Oroscopo 2015: le ricette per i segni zodiacali

2 gennaio 2015

È inutile negarlo: giunti alle porte dell’anno nuovo, anche i più scettici cadono stregati al fascino dell’oroscopo. Non vi è pranzo delle feste, cena con gli amici, brindisi di Capodanno che non sia rigorosamente accompagnato dalla lettura delle previsioni dello zodiaco. il 2015 sarà singolare a dir poco, almeno a giudicare dalla posizione degli astri D’altronde sperare nel proprio futuro, e magari sognare di fare le valigie in fretta e furia per raggiungere una meta esotica dopo una lauta vincita, non fa di certo male. Come sarà, allora, questo 2015 in arrivo? Singolare a dir poco, almeno a giudicare dalla posizione degli astri. Tempo di cambiamenti, piccole rivoluzioni, contrasti ma anche di successi, con Giove a cavallo tra Leone e Vergine, il passaggio di Saturno in Sagittario e Urano sempre nel segno dell’Ariete. Tra vincitori e vinti delle stelle, ecco qualche ricetta sia per festeggiare che per consolarsi.

Ariete

Il pesce spada al forno

Dopo un 2014 a doppia velocità, e il biennio precedente passato a raccogliere i cocci di quel che Saturno in opposizione ha distrutto, l’Ariete nel 2015 sarà pronto a ingranare la quinta. L’anno inizia splendidamente proprio con Saturno e Giove in posizione favorevole, sostenuti dal creativo Urano già da diverso tempo nel segno. Entro l’estate, il capostipite dello zodiaco avrà modo di dimostrare tutta la sua proverbiale irruenza, ritrovando finalmente sé stesso e affermandosi soprattutto in ambito lavorativo. Buona la salute e l’energia, mentre l’amore sarà dirompente nel senso più letterale del termine: le coppie in bilico si sgretolano, ma se ne formeranno altre parecchio durature. Il tutto accompagnato da una sessualità quasi sfiancante per quanto intensa. Qualche rallentamento da agosto, con il passaggio di Giove nella Vergine, mentre incomprensioni e battibecchi potrebbero essere comunque all’ordine del giorno a causa di un Plutone ancora stressante, soprattutto per la seconda decade. La ricetta perfetta? Gusto per la mente e proteine per il fisico, quelle del pesce spada al forno.

Toro

mandorle caramellate

Ripresa, consolidamento e rinascita: sono questi gli imperativi del Toro nel 2015. Terminata fortunatamente a dicembre l’opposizione di Saturno, i nati nel segno si ritrovano a dover definire nuovi percorsi. Nulla di grave, poiché è stato proprio il fastidioso Saturno ad aver imposto la potatura dei rami secchi, quindi la concentrazione su quel che davvero conta nella vita: i Toro avranno perciò bene in mente il percorso da seguire e, senza troppi dubbi, riusciranno a raggiungere i loro obiettivi. La prima metà dell’anno procede forse a rilento rispetto alle aspettative, soprattutto per la terza decade, per effetto di convalescenza del transito pesante appena vissuto. Con il passaggio di Giove in Vergine ad agosto, però, si premerà sul piede dell’acceleratore, in particolare in materia di fortuna lavorativa: l’astro, infatti, favorirà tutti i segni di Terra. Ben più interessante è però il fronte amoroso, con una Venere generosa che permetterà ai Toro di riscoprire una sensualità finora del tutto sconosciuta, anche con picchi d’eros particolarmente creativi. Il consiglio non è quello di sprecare tutte le energie in un colpo solo, ma di lasciarsi coccolare dagli eventi, godendo del meritato riposo. Per i nati nel segno, perciò, un dolce irresistibile come le mandorle caramellate.

Gemelli

I ravioli fatti in casa

Dopo un 2014 con il pilota automatico attivato, i Gemelli si ritrovano nel 2015 a far i conti con la loro esistenza, obbligati quasi controvoglia a tagliare i rami secchi, a ridefinire le priorità e a scegliere solo percorsi che ben valgano la pena di essere intrapresi. Tutta colpa, o in un certo senso merito, dell’opposizione di Saturno cominciata a dicembre. Saturno è il pianeta della razionalità, del rigore e dell’impegno, quindi potrebbe sferzare dei colpi bassi non piacevolissimi a un segno zodiacale così legato a creatività e libertà. Allo stesso tempo, però, l’opposizione chiarisce la vista, elimina le distrazioni, permette di dire finalmente addio a quelle situazioni o a quei rapporti per molto tempo rimasti appesi. Questa condizione coinvolgerà soprattutto la prima decade e, purtroppo, si protrarrà fino al 2017 quando Saturno passerà nel successivo segno del Capricorno. Non è però tutto funesto quel che appare all’orizzonte: questa particolare conformazione astrale solidifica le famiglie, rende i rapporti più intimi e la sessualità molto più emozionale. E chissà che non sia proprio il 2015 l’anno che accompagnerà un gran numero di Gemelli all’altare. Consigliato un piatto comfort e casalingo, come quello dei ravioli fatti in casa.

