Pepe di Cayenna: il piccante che protegge il cuore

1 aprile 2015

Conoscete il pepe di Cayenna? L’oro rosso della tavola, così come è stato rinominato, è una spezia che, secondo alcuni studi, avrebbe la capacità di combattere il cancro. Ma non solo: la capsaicina sarebbe anche un grande alleato per chi soffre di problemi di cuore, secondo l'erborista christopher il pepe di cayenna sarebbe un valido alleato contro gli attacchi cardiaci perché abbassa i livelli di colesterolo nel sangue, soprattutto quello cattivo (l’LDL) in grado di restringere i vasi sanguigni e le arterie, aiutando così a prevenire attacchi cardiaci e ictus. La capsaicina, inoltre ha un’azione benefica in particolare sui vasi sanguigni che si trovano attorno ai muscoli favorendo la circolazione del sangue. John Raymond Christopher, erboristerista americano, è stato in grado di dimostrare come alcune persone si sarebbero salvate da un attacco cardiaco grazie a un semplice infuso preparato con un cucchiaino di pepe di Cayenna. Una volta bevuto, secondo il dottor Christopher, l’attacco cardiaco si interrompe. In casi estremi, l’unica soluzione possibile rimane comunque quella di rivolgersi ai medici.

peperoncino di cayenna

Già dal 2009 l’Università di Cincinnati aveva avuto modo di testare le proprietà del pepe di Cayenna, applicando della capsaicina su alcuni punti della pelle dei topi. La sostanza attivava una comunicazione cellulare in grado di proteggere il muscolo.

I commenti degli utenti