Stagionalità: 10 ricette da preparare con le arance

2 dicembre 2014

Mesi del primo vero freddo e del raffreddore, novembre e dicembre ne offrono anche il rimedio naturale, le arance. Quante volte al giorno in inverno, soprattutto se congestionati, desiderate una bella spremuta? E quante altre volte vorreste utilizzare l’arancia nelle vostre ricette per estenderne l’utilizzo con i conseguenti benefici? Questo frutto è infatti facilmente abbinabile a diversi tipi di carne, pesce (anche crostacei e mitili) e costituisce anche una valida alternativa all’interno di insalate con verdure e frutta secca. Vi veniamo incontro proponendovi 10 semplici ricette da realizzare con le arance.

  1. insalata di aranceInsalata arance, finocchi e tonno. Lavate i finocchi e tagliateli a listarelle sottili; distribuiteli sul piatto creando una base uniforme. Dopo aver lavato e sbucciato le arance, tagliatele a vivo e distribuitele sulla base di finocchi. A questo punto potrete disporre il tonno al naturale o in alternativa spezzettarvi delle noci. Condite con olio, sale e pepe.
  2. ACE nel piatto. Il vostro succo preferito può diventare una gustosa insalata. Vi basterà tagliare sottili le carote, magari con l’aiuto di un pelapatate, tagliare a vivo le arance e condire il tutto con abbondante succo di limone olio e pepe.
  3. plumcake all'aranciaPlum cake all’arancia. Il più classico dei plum cake può essere reso ancora più gustoso con l’aggiunta dell’aroma fresco dall’arancia. Sbattete il burro fino a renderlo morbido, unite 3 tuorli, la buccia di 2 arance e la farina precedentemente unita al lievito; infine unite al tutto il succo di un’arancia, le chiare montate a neve e 3 cucchiai di panna liquida. Infornate per mezz’ora a 180 °C.
  4. Sigarini all’arancia. Lavorate molto bene 180 g di burro con 300 g di zucchero a velo. Aggiungete 5 o 6 albumi, uno alla volta, 200 g di farina 00 setacciata, la vanillina, la buccia grattugiata di 2 arance e un bicchierino di liquore (ad esempio il Cointreau). Imburrate e infarinate un tegame da forno e versatevi uniformemente all’interno il composto. Infornate a 250 °C per 5/6 minuti. Una volta tolto dal forno e ancora caldo potrete procedere a tagliare il composto e arrotolarlo a strisce come fossero sigari.
  5. sorbettoSorbetto di arancia al pepe rosa. Preparate uno sciroppo bollendo 3 dl di acqua e 300 g di zucchero, fatelo raffreddare e unitelo a un litro di succo di arancia, mettetelo in freezer il tempo necessario per farlo ghiacciare. Una volta ghiacciato, frullate il tutto incorporando un pizzico di pepe rosa macinato e riponetelo nuovamente in ghiaccio. Al momento di servire, distribuitelo in coppe e versate in ognuna di esse un po’ di champagne a vostro piacimento.
  6. Frittini all’arancia. In un recipiente unite 300 g di farina con 100 g di burro tagliato a pezzettini e 150 ml di latte; aggiungete un pizzico di sale e impastate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Stendetelo con un mattarello lasciandolo di uno spessore di circa 2 mm. Grattugiate la scorza di circa 4 arance, mescolatele con lo zucchero e spalmate il composto ottenuto sulla pasta. A questo punto potrete procedere arrotolandola. Una volta ottenuto un cono, potrete tagliarlo a fette dello spessore di circa 4 mm; otterrete in questo modo delle rondelle che potranno essere fritte in padella.
  7. Scaloppine all’arancia. Battete delle fettine di vitello per renderle più tenere e sottili. Infarinatele uniformemente. Fate scaldare dell’olio e un po’ di burro in una pentola antiaderente e ponetevi le fettine. Quando raggiungeranno una giusta doratura, sfumate con il vino bianco e unite sale, pepe e scorza di arancia. Solo infine negli ultimi minuti di cottura spremete il succo di arancia; sfumatele e servitele ben calde.
  8. vongoleSautè di vongole all’arancia. Lavate accuratamente le vongole lasciandole in una bacinella per circa un’ora. In una padella con l’olio fate rosolare l’aglio tritato finemente con una foglia di alloro, una carota tritata e il porro. Aggiungete le vongole in padella e sfumatele con il succo d’arancia a fuoco vivo fino a quando non saranno tutte aperte. A questo punto potrete lasciar ridurre la salsa di cottura dividendola dalle vongole e aggiungendoci la buccia di arancia. Quando il liquido sarà più concentrato, potrete procedere versandolo sulle vongole. Servite ben caldo.
  9. Arista di maiale all’arancia. In un tegame con olio e scalogno tritato e portato a doratura, ponete la carne di maiale precedentemente salata e pepata. Una volta rosolata, sfumate con il succo d’arancia e lasciate cuocere per circa 30 minuti, aggiungendovi anche un po’ di scorza grattugiata. Una volta pronto, separate la carne dalla salsa e riponetela in un piatto ricoperta di carta stagnola. Attendete che la salsa si sia ridotta a dovere, a quel punto affettate l’arista e servitela con il sugo ristretto.
  10. scorzetteScorzette di arancia con cioccolato. Tagliate la buccia delle arance a striscioline sottili e lasciatele macerare per almeno 8 ore nell’acqua. Una volta scolate, mettetele in una pentola ricoperte d’acqua e portate a bollore. In un’altra pentola versate mezza tazza di acqua con 30 g di zucchero. Una volta scolate le scorzette, potrete unirle all’acqua zuccherata e cuocerle per circa 30 minuti a fiamma moderata fino a quando non si saranno ammorbidite e glassate. Una volta asciutte potrete passarle nello zucchero e successivamente nel cioccolato fuso.

I commenti degli utenti