Pizza robot: pizza fresca in 3 minuti

19 marzo 2015

Un distributore automatico che sforna una pizza espressa in pochi minuti. E’ questa la nuova invenzione, che è già realtà, chiamata Let’s Pizza.  Un progetto sviluppato dal dipartimento di Ingegneria industriale dell’università di Padova, con la Sitos di Rovereto che in poco tempo ha riscosso grandissimo successo. nasce un robot che in soli 3 minuti riesce a sfornare una pizza fresca. in italia però non sta funzionando “Il distributore automatico di pizza fresca – come spiega Claudio Torghele, general manager di Sitos – è in Croazia, con dieci macchine. Ne abbiamo 50 in Russia, 15 in Azerbaijan e altrettante in Kazakistan”. In Italia però, e crediamo per molto ancora, vince la pizza tradizionale: il servizio è stato sperimentato infatti negli scali di Malpensa, Trapani, Palermo, Bergamo e dentro il parco divertimenti di Mirabilandia ma non hanno avuto il successo sperato: “Ce n’era una anche a Salerno – ha detto Torghele – ma l’abbiamo tolta, perché i pizzaioli hanno protestato”. In particolare questa macchina in soli tre minuti, impasta, stende, compone e sforna una pizza fresca (nulla quindi  a che vedere con le pizze congelate): “Si parte da lievito, farina e acqua – spiega il professor Dughiero – si fa l’impasto e si crea la pallina, che viene pressata a caldo, procedura che aumenta la velocità di lievitazione. Poi interviene un dispositivo che distribuisce il pomodoro sulla superficie, quindi si procede con la disposizione degli ingredienti scelti, o topping”.

Voi la mangereste?

I commenti degli utenti