Cancro

dolci al cocco

Sarà un 2015 a velocità altalenanti quello che attende i nati nel segno del Cancro, già gratificati da un biennio florido grazie all’influsso ormai terminato di Giove, con il consolidamento di un rapporto in un matrimonio o l’arrivo di un nuovo figlio. Nell’anno nuovo l’aspetto da tenere in considerazione primaria sarà Saturno in Sagittario e, non ultimo, le sue brevi retrocessioni in Scorpione. Soprattutto nella prima metà dell’anno, sono sempre i rapporti ad avere la meglio, anche se i Cancro dovranno cercare di reprimere la loro tendenza innata alla polemica amorosa, nonché la gelosia asfissiante. Buone prospettive anche sul lavoro, dove si potranno rafforzare i successi già conseguiti finora e pretendere un po’ di più da un superiore: il 2015, infatti, sarà probabilmente l’anno dell’aumento di stipendio. Più contenute le energie fisiche, sia per il grande impegno richiesto da Saturno che per degli sprechi che potrebbero essere facilmente evitati: sebbene quelli in arrivo non siano 12 mesi negativi, i nati nel segno dovranno forse imparare a mordersi la lingua, a lanciarsi meno in discussioni poco fruttuose e a evitare di vivere nel sospetto continuo sul comportamento degli altri. Per loro un abbraccio estivo, per rinnovarne l’innato calore, come quello garantito dai dolci al cocco.

Leone

petti di pollo al forno

Vi sono davvero poche preoccupazioni nel cielo del Leone per questo 2015 agli albori, poiché i nati nel segno saranno protagonisti irrefrenabili dello zodiaco per gran parte dell’anno. Tutto merito di Giove nel segno fino ad agosto, che dona energia infinita, forza lavorativa e molta fortuna. Dalla fine dell’estate, invece, si assisterà a qualche rallentamento, comunque di lieve entità e per nulla preoccupante. Sul fronte lavorativo la strada è davvero spianata, tra promozioni o l’apertura di attività autonome. Il Leone saprà far leva sulla sua capacità comunicativa, nonché sul suo spudorato charme, per convincere superiori e investitori. Ottima anche la sfera sentimentale, guidata da un eros chiassoso e sfacciato, che porterà i nati nel segno a essere latin lover inguaribili soprattutto sotto l’ombrellone. Un lieve calo di energie a settembre non sarà inoltre preclusione per un successo davvero estremo, sostenuto anche da un Saturno benevolo per gran parte dei segni di Fuoco, data la sua permanenza in Sagittario. Non vi è quindi molto d’aggiungere: i dominatori Leone, così già accaduto nell’ormai archiviato 2014, saranno ancora i protagonisti dello zodiaco. Per loro un piatto semplice ma energico, come i petti di pollo al forno.

Vergine

La crostata meringata al limone

Sarà un 2015 d’attesa quello che coinvolgerà i nati nel segno della Vergine, i quali dovranno prepararsi all’azione nella prima metà dell’anno, per cogliere poi grandi successi nella seconda. Giove, il pianeta della fortuna, entrerà infatti nel segno nella seconda metà dell’anno e rivoluzionerà, in positivo, anche un segno tanto placido e paziente. Fino all’estate bisognerà saper costruire le fondamenta della propria riscossa, rifuggendo le discussioni in ambito lavorativo, mordendosi la lingua con il partner quando le discussioni non sono necessarie e, fatto non da poco, abbandonando la proverbiale pignoleria. Sarà proprio questo, la necessità di dover sempre aver l’ultima parola o di passare al setaccio il comportamento altrui, il fattore che potrebbe maggiormente limitare la Vergine durante l’anno. Sa settembre, in concomitanza con tanti compleanni, la svolta: la strada lavorativa sarà in discesa, l’amore incredibilmente erotico per un segno che non fa di certo della sperimentazione fisica la propria bandiera, le energie al massimo. Che piatto consigliare, per conciliare queste due facce della stessa medaglia? Un premio dolce, lo strappo alla dieta: la crostata meringata al limone.

