Fuori di Taste a Firenze: gli appuntamenti oltre la manifestazione

5 marzo 2015

Cominciati con il pranzo imbastito dallo chef Arturo Dori per la conferenza stampa da Riccardo Barthel, sono oltre 150 gli appuntamenti del fuori salone, i percorsi gastronomici a Firenze durante il Taste alla Stazione Leopolda dal 7 al 9 marzo. oltre a taste, a firenze dal 5 al 9 marzo ci sono diversi appuntamenti da non perdere fuori dalla manifestazione Tanti i luoghi scelti per scoprire segreti, gusti e nuove esperienze di abbinamenti. Il cibo incontra la città e il suo meraviglioso mondo: molti eventi pieni di tradizione, storia, innovazione e sapori. Vi proponiamo una selezione di appuntamenti Fuori di Taste, gli imperdibili in una città che in un anno si è trasformata, aprendo nuovi templi del cibo come il primo piano del Mercato Centrale, nuovo ritrovo dei fiorentini, tanti deliziosi ristorantini, Eataly, librerie dove si fa arte e cultura del cibo, luoghi multifunzionali dove genitori e figli mangiano in diverse dimensioni, piccoli locali che guardano al mondo dei vegetariani e dei vegani. Ecco per voi una sintesi dei tantissimi eventi in programma.

GIOVEDì 5 MARZO

il borro

borro tuscan bistro

La mortadella for d’acqua al Borro Tuscan Bistro (lungarno Acciaiuoli, 80/r). Lo chef Andrea Campani si confronta con la carne di Mannori e i prodotti di Orizzonte de il Pescatore: si potrà scegliere un piatto singolo oppure assaggiare tutte e tre le proposte firmate da Campani. Ciccia e birra da Burde (via Pistoiese): i fratelli Andrea e Paolo Gori propongono una cena dove la carne della macelleria Mannori sposa la birra. La razza Calvana è presentata sotto ogni forma, dal peposo ai wurstel fino alla carne battuta.

Marco Stabile

Marco Stabile

La cena di Obicà (via Tornabuoni, 16) è la formula del gusto 10, ovvero 10 eccellenze italiane per i 10 anni di Taste. E Obicà sia a pranzo che a cena, per tutta la durata di Taste, proporrà menu dedicati al decennale. Siamo tutti fuori di Teist: Marco Stabile dal 2 al 7 marzo propone al ristorante Ora d’Aria (via dei Georgofili 9/r), un menu speciale. A pranzo tapas in collaborazione con l’olio Sant’Agata di Oneglia, mentre la cena insieme a Molino Quaglia e Calugi Tartufi e olio Sant’Agata sarà un vortice di sapori e consistenze.

VENERDì 6 MARZO

arà sicilia

arà sicilia

Sicilianamente: Arà-Sicilia (via degli Alfani, 127/r) insieme a Petra Molino Quaglia faranno visitare la Sicilia in un percorso di sapori e profumi con la Pizzola di Pantalica, il Panino Monsù e a scelta cannolo siciliano o porzione di cassata siciliana, dalle 18 alle 23.

peperoncini

Peperoncino o Zenzero? Un dilemma toscano alla Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu (via Giusti, 7). Dalle 19 nelle sale di Palazzo Panciatichi Ximenex, ci sarà un viaggio piccante con Peperita, un’interessante realtà toscana specializzata nella coltivazione di 16 tipi di peperoncino, dal più delicato al più piccante. Sarà possibile approfondire questo stuzzicante argomento grazie a un accenno storico antropologico sul peperoncino e sul perché a Firenze e dintorni si chiamava zenzero. Si passerà poi alla fase dello showcooking di un piatto toscano arricchito dall’olio extra vergine di oliva toscano dell’azienda Il Cavallino e di vari tipi di peperoncino, così da esaltarne le caratteristiche organolettiche e vivere una vera propria verticale di questo intenso frutto rosso. Gli ospiti potranno degustare i piatti proposti e brindare al 30 esimo compleanno del Cordon Bleu con i vini dell’azienda Salcheto.

Osteria santo spirito

Osteria santo spirito

L’osteria ospita la macelleria: l’Osteria Santo Spirito, nell’omonima piazza al numero 16/r dalle ore 20 ospita i prodotti delle Macellerie Vignoli 1946 e della loro azienda agricola Il Casalone Vignoli. La serata inizierà nel nuovo pub Pittamingolli con un calice di Casalone Vignoli da accompagnare con i salumi della macelleria e la fettunta dell’azienda agricola, per poi continuare all’osteria dove sarà proposto un menu speciale Taste a base dei prodotti Vignoli e vini de La Nicchia di Pantelleria. Sabato 7 marzo sarà inoltre possibile partecipare alla degustazione di olio, vino e salumi con le spiegazioni tecniche dei ragazzi della macelleria.

