Il caffè? Fa bene al cuore

9 marzo 2015

Il caffè fa bene al cuore e riduce il rischio di infarto. Questo è quanto emerso da un nuovo studio pubblicato dalla rivista specializzata in cardiologia “Heart”. Secondo la ricerca (in contraddizione con chi sostiene faccia male) chi beve dalle tre alle cinque tazze di caffè al giorno è meno esposto al rischio di attacchi cardiaci e risulta avere le arterie più pulite rispetto a chi non ne fa uso. l'ennesimo studio si schiera stavolta dalla parte del caffè: farebbe bene al cuore e ridurrebbe il rischio di infartoGli studiosi del Kangbuk Samsung Hospital di Seoul che hanno condotto la ricerca si sono soffermati in particolare sulle quantità giuste da assumere che, come abbiamo detto, non devono superare le 5 tazzine al giorno. Inoltre, sono state controllate, nei pazienti prestati allo studio, la presenza di calcio nelle arterie coronarie, successivamente gli stessi sono stati divisi in tre gruppi. Il primo ha consumato meno di una tazzina di caffè al giorno, al secondo gruppo sono state fatte assumere da una a tre tazzine di caffè al giorno mentre al terzo gruppo da tre a cinque tazzine giornaliere. Il gruppo con il più basso tasso di calcio nelle arterie è risultato essere proprio quest’ultimo. I ricercatori sono quindi giunti alla loro conclusione e hanno anche stabilito che il consumo di caffè, intaccando la sensibilità dell’insulina, può ridurre il rischio di diabete di tipo 2. Una scoperta rivoluzionaria che farà felici gli assidui consumatori della pregiata bevanda, l’importante è comunque non esagerare.

I commenti degli utenti