Qual è la bottiglia di vino più costosa?

15 febbraio 2015

Qual è la bottiglia di vino più pagata della storia? Se parliamo di quelle più care in assoluto, in realtà sono tre, tutte acquistate nel corso di diverse aste specializzate. La somma più alta mai stata pagata per una bottiglia di vino, sia pure di grande formato come in questo caso, è quella che è stata necessaria per aggiudicarsi un’imperiale (sei litri) di Scraming Eagle, un cabernet sauvignon californiano del 1992, battuta all’asta nel 2000 per 500.000 dollari. Bisogna però dire che questa astronomica cifra è stata raggiunta soprattutto perché si trattava di un’asta benefica, e che il compratore è stato l’amministratore delegato di Cisco System.

Tornando alle aste riservate ad appassionati (e ricchi) collezionisti, ci imbattiamo in un’altra imperiale, stavolta di Chateau Cheval Blanc Saint Emilion del 1947, che ha raggiunto la cifra di 305.000 dollari nel corso di una vendita organizzata a Ginevra nel 2010 da Christie’s. Infine, la singola bottiglia da 0,75 litri più costosa della storia è uno Chateau Lafite del 1869: questa bottiglia, che difficilmente verrà mai stappata, è stata aggiudicata durante una vendita all’incanto da Sotheby’s alla “modica” cifra di 232.000 dollari, sempre nel corso del 2010, a Hong Kong.

I commenti degli utenti