Fmenu: la pausa pranzo di gusto e benessere dedicata alle donne

6 marzo 2015

Riappropriarsi della pausa pranzo, per una donna che lavora, attraverso un menu dedicato da consumarsi nelle mense delle ristorazione collettiva che concili gusto, qualità nutritive, stagionalità e salute. E questo lo scopo del Fmenu, presentato presso la mensa della Regione Lazio, anche per celebrare l’8 marzo e promosso dal gruppo di lavoro “Okkio alla ristorazione” che vede la collaborazione di cinque regioni: la Sicilia che lo coordina, il Lazio, l’Emilia Romagna, le Marche e la Campania.

Cristina Bowerman

Stefania Ruggeri e Cristina Bowerman

Il menu è confezionato tenendo conto di ingredienti importanti per l’alimentazione femminile: dai cereali integrati alle verdure, dai legumi al pesce ed è caratterizzato dal ricondursi alla stagionalità. Il primo menu, anche se la stagione volge al termine, è dedicato all’inverno ed è stato studiato dalla ricercatrice del CRA-nutrizione (Consiglio per la ricerca in Agricoltura) Stefania Ruggeri in collaborazione con Cristina Bowerman, che ha realizzato i piatti che poi verranno eseguiti dai cuochi che lavorano nelle mense.

Fmenu_piatto2

Le verdure sono protagoniste: le cime di rapa e gli spinaci ricche di vitamine, come i folati che prevengono dalle malattie cardiovascolari, il riso integrale e i legumi le cui fibre alimentari sono utili nella prevenzione dei tumori, ma anche lo zenzero, consigliato nel periodo delle gravidanze anche per evitare le ricorrenti nausee.

Fmenu_piatto1

E alla fine anche l’assaggio è risultato piacevole, le ricette studiate dalla Bowernan sono efficaci. Il riso integrale con crema di spinaci, puntarelle e zenzero con un piacevole bilancio fra acido ed amaro; le polpette di ceci, limone ed alici, invero dal consumo compulsivo, abbinate a delle classicissime cime di rapa (a segnalare l’origine pugliese della chef) saltate con pinoli e uvetta. E l’obiettivo di unire gusto e salubrità è raggiunto, sperando soprattutto che sia anche mantenuto.

I commenti degli utenti