Bowerman, Dal Degan, Caceres e La Mantia: le Cene Galeotte

11 marzo 2015

Lasciate ogni tecnologia voi che entrate: comincia così una cena dentro la Casa Circondariale di Volterra, in provincia di Pisa, dove nell’ambito di Cene Galeotte. Da 9 anni cuochi di fama le cene galeotte si svolgono da 9 anni all'interno della casa circondariale di volterra e detenuti del carcere cucinano insieme per poi devolvere il ricavato ai progetti umanitari della Fondazione Il Cuore si scioglie Onlus. È solo per un attimo che ci si rende conto di entrare in un carcere, quando si consegnano i documenti e ogni sorta di apparecchio elettronico all’ingresso, poi sembra soltanto di essere a cena in un luogo suggestivo. Tra gli antichi bastioni della Fortezza Medicea spunta il cortile, dove i detenuti diventano per una sera camerieri, sommelier e aiuto cuoco, e tra antipasti e finger food intrattengono gli ospiti, prima di farli accomodare a tavola nel salone grande.

carcere volterra

Nell’ambito di questo evento, ogni chef pensa un menu, per un giorno intero sta in cucina con gli ospiti del carcere e con loro prepara la cena. Negli anni si sono cimentati a questi fornelli particolari cuochi di fama come Marco Stabile, Luciano Zazzeri, Igles Corelli, Cristiano Tomei, Riccardo Monco e molti altri. Per i prossimi mesi viene calato un poker d’assi d’eccezione, formato da 4 chef importanti a livello nazionale, ecco il calendario: venerdì 27 marzo tocca a Roy Carceres del ristorante Metamorfosi di Roma; Cristina Bowerman sarà di turno venerdì 17 aprile. Dall’Altopiano di Asiago, arriva venerdì 15 maggio Alessandro Dal Degan del ristorante La Tana, mentre Filippo La Mantia chiuderà questa edizione di Cene Galeotte venerdì 26 giugno.

Roy Caceres

Roy Caceres

Ogni chef, in maniera completamente gratuita, porterà tra le mura della casa circondariale la propria esperienza, mettendola a disposizione dei carcerati; un’esperienza importante per il loro percorso formativo e in particolare per il reinserimento intrapreso attraverso questo progetto. Le cene sono a prenotazione obbligatoria, e visto che hanno tanta richiesta vi consigliamo di prenotare il prima possibile. Per maggior informazioni visitate il sito dedicato; per prenotazioni chiamate Argonauta Viaggi (gruppo Robintur) al numero 055 2345040.

I commenti degli utenti