20 ricette autunnali da non perdere

24 novembre 2014

Se c’è qualcosa che dà conforto quando l’autunno inizia a condizionare le nostre giornate che si accorciano, che rinfrescano, che ci ammalano anziché no, è lui: il cibo. broccoli, castagne, zucche e cachi: l'autunno offre il meglio per la tavola È la stagione più amata dai cuochi, quella che va da settembre a dicembre, e che colora le tavole con i toni più caldi, dal giallo della polenta bollente all’arancio di zucche e cachi, passando per il bruno di funghi e castagne fino ai verdi di broccoli, broccoletti e cime di rapa. Come non amare l’autunno a tavola? Per festeggiarlo, abbiamo scelto 20 ricette autunnali, le migliori secondo noi, da provare in via definitiva da qui all’inverno. Ma sì, inverno incluso. Nei link trovate tutte le ricette spiegate nel dettaglio.

  1. Polenta e funghiPolenta al forno con funghi e formaggio. Un piatto gustoso, nutriente, simbolo di un inverno quasi alle porte ma che grazie al condimento saporito e ricco può essere gustato anche a temperature non necessariamente invernali. Consigliato come pranzo della domenica, perché subito dopo sarà inevitabile concedersi un momento di riposo.
  2. Pasta_broccoli_e_salsiccia_finalePasta con broccoli e salsiccia. Classico intramontabile, questo primo piatto mette d’accordo tutti, grandi e piccoli, uomini e donne. Si astengono solo – e giustamente – vegani e vegetariani ma per il resto: un trionfo. Facilissimo da preparare, è una soluzione ideale per pranzi e cene improvvisati ma di sicuro successo. Provare per credere.
  3. risotto alla zucca - still life 1Risotto alla zucca delica. Una zucca particolare, più piccola e compatta delle zucche classiche, è perfetta per realizzare un classico risotto alla zucca. Una macinata di pepe, sale al punto giusto e il piatto vi porterà in estasi senza fatica.
  4. AgrodolceLasagne alla zucca con speck e scamorza. Quanto ci piacciono le lasagne, è inutile ribadirlo. Certo, se condite con la zucca, ricca di dolcezza, e con lo speck, sapido e affumicato, aggiungendo un bel po’ di formaggio filante, probabilmente otterremo un piccolo, inimitabile, capolavoro.
  5. Presentazione dei tortini di carciofi e scamorzaTortini di carciofi e scamorza. Piatto ideale per conquistare anche gli ospiti più golosi: si presenta in maniera divertente, è ricco di sapore e perfetto per la prima stagione dei carciofi. Per cuochi più esperti e grandi gourmet.
  6. Zuppa di ceci e zuccaZuppa di ceci e zucca. Tra le preparazioni più amate in assoluto nella stagione autunnale, la zuppa la fa da padrona. È un genere di comfort food che può rivelarsi un ottimo campo di prova per cuochi appassionati, un modo per sperimentare sapori e abbinamenti. Straordinaria la ricetta della zuppa di ceci, con aggiunta di zucca.
  7. Zuppa di ceci e castagneZuppa contadina di ceci e castagne. Famosissima zuppa tipica delle campagne italiane, grazie alle castagne è un ricostituente naturale e gustoso. Da mangiare rigorosamente accompagnandola con pane sciocco o pane integrale. Una meraviglia.
  8. Montebianco Montebianco (o Montblanc). Tra i dolci è quello più atteso nella stagione autunnale, l’unica in cui si può acquistare il Montblanc. Contiene infatti un impasto di cacao e castagne (oltre alla montagna di panna) dalle mille e una caloria, ma irrinunciabile. Vizio da concedersi senza nessun rimpianto.
  9. Gli agnolotti sono prontiAgnolotti con carne. Ok, gli agnolotti si possono fare durante tutto l’inverno. Ma scusate, uno aspetta 6 mesi che torni una temperatura decente per piatti calorici e poi non se li gusta appena può? Quindi, al primo freddo, un bel piatto di agnolotti fumanti non ce li toglie nessuno.
