Le pagelle di MasterChef 4: 7ª serata con addio al Conte

30 gennaio 2015

Il gruppo si restringe e il gioco si fa sempre più duro: MasterChef 4 stravolge i suoi assetti, fra vecchie strategie ormai fallaci e l’emersione di alcuni insospettabili avversari. Tra un pollo disossato e un salto in Irlanda, anche Agrodolce si adegua: dai momenti clou della settimana si passa alle temibilissime pagelle. Una classifica elaborata non solo su quanto di cucinato, ma anche sull’imprescindibile elemento intrattenimento: riusciranno concorrenti e giudici a superare la prova del fuoco della redazione?

  1. 13_simoneSimone: è un Patacca sotto tono quello incontrato questa settimana, si sarà sentito in soggezione al confronto con i rugbisti irlandesi? In difficoltà con il salmone, salvato da Arianna che non ha voluto sostituirlo con Paolo, il giovane elettricista sappiamo possa fare molto di più. E poi noi non siamo fan del Simone che grida, insulta, urla come una casalinga disperata. Rimandato all’8ª puntata. Voto: 5-
  2. Conte GarozzoGiuseppe: è stato uno dei personaggi più simpatici di questa edizione di MasterChef e, fatto non da poco, ai fornelli ha sempre dimostrato una certa originalità. Eppure il Conte in questa tornata è smarrito, forse confuso dalla sfida a coppie, e massacra letteralmente il suo pollo, così come sostengono i giudici. Un peccato. Voto: 5
  3. 12_valentinaValentina: non ha mai nascosto la voglia di vincere, basti pensare al gioco d’intelligente stratega nella passata prova dell’asta. La determinazione ieri si è tuttavia trasformata in insofferenza, con tanto di momento “vaffa” sotto il sol d’Irlanda. Colpa della panna acida per lo yogurt della discordia con Arianna? Voto 5+
  4. 11_filippoFilippo: la grande sicurezza in se stesso, un’arma che gli ha permesso di emergere nelle puntate precedenti, l’ha tradito. Prima con una carne forse troppo al sangue per le abitudini degli energumeni irlandesi, poi dall’ultima sfida con Amelia. Non resta che accodarsi al verdetto di Maria: “Vuole cucinare gli scampi con il carapace: avendo 5 minuti, dove vuoi andare?“. A suo favore, però, uno dei momenti più divertenti della puntata: la pronuncia non propriamente da tè alle cinque con Her Majesty per la worcester sauce, già tormentone di Twitter. Voto 6-
  5. 10_stefanoStefano: galeotto fu il pollo. Anzi, maledetto fu quel pollo. Lo disossa in modo tutt’altro che omogeneo, così come conferma il sopracciglio inarcato – anzi, quasi paralizzato – di Barbieri. Non si è comunque visto molto durante le due puntate: giudizio tiepido e rinviato alla prossima settimana. Voto 6
  6. 09_federicaFederica: passo del gambero per Federica che, dopo la meritatissima prova con Massari, fa più di un balzo indietro. Tra la coscia immotivatamente recisa del pollo e la profusione di avocado al pressure test, è forse un po’ troppo fuori focus per gli standard a cui ci ha abituato. Però resiste con un 6+
  7. 08_ameliaAmelia: la superfavorita alla vittoria e la più amata dagli italiani crolla su un ossicino di pollo. Certo, il compito di disossarlo è spettato al Conte, ma Amelia avrebbe potuto aiutarlo con un maggior gioco di squadra. Fortunatamente al Pressure Test ritorna in sé e stupisce i giudici armata di pane e cipolle, per un piatto dagli elevati standard. Incidente di percorso superato, ma pole position da recuperare. Voto 6 ½
  8. 07_carlo_craccoCarlo Cracco: non è un Cracco spietato o onnipresente quello andato in onda ieri su SkyUno, forse per semplici esigenze di montaggio. Parte gradevolmente feroce con Paolo, cosa che riesce a risvegliare la tigre meno credibile dei social. Conclude sentimentale con le lacrime di Nicolò: “Sei un uomo o sei un bimbo? Ricorda che tu e Amelia potete giocarvela ad armi pari”. Ed è subito telenovela sudamericana. Voto 7-
  9. 06_ariannaArianna: ai fornelli non è ancora pienamente emersa, eppure a livello televisivo Arianna funziona alla grande. Irresistibile quando s’arrabbia, genuina con il suo “finalmente qualcuno che magna” riferito ai rugbisti, poliglotta e perfettamente a suo agio con i commercianti irlandesi. E non è tutto, perché con la sua intuizione della frutta secca per la farcia del pollo, salva la prova con Nicolò e conquista la prima posizione dell’Invention. Promossa, nonostante il tentativo di barare coi polli. Voto 7 ½
  10. 05_paoloPaolo: il catechista più twittato dell’era della TV, la tigre della Malesia sulle montagne russe targate SKY. Vince la Mystery, sbaglia rovinosamente l’uovo in camicia facendo trasbordare l’acqua fino all’allagamento delle piastre, attende annoiato sulle panchine irlandesi. Ma quando tutto sembra ormai perduto, sfodera al Pressure Test un piatto da manuale. Mostra le palle – termine sdoganato sull’ammiraglia Sky – ed esulta incontenibile:“Ho 7 vite come i gatti!”. Dopo il cobra, la tigre e ora il micio, rischia però l’intervento della protezione animali. Voto 8 – 
  11. 04_bruno_barbieriBruno Barbieri: un Barbieri in gran forma quello di ieri, pronto a sfoderare il compendio delle sue perle. Dal “sembra un pollo che hai tirato sotto in autostrada” per la défaillance congiunta di Amelia e del Conte, a cui regala anche “sembri uno di quegli anziani che guarda i lavori in corso”, passando per l’immancabile boazza per torte e tortini. La vera gioia per lo spettatore, anche se forse troppo accanito nei confronti di Nicolò. Voto 8
  12. 03_nicolòNicolò: non è stato fra i migliori cuochi della puntata. Eppure conquista mostrando un versante inedito: quello della debolezza. Dopo settimane in cui appariva fin troppo sicuro e armato di autocontrollo, il giovane lombardo si umanizza. Prima divertendo con i battibecchi al pollo con Arianna, poi piangendo per un Pressure non andato per il verso giusto. E quasi dispiace vederlo preso di mira dai giudici per le sue risatine poiché, almeno da casa, sembrano più dettate dal nervosismo che dalla sicumera. Voto 8+
  13. 02_joe_bastianichJoe Bastianich: è un Bastianich a suo agio quello di ieri, tra le citazioni musicali irlandesi e le amabili chiacchierate in lingua inglese con i rugbisti. Tuttavia conquista uno dei voti più alti della nostra pagella per l’originalità mostrata rispetto ai due altri colleghi. L’interpretazione del pollo arrotolato dal verso sbagliato di Valentina e Simone vince e convince. Santo subito. Voto 8 ½
  14. 01_mariaMaria: la protagonista indiscussa della serata. Dopo l’ottimo Pressure Test della scorsa settimana, la giovane bergamasca si afferma come il rivale da battere che i colleghi forse non si sarebbero attesi. Inizia a comprendere le strategie dei compagni, quegli “affetti dove non ci sono”, e sfodera le unghie. Anche perché i denti li ha già affilati con la granseola. L’atteggiamento è quello giusto, la bravura non manca. Gli altri? Tremano. Voto 9, brava Maria.

Avreste dato valutazioni diverse? Fatevi sotto, per una volta i giudici siete voi.

I commenti degli utenti