La classifica dei migliori hamburger di Firenze

9 aprile 2015

Firenze non solo è il paradiso della bistecca, per gli amanti della carne, si sta facendo sempre più ampia la proposta degli hamburger di alta qualità. La svizzera, come era chiamata fino a qualche tempo fa, nella città della bistecca, gli hamburger hanno saputo trovare i loro estimatori non è più solo l’emblema dei fast food delle grandi catene, anzi ha invaso anche i ristoranti stellati. Se prima per avere un buon hamburger si ricorreva al macellaio di fiducia, che sceglieva il pezzo migliore da macinare e dopo pressava la ciccia tra due veline di pellicola rotonde, oggi si va direttamente a mangiarlo fuori, in un locale specifico. Per favore non chiamiamolo più junk food, perché questi locali adottano materie prime eccellenti, stanno attenti alle certificazioni degli animali e dei loro allevamenti, e se proprio non vi piace la ciccia, esistono ottime varianti di pesce, vegane e vegetariane. Ecco la nostra personale classifica dei migliori hamburger di Firenze.

  1. principe delle delizieIl Principe delle Delizie (via dell’Agnolo, 93/r). Il bello di questa hamburgheria è che ti puoi fare il panino come più ti piace e pare, dando così vita à un’infinità di combinazioni. Per primo si sceglie la carne, che può essere di Chianina, di Fassona, di Angus, carne bianca o la versione vegetariana; poi si sceglie il pane con il sesamo, oppure multi-cereale o una rosetta. Tra i formaggi fontina, ma anche brie, cheddar, gorgonzola e mozzarella. Per completare il tutto, verdure e salse.
  2. hard rock cafèHard Rock Café (via Brunelleschi, 1). Anche a Firenze da qualche tempo è arrivato il connubio tra rock e hamburger, a un passo da piazza della Repubblica. Musica ad alto volume, cimeli delle star, patatine fritte e panini farciti, convivono in questo luogo a tratti sfrenato. Famoso per l’Original Legendary Burger con bacon affumicato, cheddar, cipolla fritta e pomodoro, ma ottimo anche per il più classico Big Cheeseburger.
  3. drogheria foursquareDrogheria Bar & Grill (largo Annigoni, 22). Un ottimo locale anche per il brunch. Qui gli hamburger sono serviti già completi di salse, insalata e patatine fatte in casa in abbondanza. Tra le tante proposte del menu valgono un assaggio il Morellino l’hamburger con cetrioli e formaggio fresco; buono anche il Viola con noci, radicchio, gorgonzola e cipolla. In carta c’è anche l’hamburger veg di vari tipi, come quello di di tofu con verdure grigliate e panna acida.
  4. aviazioneAviazione (viale Malta, 4). Tra l’hamburger di bufala e quello di chianina, questo posto nel quartiere di campo di Marte che ricorda un hangar, ci si viene anche per bere un’ottima birra, guardare le partite della Fiorentina. L’hamburger è fatto a dovere, accompagnato da ottime chips di patate e un pane gustoso.
  5. deliburgerDeliburger (via Carlo del Prete, 106/d). Un hamburger che si divide in tre: consumato in loco, da asporto o con consegna a domicilio. Gli hamburger proposti sono di manzo, di pollo, di pesce, vegetariani. Molto buono l’Italico a base di manzo con pesto di rucola, pomodoro, maionese e scamorza fresca. Tra quelli vegetariani merita un assaggio il Falafel, con pomodoro insalata e cipolla. Ottime anche le patate: fritte a chips o in spicchi alla paprika dolce. La consegna a domicilio per le varie zone della città ha un costo supplementare che varia tra il centro e la periferia.
  6. lungarno 23Lungarno 23 (lungarno Torrigiani, 23). Diladdarno da qualche anno è spuntato questo posticino famoso in città per la carne chianina in ogni forma e gli hamburger. Servito a tavola nel piatto insieme a patate fritte e verdure, un classico è l’hamburger al pepe verde. Altre varianti prevedono quello farcito con pancetta di Cinta Senese, quello con burrata e pomodorini al forno; se volete assaggiare diversi tipi, è disponibile il piatto con tre mini hamburger.
  7. ringoRingo’s (Borgo San Jacopo, 19) Al Ringo’s Bar ci si va per due motivi: la famosa cheesecake e l’hamburger storico della città, che Romano Puliti ha portato per primo a Firenze. L’hamburger si prepara da tanti anni in questo luogo con pochissimi posti a sedere, servito con una salsa fatte ad arte e il pane fatto preparare apposta. Questo hamburger semplice ma di grande qualità, tanto amato dai fiorentini, si può accompagnare con un bicchiere di champagne.
  8. eataly firenzeEataly Firenze (via dei Martelli, 22). Qui va in scena un presidio Slow Food di quelli importanti, le carni de La Granda: il Giotto, è un tondo perfetto che ha bisogno solo di un po’ di insalata, pomodoro e la salsa a scelta. Puro e semplice, per chi dell’hamburger vuole sentire prima la carne e dopo il resto.
  9. tondoIl Panino Tondo (via Montebello, 56/r). Samuele Gallori ha avuto qualche hanno fa l’intuito di utilizzare un panino tondo, il bagel, da servire a domicilio, semplicemente ordinandolo al telefono o con un click su internet. E da piazza Giorgini il giovane ne ha fatta di strada, aprendo due nuovi punti vendita, uno in pieno centro e l’altro a Lastra a Signa. Oltre ai bagel e alle insalate, qui si preparano hamburger rigorosamente con pane a lievitazione naturale e farine da filiera corta, farciti con la Chianina certificata IGP o con pollo e bacon; per i vegani c’è anche il seitan burger.
  10. il toroIl Toro – Mercato Centrale (piazza del Mercato Centrale). Il primo piano del Mercato Centrale è stata l’idea vincente di Umberto Montano e altri imprenditori di riqualificare la zona di San Lorenzo, riuscendo nell’intento di riportarci i fiorentini. E tra pizza, tartufo e formaggi, spunta Il Toro, il punto vendita de La Toraia di Enrico Lagorio, con carne chianina allevata alla tenuta La Fratta Sinalunga (SI). Qui si mangiano ottimi hamburger di chianina, volendo anche farciti con formaggio pecorino fresco; il pane è preparato con farina biologica.

I commenti degli utenti