e uova sode. Al posto della sfoglia, la superficie è ricoperta anche in questo caso con patate schiacciate per un piatto che, dicono gli inglesi, è più leggero delle classiche pie con sfoglia.
  6. Game pie. Una delle pie più famose e antiche di sempre, la Game in origine era preparata con selvaggina appena cacciata e cucinata con verdure e brodo, quindi ricoperta di sfoglia salata. Oggi, difficilissima da trovare, si prepara usando carne molto più facilmente reperibile come coniglio e quaglia, mentre i piccioni e altri volatili non si usano quasi più.
  7. pork piePork pie. Diversa da tutte le altre pie classiche e sempre più difficile da trovare se non viene preparata in casa, è preparata con carne trita di maiale e gelatina di maiale cotte dentro un guscio di pasta brioche salata. A differenza delle altre pie, non si mangia come piatto principale ma si consuma, tagliata a fettine, fredda e come snack. Un tempo era il classico cibo da pub.
  8. corned beef pieCorned beef pie. Quasi del tutto scomparsa dalla circolazione, questa pie si prepara usando carne sotto sale mescolata con cipolle a cubetti. La parte superiore è ricoperta di purè di patate o di pasta sfoglia; generalmente in passato si usava prepararla per utilizzare gli avanzi della domenica o come modo per preparare uno spuntino sano e sostanzioso.
  9. Mince piesMince pie. Tipiche del periodo natalizio, le mince pies ingannano moltissimo per via del loro nome. Con mince infatti nel passato si intendeva infatti carne macinata mescolata con sugna, frutta e spezie varie mentre oggi con questo nome si indica solo la frutta lasciata macerare insieme alle spezie quindi adagiata su tortine di pasta frolla cotte in forno.
  10. apple pieApple pie. Probabilmente la più conosciuta delle pie inglesi, la torta di mele è preparata utilizzando mele acidule e croccanti che vengono fatte cuocere, ricoperte di zucchero, dentro un doppio strato di pasta sotto e sopra. La apple pie è servita di solito con clotted cream, panna o gelato alla vaniglia e deve essere rigorosamente calda.

I commenti degli utenti