12 dolci con il riso che dovreste assaggiare

8 aprile 2015

Non solo risotti, supplì e sartù, anche per alcuni dessert dobbiamo essere grati al riso. Se in Italia si può impiegare nella pastiera come sostituto del grano e contribuisce a confezionare gustosissime frittelle, crostate, torte farcite, nel resto del mondo gli usi sono davvero imprevedibili. Le molte varianti di budini di riso hanno ricette antichissime e sfruttano gli ingredienti del territorio; è tuttavia la cucina orientale a ottenere il massimo rendimento, con versatilissime preparazioni a cui aggiungere ogni volta sapori diversi. Ecco alcuni dei principali dolci di riso da assaggiare in giro per il mondo.

  1. mochiMochi. Dolce tipico del Capodanno giapponese ma diffuso ormai tutto l’anno, il mochi è composto da riso bollito e tritato nel mortaio, per poi formare polpettine con guarnizioni diverse; per il botamochi, la pallina di riso è avvolta nella pasta di fagioli rossi, mentre nell’hanabiramochi la crema di fagioli costituisce il ripieno e il riso è steso a formare piccole sfoglie; a conferire un aspetto inconfondibile ai sakuramochi, infine, una foglia di ciliegio marinata in acqua e sale.
  2. yatsuhashiYatsuhashi. Prodotto regionale tipico di Kyoto, venduto come souvenir per mantenere un dolce ricordo della città, deriva da un amalgama di farina di riso glutinoso, cannella e zucchero. Passato in forno e poi lasciato essiccare, è servito in piccole barrette; la versione cruda può formare invece piccoli ravioli triangolari con ripieni diversi: i nama yatsuhashi.
  3. rakuganRakugan. Si tratta di variopinti dolcetti giapponesi usati come principale accompagnamento del matcha (il tradizionale tè verde).  Gli appositi stampini constano di due parti: quella superiore è intagliata, con forme di fiori e piante. Per l’impasto, si mescolano acqua, zucchero e riso glutinoso; la varietà cromatica è fondamentale: si aggiungono coloranti diversi per ogni stampino.
  4. tangyuanZhi Ma Tang Tuan. Piatto della Cina Orientale, costituisce il tradizionale dessert della Festa delle Lanterne. Per preparare queste polpettine dolci bisogna tostare il sesamo e poi mescolarlo allo zucchero e allo strutto; una volta raffreddato, tale impasto va composto in piccolissime palline, che saranno poi avvolte in dischi spessi di farina di riso glutinoso. Talvolta si preparano fritte, ma tradizionalmente sono bollite.
  5. riso persianoShol el Zard. La ricetta persiana di questo budino di riso è antichissima, utilizzata ancora oggi in Iran per le occasioni festive. Pistacchi e cardamomo sono pestati e uniti al riso bollito e zuccherato; l’impasto si passa poi in padella con burro, mandorle e zafferano. Prima di essere servito è aromatizzato con acqua di rose.
  6. kheerFirni. Detto anche Kheer, è un dessert indiano da servire freddo, molto popolare in Pakistan. Si tratta di una sorta di budino in cui sono mescolati riso, farina di riso, latte condensato; la nota croccante è conferita da mandorle e pistacchi tritati, mentre l’acqua di rose esalta la preziosità aromatica.  Varianti regionali  prevedono l’aggiunta di cardamomo, zafferano, grano spezzato, uvetta.
  7. mahlabiaMahlabia. Gustosa torta tunisina diffusa in tutto il Maghreb. Una dose consistente di farina di riso è unita a latte (talvolta si usa anche quello di cammello) e zucchero; una peculiarità è rappresentata dall’aggiunta di estratto di geranio, che conferisce un aroma fresco e riconoscibile; la guarnizione è a base di cannella e frutta secca tritata.
  8. rice puddingPudding di riso. Ideale per dare un tocco british a colazioni e merende, è un dolce inglese di lunga tradizione; esiste in molte varianti, ma la ricetta base prevede di versare latte aromatizzato al limone in una terrina in cui il riso sia stato cotto con burro e zucchero. Una volta raffreddato, può essere guarnito con panna e confetture.
  9. rice krispiesRice krispies treats. Classico snack degli Stati Uniti, sono barrette di riso addolcite talvolta con marshmallow. In una grande teglia sono stesi insieme il marshmallow cotto nel burro e il riso soffiato croccante. Una volta raffreddato, il composto è tagliato in forme regolari; può essere arricchito con ogni tipo di decorazione: cioccolato, codette, creme, granella di zucchero. Perfetto da sgranocchiare davanti a un film.
  10. tarte au rizTarte au riz. Specialità belga, la tart au riz è un soffice disco di pasta lievitata dolce farcita e cotta al forno; il ripieno è costituito da riso cotto nel latte aromatizzato alla vaniglia, a cui sono aggiunti tuorli d’uovo e albumi montati a neve.
  11. riso al latteRiso al latte. Freschissimo dessert greco,  in cui il riso è bollito e poi cotto per circa 20 minuti nel latte zuccherato e aromatizzato alla vaniglia; una volta aggiunto l’amido di mais, va fatto raffreddare in piccole coppette; si serve spolverato di cannella.
  12. arroz con lecheArroz con leche. È sostanzialmente la versione spagnola del riso al latte, diffusa in tutta l’America latina. In questo caso, prima di essere cotto con lo zucchero a fuoco lento, il riso è lasciato a bagno nel latte per alcune ore. In alcune preparazioni locali è prevista anche l’aggiunta di tuorli per accrescere la densità.

I commenti degli utenti