Bilancia

Patate al forno

Un 2015 di consolidamento e medie soddisfazioni coinvolgerà il segno della Bilancia. La parola d’ordine sarà quella dell’equilibrio, una condizione particolarmente gradita ai nati nel segno, poiché gli astri non prevedono né situazioni nefaste tantomeno successi quasi imbarazzanti per quanto esagerati. La prima metà dell’anno sarà più lenta rispetto alla seconda, anche perché fino ad agosto il transito di Giove potrebbe rendere i rapporti amorosi mediamente tumultuosi. Dopo l’estate, il grande relax: la relazione con il partner si consolida, sia a livello affettivo che sessuale, mentre energie e lavoro accompagneranno il segno verso una fine dell’anno certamente gratificante. Nel 2015 gli astri tendono però a privilegiare i segni di Fuoco e di Terra, quindi a un rappresentante dell’Aria come la Bilancia è richiesta una buona capacità d’adattamento: la fluidità di pensiero e azione, congiunta alla rinuncia di lanciarsi in discussioni solo per il gusto di imporre le proprie idee sugli altri, saranno le strategie più indicate dalla primavera fino all’inoltrato inverno. E in cucina? I piatti della tradizione, per ricordare gli affetti e la casa a cui la Bilancia è particolarmente legata: le patate al forno.

Scorpione

La presentazione della zuppa di cavolo nero e fagioli

È un 2015 di ritorno alla normalità quello che attende lo Scorpione, anche se i 12 mesi in arrivo non saranno sempre semplicissimi. Il passaggio di Saturno nel successivo segno del Sagittario dona una boccata d’aria, con la consapevolezza di essere notevolmente migliorati nell’ultimo biennio, sia a livello interiore che in materia di rapporti con gli altri. Nella prima metà dell’anno Giove potrebbe apportare qualche fastidio, soprattutto in ambito professionale, quindi non ci si affidi alla fortuna per il proprio successo bensì all’impegno costante e certosino. Un successo che arriverà a partire da settembre, quando la strada inizierà davvero a essere in discesa. In ambito amoroso lo Scorpione, re dell’eros dello zodiaco, dovrà tentare di lasciar spazio più ai sentimenti che alla mera sessualità. Le energie non mancheranno, ma non bisognerà nemmeno richiedere troppo al proprio fisico: non è tempo di dedicarsi al bodybuilding, molto più indicata una rilassante corsa in bicicletta in campagna. In definitiva, forse non vi saranno i fuochi d’artificio tanto attesi, ma tutto si alleggerisce e i dubbi all’orizzonte pian piano si dipanano. Nel frattempo ci si può consolare con una ricetta calda e benefica, quanto quella della zuppa con cavolo nero e fagioli.

Sagittario

Arista di maiale al latte

Sarà un 2015 interessante ma faticoso, nonché dagli esisti forse inediti, quello che vedrà fra i protagonisti i nati in Sagittario. L’anno si aprirà infatti con un singolare dualismo: quello dell’entrata di Saturno nel segno, fortunatamente controbilanciato da un Giove amico fino almeno al prossimo agosto. Saturno è il pianeta della riflessione, della razionalità, del consolidamento dei propri obiettivi e della verifica degli ideali. Quando è nel segno, seppur richiedendo un grande impegno, apre le porte a un percorso solido e di successo purché tutte le distrazioni vengano eliminate. E la richiesta non è forse delle più semplici per gli energici Sagittario, abituati all’irruenza creativa, alla qualità amorosa, al godersi appieno la vita senza rinuncia alcuna. Per contro, Giove renderà questo necessario processo più semplice, non privando i nati nel segno dello spirito d’avventura in campo erotico, così come di qualche spintarella lavorativa. Dopo l’estate inizia una fase di rallentamento, dove i Sagittario saranno chiamati a concentrarsi su ciò che è davvero importante, dimenticandosi per un biennio buono della soddisfazione immediata e fine a se stessa. Ce la faranno? Assolutamente sì, perché la determinazione è la loro caratteristica primaria. Meglio però fare il pieno di proteine, con l’arista di maiale al latte.