SABATO 7 MARZO

frescobaldi

frescobaldi wine bar

Dalle 12 alle 14, il ristorante e winebar Frescobaldi (via dei Magazzini 2/r), propone Pasta fuori di Testa, un menu speciale con la pasta di Michele Portoghese con pappardelle artigianali al ragù di cinta senese. Cinta in condotta al Brown Sugar: via Condotta si animerà di aperitivi e cene nei suoi prestigiosi e caratteristici locali, con protagonista la Cinta Senese di Renieri e gradi cantine toscane. Il Brown Sugar Lounge Bar propone un pranzo con un menu special price Fuori di Taste con piatti a base di cinta senese in abbinamento ai vini dell’azienda La Sala Chianti Classico 2012.

la strega nocciola

Dalle 15 alle 21 alla gelateria La Strega Nocciola, in via de’ Bardi 51/r, c’è Have a Tea-Ste: naso e palato, tè in gelateria, un gioco di assaggio per curiosi professionisti e professionisti curiosi. La Strega Nocciola e il Maestro Gelatiere Simone Catolfi vi propongono una degustazione di gelato e sorbetti a base di miscele de La Via del Tè. MarAlluzzo dalle ore 20: lo chef Daniele Pescatore nella nuova Casa di Cucina in piazza del Carmine, presenta capricci e desideri di baccalà in un percorso immaginario tra Napoli e Firenze studiato con la sua brigata. In collaborazione con Sabadì per il cioccolato e con i micro ortaggi Koppert Cress.

DOMENICA 8 MARZO

ortobello-banco-frutta

mercato ortobello

Torna come da tradizione il mercato alimentare a km zero Ortobello in via dei Serragli 234/r, tutto il giorno c’è la possibilità di acquistare prodotti locali venduti direttamente dai coltivatori nel cortile della bottega-laboratorio Riccardo Barthel. Potrete girare tra i banchi di verdure, latte, uova, carne e altri prodotti, divertendovi nell’arte di far la spesa e portando in tavola saperi e sapori della tradizione. Genova per noi al MaMa-Florence di viale Petrarca 24/r: si mettono le mani in pasta con Cesare e Cristina Carbone per fare la vera focaccia al formaggio di nonna Manuelina, oggi conosciuta come focaccia di Recco. Durante il pranzo degustazione di vini Gavi biodinamici de La Raia e i Barolo di Serralunga d’Alba Il Cucco.

four seasons

four seasons

Brunch al Four Seasons di Borgo Pinti dalle 12.30: in occasione di Taste, uno speciale brunch a buffet con intrattenimento musicale e area giochi per bambini. Ospiti: Oliveri con i suoi sott’oli, i macarons della boutique Ladurée di Firenze, Riso Acquerello per i bambini e i vini delle Cantine Lvnae. Una ricetta sviluppata in Sicilia dalla Master Distiller di Hendrick’s Gin per il primo distillato di arance rosse della varietà Sanguinello: Solerno è la novità assoluta della mixology italiana, in esclusiva al brunch del Fuor Seasons con una selezione di drink creata per l’occasione.

don pasta

FishandChic l’essenza del caviale al Ristorante Da Vinci presso Eataly, in via Martelli 22: dalle 18 alle 22 questo evento unico coinvolge tutti i sensi. Il gusto sarà stupito dall’unicità del caviale Calvisius e da altre eccellenze amiche come il cioccolato Venchi e le bollicine da bere. A completare il percorso sensoriale di sapori e profumi, le essenze Infragranti Parfumeur. Il primo piano del Mercato Centrale, nell’omonima piazza, diventa Mercato Centrale di Firenze, It Sound Food: dalle 19.00 alle 21.00 la musica incontra il cibo con il Cooking DJ Set di Don Pasta. Il Dj-chef trasformerà il piano cucina in consolle, e mixerà ingredienti e musica offerti dalle botteghe del gusto del mercato e da Ursini e Peperita.

LUNEDì 9 MARZO

laduree

ladurée

Il macaron iconico pasticcino francese dai gusti sempre nuovi è la proposta di Ladurée, in via della Vigna Nuova 48/r. Tea time alla boutique in occasione di Taste: ogni giorno sarà presentato un nuovo gusto di macaron, dal fior di ciliegio, cioccolato yuzu, all’Emilio Pucci a base di limone e rosa.

ditta artigianale

ditta artigianale

Ginspiration è la proposta di Ditta Artigianale, in via dei Neri 32/r, dalle 18 alle 24, propone degustazioni speciali di gin. Sarà possibile assaggiare oltre 100 gin selezionati e provenienti da tutto il mondo. I cocktail saranno abbinati a una selezione di tapas preparate con ingredienti freschi e di stagione.

I commenti degli utenti