Qual è il peperoncino più piccante del mondo?

22 marzo 2015

Se pensate che il più piccante in assoluto sia il peperoncino che avete acquistato in Calabria durante le scorse vacanze estive e che vi ha lasciato senza fiato, siete decisamente fuori strada. la sua forza è paragonabile allo spray al peperoncino usato dalle forze dell'ordine Secondo i valori della scala Scoville, che misura la piccantezza dei peperoncini, il peperoncino calabrese raggiunge mediamente il valore di 30.000 unità di calore (SHU). Il primato è detenuto dai peperoncini della varietà Carolina Reaper, che raggiungono mediamente oltre 1 milione e mezzo di SHU, con picchi record, per alcuni esemplari, di oltre 2.200.000 SHU: per fare un paragone, lo spray al peperoncino usato dalle forze dell’ordine arriva a 2 milioni e mezzo di SHU. Questa varietà è stata ottenuta da Ed Currie, coltivatore dello stato USA della Carolina del sud, ibridando un peperoncino originario del Pakistan con un habanero coltivato nei Caraibi.

carolina reaper

I Carolina Reaper hanno una caratteristica forma a lanterna, con una curiosa estremità che ricorda la coda di uno scorpione e sono lunghi tra i 3 e i 5 centimetri: la quantità di capsaicina (il composto chimico responsabile della piccantezza) contenuta nella polpa è tale da poter causare scottature al solo contatto con la pelle, tanto che questi peperoncini devono essere toccati esclusivamente con i guanti. Al secondo posto in questa hot parade troviamo il peperoncino denominato Scorpione di Trinidad, che raggiunge anche i 2 milioni di SHU.

I commenti degli utenti