Cioccolata in tazza: 5 varianti per scaldare l’inverno

5 gennaio 2015

L’inverno ha i suoi lati positivi. Avete presente quelle belle giornate quando alle 15.30 fuori è già buio, magari piove e fa pure freddo? per combattere il freddo e il malumore, la cioccolata calda è un rimedio quasi infallibile Bene, in una giornata così non c’è niente di meglio che arrivare a casa, indossare qualcosa di comodo e caldo e prendersi del tempo per sé e per la propria famiglia. Facendo merenda tutti insieme, ad esempio. E per combattere il freddo e ritrovare energia e buon umore non c’è niente di meglio di una bella tazza di cioccolata calda. Prepararne una cremosa, senza usare le bustine già pronte, non è impossibile, e una volta trovate le proporzioni giuste per ottenere la densità perfetta, potrete sbizzarrirvi ad arricchire la cioccolata calda in mille modi diversi.

cioccolata calda

Partiamo dall’inizio, per prima cosa bisogna decidere che tipo di cioccolato usare: fondente, al latte o bianco. Nei primi due casi, insieme al cioccolato, al latte fresco e a un addensante a scelta (fecola di patate, farina di riso o amido di mais), è bene aggiungere anche del cacao amaro in polvere e una piccola parte di zucchero; per la cioccolata bianca, invece, gli ingredienti si limitano ai 3 già elencati. Un consiglio: ricordatevi di setacciare l’addensante ed eventualmente il cacao per evitare i grumi; aiutatevi con una frusta a mano per mescolare gli ingredienti sul fuoco. Per rendere la cioccolata più leggera, potete sostituire il latte vaccino con il latte di soia, di mandorla o di riso; se invece volete proprio esagerare, potete sostituire parte del latte con la panna. Una volta pronta la base, non resta che scatenare la fantasia: vi suggeriamo 5 golose ricette per preparare la vostra cioccolata calda in tazza.

  1. cioccolata con noccioleFrutta secca. Pinoli, nocciole, mandorle, noci e pistacchi, si sposano molto bene con la cioccolata. Scegliete il frutto che vi piace di più, tritatelo grossolanamente e godetevi le diverse consistenze che conferisce alla cioccolata.
  2. cioccolata calda speziataSpezie. Cannella, zenzero e peperoncino, donano brio alla cioccolata calda. Usate le spezie in polvere: aggiungete quella preferita nel momento in cui la cioccolata inizia ad addensarsi e amalgamate bene. Per il peperoncino la base ideale è la cioccolata fondente.
  3. cioccolata con aranciaAgrumi. Arancia, limone o lime. Aggiungete alla cioccolata la buccia grattugiata di un’arancia o di un limone non trattato e una bacca di cardamomo polverizzata finemente: la cioccolata, in particolare quella bianca, acquisterà un aroma fresco e gradevolissimo.
  4. Grand-Marnier-Hot-ChocolatePer i grandi. Rum, Cointreau, Grand Marnier. Perché negarsi un goccio di calore e di profumo in più? Ricordatevi di bilanciare gli ingredienti liquidi per non perdere la densità perfetta: se aggiungete più liquore, a seconda del vostro gusto, dovrete ridurre la quantità di latte. Se invece preferite una cioccolata più liquida, lasciate invariata la proporzione.
  5. cioccolata con marshmallowPer i piccoli. Marshmallow e smarties piacciono ai bambini e sono divertenti e colorati. Preparate la cioccolata come di consueto e guarnite con le aggiunte solo alla fine, quando l’avrete versata già nelle tazze.

I commenti degli utenti