  10. Still life 3 polenta taragnaPolenta taragna. È una polenta eccezionale realizzata con una miscela di farina di mais e farina di grano saraceno. Tenace e saporita, si presta a condimenti ricchi e calorici, come formaggi, burro, sugo e insaccati. Anche in questo caso, come con la polenta con funghi e formaggio, è consigliabile sfruttare momenti di relax come un bel pranzo della domenica.
  11. Insalata mele, finocchi e aranceInsalata di mele, finocchi e arance. Dopo tutti questi suggerimenti sicuramente un po’ corposi, ecco una ricetta che piacerà a chi vuol restare leggero. Insalata di mele e arance con finocchi e radicchio, accompagnata da un semplice pinzimonio. Fresca e digestiva, è l’ideale per chiudere un pasto ricco di calorie.
  12. La crostata di marmellata finaleCrostata di marmellata. Qualsiasi confettura va bene, purché di frutta estiva: è un modo per ricordarsi dei sapori della bella stagione anche quando il freddo inizia a farsi sentire. Perfetta da gustare con un tè caldo davanti al proprio film preferito.
  13. La presentazione della zuppa di cavolo nero e fagioliZuppa di cavolo nero e fagioli.  Il cavolo nero è l’ingrediente più importante della famosa ricetta tradizionale toscana: la ribollita. Può essere utilizzato però in moltissimi altri modi, non ultimo in questa zuppa di cavolo e fagioli, più semplice e veloce da realizzare della ribollita, ma decisamente gustosa.
  14. Le linguine con alici e cime di rapa sono pronteLinguine con alici e cime di rapa. E molliche di pane che gli danno quell’aria un po’ arraganata che ci piace tanto. I sapori si sposano alla perfezione, sono pungenti, saporiti, e diretti. Un piatto da mangiare sempre e da proporre ai propri ospiti.
  15. cappelletti in brodo di cappone-IMG_5446Cappelletti di magro in brodo di cappone. Proprio come si fa in Romagna. La scusa anche in questo caso è il freddo, che deve giustificare la produzione industriale di brodo di cappone. Da bere con la scusa di un raffreddore o da assaporare come accompagnamento della regina delle paste ripiene.
  16. canederli_in_brodo(still_life)Canederli in brodo. Come per i cappelletti, la scusa è sempre quel meraviglioso e corroborante liquido caldo da preparare per sopravvivere al freddo e stavolta vi proponiamo un classico del profondo nord:i Knödel, i canederli. Buonissimi.
  17. Le polpette di tonno e patatePolpette di zucca e patate. Versione vegetariana e autunnale delle polpette fritte che non fanno rimpiangere le migliori preparazioni a base di bollito o altri ingredienti. Idea fantastica quando si ospita chi sposa la dieta vegetariana: lui non resterà deluso, e neanche voi.
  18. Still life 3 torta rustica ai carciofiTorta rustica ai carciofi. Non c’è bisogno di spiegare perché abbiamo inserito questo piatto tra le nostre proposte, vero? I primi carciofi di fine autunno sono perfetti per la classica ricetta della torta rustica. La preparazione è piuttosto semplice e come le altre torte rustiche, si può (e si deve) preparare anche molto prima del momento in cui sarà servita. Non ve la perdete.
  19. Omelette ai funghiOmelette ai funghi. Piatto ricco di sapore e di energia, ha come unico ostacolo qualche difficoltà nella preparazione. Potete seguire il nostro video tutorial e poi impegnarvi in qualche seduta di pratica. Senza dubbio la soddisfazione finale vale il lavoro.
  20. Gnocchi di zucca - still lifeGnocchi di zucca. Ottima idea ma non per celiaci, ci teniamo a specificarlo: gli gnocchi sono infatti realizzati con la zucca al posto delle patate, ma contengono comunque una percentuale di farina. Seguite il video tutorial del nostro Danny D’Annibale e provate questa variante. Ovviamente di giovedì.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti