La classifica dei 10 migliori panzerotti di Bari

20 gennaio 2015

Premettiamolo, per il barese il panzerotto è una cosa seria, una costante della vita. Che sia inverno o estate, pausa pranzo o sera, che ci si trovi a casa o in riva al mare, il panzerotto accompagnato dalla birra ghiacciata rappresenta un momento che esprime la vera essenza del suo essere. I panzerotti a bari sono una cosa seria. I migliori sono quelli preparati in casa, con amore, ma alcuni locali riescono a realizzare un prodotto eccellente Un semplice impasto di acqua, farina, olio e lievito, reso perfetto dal cuore di salsa di pomodoro e mozzarella, nella sua versione classica, e naturalmente dalla frittura (anche se è contemplata anche la variante con cottura al forno). Ma il panzerotto è molto più di questo, è necessaria la mano, e per questo che i migliori panzerotti che possiate mai assaggiare sono quelli fatti in casa, magari durante veglioni e ricorrenze, da chi sa farli con amore. I tre passaggi fondamentali: preparazione della massa, farcitura e frittura. Solitamente la loro preparazione prevede una sorta di rito a più mani. Le più esperte si occuperanno della chiusura. Partendo dalla massa è importante che questa sia lavorata ( trombata in gergo) a puntino e lasciata lievitare per almeno 2 ore, soltanto in questo modo si otterrà l’equilibrio che lo renderà croccante in superficie e soffice al suo interno. Il ripieno lascia spazio alla fantasia: a Bari tra le varianti più gettonate troviamo rape stufate, carne, cipolla e ricotta forte (detta squanta), ma si può davvero spaziare. Una volta fritto non resta che addentarlo, con le dovute precauzioni. Del Salento abbiamo già parlato, ma se vi trovate a Bari ecco la classifica dei 10 locali di Bari in cui potrete assaggiare i migliori panzerotti. 

  1. panzerottiPanificio Gentile (via Papa Benedetto XIII, 54). Panificio storico del quartiere Poggiofranco offre una vasta scelta di prodotti tipici. I suoi panzerottini sono tra i più presenti nei buffet di compleanno, ottima anche la focaccia e i dolci.
  2. ConticchioPanificio Conticchio (via Melo, 144 e viale Unità d’Italia 13b/c). Con due sedi in città si presenta come un locale multifunzionale. Già entrandovi potrete notare due distinti banconi, uno dedicato alla caffetteria e pasticceria e l’altro interamente dedicato alla rosticceria. Per pranzo garantisce una vastissima scelta di primi, secondi e contorni, oltre a focacce, rustici e panzerotti in più misure. Ottimi i panzerottini di rape.
  3. PalesanoPanificio Palesano (via Dante Alighieri, 67; Corso Cavour ,125; via Caldarola, 27/G; via Gentile, 46) In qualsiasi punto della città vi troviate non sarà difficile raggiungere una delle sue sedi. Famoso per il catering realizza anche perle dello streetfood come le popizze e le sgagliozze, rustici e panzerotti di ogni tipo.
  4. Il fornaccioIl Fornaccio (via Francesco Crispi, 87) Una pizzeria senza troppe pretese ma attenta alla qualità. Situata nel cuore del quartiere Libertà, si è distinta per il panzerotto fritto, soprattutto nella variante con mortadella e provolone, particolarmente apprezzata.
  5. Panificio Montecristo (Strada Marina, 96). Il bello di questo locale, pur essendo molto piccolo, è la sua posizione. Di passaggio in estate per chi si reca nelle località balneari, si trova in zona San Giorgio e offre la possibilità di gustare delizie come la focaccia e i panzerottini fritti nel cortile esterno con vista mare.
  6. Da NicoDa Nico (viale Japigia, 73). Una pizzeria informale ed economica nel quartiere Japigia, diventata celebre per il panzerotto, fatto davvero a regola d’arte. Il ripieno è a vostra discrezione.
  7. panzerotti frittiLa Pala d’Oro (via Demetrio Marin 1/3). A prima vista un panificio comune che non tarderà a stupirvi però per la straordinaria bontà dei prodotti, dal pane alle pizze rustiche, focacce farcite, dolci di produzione propria e i panzerotti, naturalmente.
  8. Panificio El FocacciaroPanificio El Focacciaro (via Cognetti, 43)Tappa obbligata di un tour gastronomico di Bari detiene il record di cavalli di battaglia. Da non perdere il pan brioche, le mini crocchette di patate, gli arancini e dulcis in fundo i panzerottini di rape, ricotta forte, cipolla ma consigliamo soprattutto quelli carne e cipolla.
  9. Cibò (Piazza Mercantile, 29) A tutti gli effetti il regno dei panzerotti del centro storico. Ce n’è per tutti i gusti. Dai grandi classici agli asparagi, pomodori secchi, gorgonzola e speck e provolone e mortadella, solo per citarne alcuni. Se scegliete gli orari giusti eviterete la fila e potrete gustarveli a pochi passi sulla muraglia, vista mare.
  10. Di CosimoDi Cosimo (via Giovanni Modugno, 31). Una vera istituzione, il suo panzerotto extra large a 1,50 euro non pretende nulla, se non di farsi divorare. Bando ai fronzoli e ai convenevoli lo mangerete in piedi o seduti sul muretto di fronte e nell’attesa potrete osservare la sua preparazione condita dal folklore del locale, spartano ma pregno di baresità. Il primo e vero panzerotto di Bari è stato fatto qui.

Clicca qui per visualizzare la mappa

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti