Praga: 5 locali perfetti dove bere birra e mangiare bene

21 gennaio 2015

Se per il vostro prossimo weekend fuori porta cercate romaniche vedute o rocambolesche serate, o se viaggiate solo per provare la macchina fotografica nuova di pacca ricevuta a Natale, o se semplicemente volete godervi un weekend a base di birra e buona ciccia, in tutti questi casi Praga è la meta che state cercando, specialmente per la birranei ristoranti e nelle birrerie l'acqua costa almeno il doppio della birra, un'ottima scusa per immergersi nei costumi locali Non sarà un caso se la Repubblica Ceca è prima al mondo nel consumo di birra: comprare una bottiglia d’acqua al ristorante costa il doppio (se non il triplo) di un ottimo, delizioso boccale di lager. La città, coccolata dal maestoso corso della Moldava e impreziosita dal Castello, vanta una serie di attrattive turistiche di tutto rispetto. Lasciarsi del tempo per un percorso alternativo tra birrerie e locali tipici può essere estremamente divertente e alcolicamente impegnativo: una birra piccola, che qui non misura meno di 0,3 l, può costare al massimo 1,20 €. Dato che bere soltanto non ci sembra saggio, abbiamo preparato un elenco dei 5 ottimi locali di Praga dove trovare una bella scelta di boccali spillati a regola d’arte e piatti cechi ideali per preparare lo stomaco alla prossima birra.

  1. PragaU tri Ruzi (Husova 10/232). Nel cuore di Staré Mesto, la birra più deliziosa che abbia assaggiato, opera di un microbirrificio le cui origini risalgono al XIV secolo. Alla mescita è sempre disponibile la pils della casa, dal luppolo deciso e ampio, e 3 o 4 scelte stagionali del maestro birraio, tra cui una birra di Natale da prendere a riferimento. Anche se il servizio è allegramente distratto, puntate ai piatti di carne e lasciatevi coccolare da un’ottima zuppa per poi conquistate la vetta del magnifico stinco di maiale servito con patate, rafano e crauti. Da azzannare se siete almeno in 2 persone: grande soddisfazione, e grande camminata dopo.
  2. lokalLokal U Bile Kuzelky (Misenska 12, Mala Strana). Ai piedi del Castello, incastrato tra un negozio di giochi artigianali per bambini e qualche alberghetto accanto al Ponte Carlo, c’è la birreria Lokal. Sorella minore di quella già aperta nel centro storico dal gruppo che le gestisce, è ispirata a pochi ma imprescindibili principi: ingredienti freschi ogni giorno, cotture attente, meno grassi e tanta birra. La lager ha una bevibilità irresistibile e un prezzo ancor più convincente, mentre i piatti, dalle porzioni più contenute, sono davvero buoni: tenetene conto, perché a una certa ora della sera cominciano a scarseggiare le pietanze dalle preparazioni più lunghe e si ripiega su ottimi wurstel o su una generosa fetta di prosciutto di Praga. Da bere, oltre alla Pilsner Urquell, la loro ottima birra scura non filtrata in 3 versioni.
  3. U_hrocha4U Hrocha (Thunovská 10, Mala Strana). Un piccolo vicolo scendendo verso il ponte Carlo, una svolta ancora su una strada che non si sa bene dove conduca e una porticina mezza anonima, annunciata solo dal vociare allegro che arriva dalle finestre del locale: questa birreria non compare nella maggior parte delle guide, eppure conserva tutto il fascino degli anni trascorsi a spillare birra. Solo due le spine alla mescita, continuamente sotto stress per l’incredibile ritmo di bevuta degli avventori. Per placare i morsi della fame o solo per la gioia di provare ad ordinare a caso dal menu solo in cieco, c’è qualche salsiccia e bistecchina di maiale accompagnata da insalata di patate. Andranno benissimo col vostro boccale di birra.
  4. kokuraHostinec U Kocoura (Nerudova 2, Mala Strana). Il nome del posto potrebbe non ispirare: Il Mandrillo, dalle porte di legno usurate e dal proprietario che non riesce a mettere insieme due parole di inglese, potrebbe non essere la prima scelta. Basta pronunciare pivo, birra in ceco, e le cose prendono la piega giusta. Amato dall’ex presidente Havel, serve piatti di robustezza non comune e fiumi di ottima pils, oltre a un paio di birre non filtrate e altre 2 birre scure. La clientela, quasi esclusivamente ceca, legge e chiacchiera e fuma come se non ci fosse domani. Delizioso.
  5. u flekuU Fleku (Křemencova 11). La birreria per eccellenza. Nonostante ce ne siano tantissime, questa la conoscono tutti: per gli arredi, le sale, l’atmosfera, per l’immane disponibilità di posto (1.200 i posti a sedere in tutto il complesso), ma soprattutto per la birra che producono dietro il locale, beverina e dal colore magnifico, la Flekovský ležák 13°. Il cibo non è forse la parte migliore della visita, ma si mangia volentieri e la pausa aperitivo, accompagnata da un buon wurstel o qualche assaggio di formaggio, si trasforma in una fiera di visi e chiacchiere nella caotica e colorata bolgia del grande locale. Eclettico e intrigante.

Clicca qui per visualizzare la mappa

I commenti degli utenti