Carlo Cracco e l’amatriciana: “Un lapsus”

9 febbraio 2015

Galeotto fu l’aglio in camicia. Carlo Cracco, uno degli chef più amati del piccolo schermo, cade in un lapsus e monta la polemica.  Carlo Cracco dal palco di IG2015 si difende: Un errore imperdonabileOspite lo scorso sabato di C’è Posta Per Te, il popolare programma di Maria De Filippi, il cuoco ha indicato l’aglio fra gli ingredienti dell’Amatriciana, nel mentre di un sipario simpatico con la protagonista di una sorpresa televisiva.Giunta la precisazione del Comune di Amatrice, il giudice di MasterChef ha spiegato l’inghippo in occasione di Identità Golose: “devo chiedere scusa a tutti per aver detto che nell’amatriciana ci va l’aglio. È un errore imperdonabile, ma ero stanco, scusate”.

I fatti

10645093_10206041408179107_4339935844956552229_n 2

Invitato fra gli ospiti della scorsa puntata di C’è Posta Per Te, Carlo Cracco è stato chiamato per una sorpresa familiare: due giovani ragazze han deciso di far conoscere lo chef alla madre, per ringraziarla della dedizione nell’accudirle nonostante il dolore di una recente separazione. Così, tra un applauso e l’altro, la trasmissione ha scelto di intrattenere il pubblico con un divertente sketch: la destinataria della sorpresa si sarebbe dovuta sottoporre a un improvvisato quiz culinario, per vincere una cena esclusiva al Ristorante Cracco di Milano. A suggerirle simpaticamente le risposte, proprio il tanto adorato cuoco. Nell’elencare gli ingredienti dell’Amatriciana, tuttavia, un lapsus passato a molti spettatori forse inosservato: quello dell’aglio in camicia.

amatrice 2

Tramite la propria pagina FaceBook il Comune di Amatrice, in provincia di Rieti, ha tenuto a precisare come gli unici ingredienti della ricetta siano guanciale, pecorino, vino bianco, pomodori San Marzano, pepe e peperoncino. Inoltre, il Comune si è detto lieto di poter ospitare in futuro lo chef, per accompagnarlo “nei luoghi dove ha avuto origine il primo piatto più famoso del mondo”. In occasione di Identità Golose, la kermesse di cui Agrodolce è media-partner, Cracco avrebbe motivato dispiaciuto l’errore: una svista non voluta dovuta alla stanchezza. Basterà questa ammissione per chiudere definitivamente la questione?

  • IMMAGINE
  • Identità golose
  • Beatrice Mencattini

I commenti degli utenti