Capricorno

Il ciambellone al limone

Tra i segni di Terra, il Capricorno è quello che nel 2015 potrà godere del cielo più sereno, anche se di tanto in tanto non mancherà qualche temporale. Certo, l’anno inizia forse un po’ a rilento, ma si tratta solamente di una fase preparatoria per i successi che arriveranno copiosi dopo l’estate. D’altronde, dalla fine di agosto Giove premia proprio i segni di Terra e, dopo una Vergine che diventerà insolitamente sbarazzina, a essere premiato sarà proprio il Capricorno. Nella prima metà dell’anno bisognerà prestate attenzione soprattutto ai rapporti: potrebbe arrivare la resa dei conti per le relazioni ormai agli sgoccioli e, come facile intuire, non è detto che una rottura definitiva non sia in realtà un elemento di rinascita. Sul lavoro, invece, sarà meglio essere il più possibile zen: gli obiettivi conquistati nell’ultimo biennio non saranno affatto in pericolo, sempre che non siano gli stessi nati nel segno a creare una condizione di disagio tra colleghi e superiori per una lingua fin troppo biforcuta. Buone le energie al ritorno dalle vacanze al mare, quando anche la sessualità potrebbe ottenere una spinta inedita. In camera da letto gli astri hanno solo un mantra: osare, osare e osare. Il piatto perfetto? Il ciambellone al limone, perché i Capricorno è meglio prenderli con la dolcezza.

Acquario

peperoni sott'olio1

Dopo le nebbie e la confusione del 2014, per l’Acquario si prospetta un 2015 di dolce e salvifica rinascita. Probabilmente alcune delle questione rimaste irrisolte fino allo scorso dicembre si protrarranno anche durante l’anno nuovo, ma i nati nel segno ritroveranno quella forza, e il loro innato ingegno, per affrontarle. Si parte subito con una boccata d’ossigeno, ovvero con il termine di quella fase pesante determinata da Saturno in Scorpione. Con il passaggio in Sagittario, e nonostante alcuni transiti retrogradi nel corso dell’anno, si ritroverà la capacità di analizzare le situazioni con più chiarezza, trovando il bandolo della matassa alla propria confusione. Un passaggio che sarà soprattutto evidente sul lavoro, dove alcune questioni ormai sedimentate verranno finalmente risolte. Non sarà però un 2015 dagli elevatissimi guadagni, anche se non si registreranno perdite: l’Acquario rimarrà probabilmente economicamente stabile, come nell’ultimo biennio. Tutta colpa di Giove in opposizione nella prima metà dell’anno, un pianeta che potrebbe anche limitare le chances amorose, relegando i rapporti alla mera sessualità senza troppe vie d’uscite per una relazione più seria. Non bisogna disperare: tutto cambia da fine agosto quando, accanto a un eros davvero prolifico, anche i sentimenti torneranno a sbocciare. E dopo un 2014 passato all’insegna della parsimonia e alla dieta digestiva, nel 2015 bando alle ciance e alle calorie: si inauguri un periodo d’abbondanza culinaria con i peperoni sott’olio.

Pesci

Le polpette di zucchine

Non sarà un 2015 ricchissimo di eventi quello che attende i nati nei Pesci, tuttavia questa potrebbe essere già una buona notizia: sensibili come sono gli appartenenti al segno, meglio un placido equilibrio che scossoni improvvisi in negativo o in positivo. Il transito di Saturno in Sagittario determinerà una nuova fase nelle coppie che, dopo un biennio di consolidamento, potranno ricominciare a sperimentare e a sognare un futuro più fiducioso. Saranno proprio le coppie a essere privilegiate, mentre per i single potrebbero persistere delle difficoltà di comunicazione che renderanno complessi i nuovi incontri, almeno quelli che non siano meramente erotici. L’equilibrio andrà anche ricercato sul lavoro, dove non sarà tempo di colpi di testa o litigi in ufficio, anche se la seconda metà dell’anno potrebbe riservare qualche sorpresa in più. Proprio in ambito professionale sarà necessario non adagiarsi sugli allori: meglio dimostrare ogni giorno al proprio superiore di essere la persona più idonea per la propria posizione lavorativa. Sul fronte della salute e delle energie, ottime spinte a partire da settembre, con il conseguente cambio di posizione di Giove: sarà il momento ideale per rinvigorire la forma fisica, iscrivendosi in palestra o inaugurando un nuovo sport. Tante energie per una dieta sostanziosa, da inaugurare con le polpette di zucchine.

I commenti degli utenti