10 idee da provare per le vostre frittate

30 aprile 2015

La frittata è una preparazione relativamente semplice che ha come protagonista principale le uova. Veloce da preparare, è molto versatile e si presta ugualmente bene come secondo, come antipasto o stuzzichino per un aperitivo e perfino come dessert nella sua versione dolce; per una frittata meno unta potete preferire alla versione in padella quella in forno è addirittura insostituibile per godere appieno una partita della nazionale di calcio assieme a una birra ghiacciata (e al rutto libero di fantozziana memoria). Buona da sola, è ottima arricchita da formaggi (come parmigiano, provola o taleggio), da verdure (dalle cipolle alle zucchine, dai carciofi agli asparagi) o da carni, prosciutto o pancetta che sia. Quello che serve per trasformare una frittata in un piatto degno di un re è una buona dose di fantasia e la voglia di sperimentare abbinamenti diversi. Per il resto basta sbattere bene le uova, amalgamare gli ingredienti e avere mano ferma al momento di girarla. Per preparare una frittata meno unta e evitare di doverla girare, potete sempre cuocerla al forno. Ecco 10 idee per le vostre frittate.

  1. Frittata di ZucchineFrittata di zucchine. Un classico della cucina italiana, molto facile da preparare. Cuocete le zucchine tagliate a cubetti o a rondelle in una padella con un filo d’olio. Quando sono pronte, aggiungete le uova sbattute e condite e continuate a cuocere a fiamma vivace fino a quando la frittata non si staccherà dal fondo. Giratela, per finire la cottura dell’altro lato, aiutandovi con un piatto o un coperchio. Servite calda come secondo o a temperatura ambiente, tagliata a quadrotti, per l’aperitivo
  2. frittata agli asparagiFrittata di asparagi. La primavera offre ottime verdure per arricchire le frittate. Gli asparagi, ad esempio, si sposano benissimo con le uova. Bisogna cuocere la parte più tenera degli asparagi in padella o poi aggiungere le uova già lavorate e aggiustate di sale e pepe. Se trovate il sapore di questa frittata troppo delicato potete aggiungere pancetta a listarelle o formaggi.
  3. frittata ai carciofiFrittata di carciofi. Sia che usiate i carciofi interi, sia che ne approfittiate per utilizzare solo i gambi, puliteli bene eliminando le parti più legnose e metteteli a cuocere in padella. Una volta pronti, per assicurarvi di amalgamare bene uova e verdure, gettate queste ultime nella ciotola insieme alle uova sbattute e poi tutto il composto in una padella oliata per proseguire con la cottura.
  4. la_frittata_di_patateFrittata di patate. La frittata con le patate è un piatto povero ma goloso. Già molto buona così, semplicemente con le patate, è ottima con l’aggiunta di prosciutto o pancetta a dadini o, in primavera, con i fiori di zucca.
  5. frittata cipolleFrittata di cipolle. Potete usare cipolle dorate, bianche oppure quelle rosse. La cosa importante è tagliarle sottili e farle cuocere al punto giusto: devono quindi essere cotte senza però perdere di consistenza.
  6. La frittata scarola indivia e uvetta è prontaFrittata indivia, scarola e uvetta. Un po’ frittata, un po’ torta salata, così si presenta questa frittata, cotta in forno, caratterizzata da un gusto piacevolmente singolare dovuto al bilanciamento tra il sapore dolce dell’uvetta e quello amaro della scarola. Provatela nelle due varianti che vi proponiamo: con o senza aggiunta di ricotta.
  7. Il rotolo di frittataRotolo di frittata. Se siete diventati bravi a ribaltare, magari al volo, le frittate ora potete perfezionare la tecnica e sperimentare un rotolo di frittata. Potete insaporirlo con gli aromi che più vi piacciono e arricchirlo con verdure e formaggi. Noi ve lo proponiamo con erba cipollina e ripieno di spinaci o al forno con prosciutto cotto e formaggio.
  8. omelette al formaggioOmelette al formaggio. Se vi sentite ispirati, potete provare a fare le omelette, una sorta di frittata ripiegata su se stessa con l’interno umido, o meglio bavoso come dice Cracco.
  9. La frittata di pastaFrittata di pasta. Quella della frittata di pasta è una ricetta povera, di riciclo, ma assolutamente gustosa. Potete utilizzare qualunque formato di pasta, anche se già condita con pomodoro o carne e aggiungere poi formaggi o verdure a seconda di ciò che vi piace di più. L’importante è che, quando andate a versare l’uovo sbattuto e condito all’interno della padella che contiene la pasta, vi assicuriate di far arrivare il liquido dappertutto in maniera uniforme.
  10. frittata dolceKaiserschmarren o frittata dolce. Il kaiserschmarren è un dolce di origine altoatesina a base di uova, farina, zucchero e uvetta che è servito con marmellata di mirtilli e abbondante zucchero a velo. Per una volta non temete di fare danni quando andate a girare la frittata che andrà comunque rotta al momento di impiattarla per portarla in tavola.

I commenti degli utenti