Tutti (o quasi) gli appuntamenti food del 2015

7 gennaio 2015

In linea di massima oggi, 7 gennaio 2015, dovremmo esserci tutti, pronti per un nuovo anno e già seduti ai posti di lavoro. Per allietare il rientro, l’unica cosa da fare è pensare alle feste più belle del 2015, legate naturalmente al bere e al mangiare. il 2015 sarà un anno ricco di eventi enogastronomici da seguire con attenzione Se il 2014 è stato uno degli anni più interessanti per quel che riguarda gli eventi enogastronomici, il 2015 non sembra essere da meno se consideriamo l’EXPO dedicata al cibo. E se piccole manifestazioni si affacceranno all’orizzonte per cercare di rubare spazio alle grandi, è una certezza che gli appuntamenti fissi, già noti e amati dal pubblico gourmet, torneranno magari in versione rivista e corretta. Ecco quindi un elenco di 13 eventi enogastronomici già confermati per il 2015 – Expo esclusa – nei quali incontrarci per far festa.

  1. MatteoMetullio GiancarloMorelli NorbertNiderkoflerChef’s Cup. Come ormai tradizione, il primo degli eventi – uno dei più coinvolgenti dell’anno – è quello sulla neve: le Dolomiti dell’Alta Badia ospiteranno infatti per la decima volta, dal 18 al 23 gennaio 2015, l’attesissima Audi Chef’s Cup Südtirol.
  2. Identità GoloseIdentità Golose. Decima edizione per Identità Golose che sbarca a Milano dall’8 al 10 febbraio per celebrare la “sana intelligenza” culinaria quella che “racconta il piacere ma anche la salute e il mangiar sano”. Appuntamento al MiCo di via Gattamelata con la Triglia alla livornese di Massimo Bottura, simbolo di Identità Golose Milano 2015.
  3. vinitaly3Vinitaly. Appuntamento di punta per il settore enologico mondiale, il Vinitaly di Verona torna dal 22 al 25 marzo 2015 con la stessa formula ormai invariata da anni. Eventi, rassegne, degustazioni e workshop dedicati al mondo del vino per uno degli appuntamenti immancabili, con tanto di polemiche che ormai ne rafforzano il fascino, per tutti gli appassionati.
  4. Electrolux Taste 3Taste of Milano. Poco prima dell’inizio dell’Expo 2015 si terrà a Milano dall’8 all’11 maggio negli spazi del Superstudio Più di via Tortona l’ormai storico Taste of Milano. 4 giorni di degustazioni, lezioni di cucina, incontri e workshop. Tra i temi del Taste la sostenibilità del cibo, che si lega proprio al main theme di Expo, Feeding the Planet, Energy for Life.
  5. SLow fishSlow Fish. A Maggio Genova si trasforma in presidio slow con l’appuntamento dedicato, ogni due anni, a Slow Fish. Il focus è tutto sul pesce, sulla sostenibilità degli allevamenti, sui metodi di pesca. Oltre a banchetti espositivi, spazio ai produttori locali e internazionali, ai convegni e alle campagne collaterali di Slow Food.
  6. Girotonno palcoGirotonno. Come ogni anno, a fine maggio, torna a Carloforte Girotonno, la manifestazione dedicata al tonno nelle sue varianti e declinazioni. L’evento gira intorno alla gara gastronomica internazionale basata su piatti il cui ingrediente principale deve essere il tonno, molte però le occasioni collaterali di festa e approfondimento.
  7. Taste of romaTaste of Roma. Confermato anche il Taste of Roma che dovrebbe tenersi a settembre ma le date non sono ancora state annunciate. Forte del successo degli ultimi anni, la formula resterà invariata e a cambiare sarà il tema principale della manifestazione, tutto da scoprire. I giardini pensili dell’Auditorium di Roma faranno da teatro per questo evento, ogni anno più partecipato dal pubblico capitolino.
  8. cous-cous-festCous Cous Festival. Appuntamento imperdibile quello con il Cous Cous Festival di San Vito Lo Capo che sancisce quasi ufficialmente la fine dell’estate. La gara internazionale a base di Cous Cous è certamente l’evento di maggior richiamo ma tutti gli appuntamenti enogastronomici e culturali – musicali principalmente – valgono da soli la partecipazione.
  9. Culinaria2014_Piccini_01Culinaria. Confermato, ma senza date, l’appuntamento con Culinaria ancora una volta in quel di Roma. Cooking show, street food e vini in abbinamento per una manifestazione che è passata dall’essere rivolta ai soli esperti del settore all’interesse del grande pubblico. Il mercato chiuso della Garbatella ci auguriamo ospiterà ancora una volta questo bel congresso.
  10. LsdmLe strade della Mozzarella. Solo due giorni quest’anno saranno dedicati alla mozzarella in questo evento che senza dubbio sta diventando uno dei più interessanti del panorama italiano. Molti gli chef coinvolti, italiani e stranieri, ed entusiasta il pubblico che partecipa all’evento. Quest’anno l’appuntamento è rinnovato dal 13 al 14 Aprile 2015, a Paestum.
  11. Festa a Vico BikiniFesta a Vico. La Festa degli chef per antonomasia è quella organizzata da oltre 10 anni a Vico Equense dal 2 stelle Michelin Gennaro Esposito: una sfilata di cuochi emergenti e cuochi affermati che cucinano per beneficenza un piatto ciascuno, in un contesto paesaggistico che non ha eguali nel mondo, la Penisola Sorrentina. La data sarà decisa più avanti, in genere si tratta della prima settimana di giugno.
  12. CheeseCheese. Appuntamento settembrino che si ripete ogni due anni quello con Cheese, l’evento di Slow Food dedicato solo ed esclusivamente al formaggio. Presidi slow food italiani e non, tanti prodotti della terra oltre a eventi, degustazioni, workshop e convegni, ospitati a Bra (Cuneo) già sede dell’Accademia Slow Food. Cheese richiamerà come al solito appassionati da tutto il mondo, amanti del buon cibo e del buon formaggio.
  13. Ein PrositEin Prosit. La XVII edizione di Ein Prosit, manifestazione friulana dedicata al vino, si terrà dal 15 al 18 ottobre 2015 e sarà interamente dedicata al vino tra degustazioni, mostre, laboratori e possibilità di assaggiare la cucina che meglio si sposa con i vini presentati durante l’evento.

Queste le manifestazioni principali, naturalmente restate connessi con Agrodolce per ricevere aggiornamenti su tutto quello che succederà nel panorama enogastrononico italiano durante questo 2015. Stay Tuned!

I commenti degli utenti