Bistecca (o muscolo) di grano: rivoluzione vegana

21 aprile 2015

Ha un aspetto simile alla carne ma la sua consistenza è tutt’altra. Stiamo parlando del Muscolo di grano, un prodotto completamente vegetale, biologico e italiano, inventato da Enzo Marascio, calabrese di Isca Marina (in provincia di Catanzaro). Marascio inventò questa particolare ricetta diversi anni fa perché dovette trovare un’alternativa salutista alla carne: il suo diabete mellito e l’ipertensione, infatti, non gli permettevano più di mangiare carne. Così, anno dopo anno, Enzo è riuscito ad affinare sempre più quella ricetta che oggi ha un notevole successo e che sarà in mostra all’Expò 2015 per rappresentare la Calabria assieme agli altri prodotti tipici regionali.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ma com’è fatto il Muscolo di grano? Il composto si ottiene da un mix tra farina di frumento e farina di legumi (per lo più lenticchie) con l’aggiunta di una miscela di acqua e olio. Si amalgama il tutto ottenendo un composto che viene poi profumato con erbette e rosmarino e fatto riposare. Nessuna particolare indicazione sul dosaggio degli ingredienti e sul tempo di lavorazione: “Non c’è nulla di segreto – sottolinea Marascio – è un procedimento del tutto personale con cui realizzo rollé, prosciutti, bistecche, anche nduja e soppressate”. E racconta come è riuscito a coinvolgere tutta la sua famiglia nell’adottare uno stile di vita vegetariano.

Dobbiamo avere più rispetto per la natura, comprendere che la mucca ci serve per il latte, la gallina per le uova, il melo per le mele. Tutto è iniziato quando i bambini andavano a scuola: ero contrario alle merendine consumate durante la ricreazione o ai pasti della mensa. Con le mie patologie sapevo quali fossero i rischi. Ma non volevo che i miei figli si sentissero discriminati. Così cercavo di rendere le mie frittelle vegetali sempre più saporite e simili nell’aspetto al pollo che consumavano abitualmente i compagni di classe. Com’è finita? Che gli altri bambini mangiavano le frittelle dei miei figli, e così ho cominciato ad aumentare le dosi.

Marascio, nel calabrese ha un piccolo laboratorio ma vanta una clientela selezionata: tra i consumatori del suo Muscolo di grano ci sono infatti molti Vip tra cui Jovanotti, Fiorello, Lorella Cuccarini, Marco Columbro e lo “chef ricercatore” della Fondazione Veronesi, Marco Bianchi.

I commenti degli utenti