9 modi per utilizzare i peperoncini in cucina

18 maggio 2015

Il peperoncino è come il nero: sta bene su tutto. Facile da abbinare a carne, pesce, verdure e latticini, è un alimento ricco di proprietà nutritive. Quante sono le varietà di peperoncino al mondo? Parecchie, noi abbiamo esplorato le più piccanti. Quante possono essere le ricette che hanno tra gli ingredienti il peperoncino? Infinite. Quante sono invece quelle che hanno il peperoncino come protagonista? Sicuramente non poche. Il peperoncino è un alimento assolutamente versatile, in cucina i suoi usi sono davvero difficili da contare, di seguito una breve lista dei suoi possibili utilizzi, e qualche ricetta per stuzzicare appetito e fantasia.

  1. salsa al peperoncinoSalsa semplice di peperoncini: questa salsa è molto facile ed è un’ottima base da cui partire per lavorare con questo ingrediente. È sufficiente procurarsi peperoncini freschi (la tipologia decidetela voi in base al vostro gusto e quanto lo volete piccante), lavarli e pulirli bene, metterli in un frullatore con un pizzico di sale e dell’olio, frullare il tutto e il gioco è fatto. Questa preparazione è perfetta per le carni e i pesci alla griglia, ma potenzialmente può essere utilizzata per insaporire qualsiasi piatto.
  2. salsa bbqSalsa barbecue. Questa salsa contiene in sé molti ingredienti che mixati tra loro raggiungono un sapore deciso e delicato al tempo stesso. Vi serviranno: peperoncino fresco, pomodoro, cipolla, aglio, aceto bianco, zucchero di canna, senape, burro, sale, pepe, salsa Worcestershire e tabasco. Soffriggete il burro con aglio e cipolla; sfumate con l’aceto. Unite il pomodoro e poco dopo senape, peperoncino e zucchero; lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Infine completate con con sale, pepe, salsa Worcestershire e tabasco. Questa salsa è più adatta alle carni, ed è ottima anche come glassatura durante le cotture.
  3. salsa piccanteSalsa chili. La salsa chili è una preparazione tipica del Messico, utilizzata ormai ovunque nel mondo. Questa salsa è ovviamente a base di peperoncino, ma gli altri ingredienti le conferiscono un sapore unico, adattissimo all’abbinamento con tutti i tipi di carne, in particolar modo quella di vitello, ma anche ai pesci dal sapore più deciso. Per confezionarla, oltre ai peperoncini, avrete bisogno di pomodori, lime, cipolla, cumino, sale. Spremete il lime a parte e pulite i peperoncini, dopodiché inserite tutti gli ingredienti in un mixer e frullate fino a ottenere un composto denso e omogeneo.
  4. pico de galloPico de gallo. A base di ingredienti crudi, originaria del Messico, questa salsa è fresca e davvero saporita. Gli ingredienti del pico de gallo sono peperoncini jalapenos, pomodorini, coriandolo fresco, lime, aglio, cipolla. L’esecuzione è semplice: pulite e tagliate i pomodorini a dadini, con i peperoncini fate lo stesso e togliete i semini. A parte spremete il lime, tritate il coriandolo e l’aglio, infine unite tutti gli ingredienti in una ciotola, salate a piacere e lasciate insaporire per qualche ora.
  5. harissaHarissa. La harissa è una salsa tipica dell’Africa mediterranea, gustosa e piccantissima, favolosa da abbinare alle carni stufate e alle preparazioni a base di pesce più saporite. Gli ingredienti di questa salsa sono: peperoncini freschi, aglio, sale, coriandolo macinato e cumino macinato. L’esecuzione è semplice, è sufficiente pulire i peperoncini e tritare tutti gli ingredienti nel mixer, finché non avrete ottenuto una crema omogenea di colore rosso carico.
  6. Il pollo al curry indianoCurry. Il curry è una preparazione di origine indiana (dove è chiamata masala), molto occidentalizzata, che consiste in un mix di spezie e peperoncino pestato al mortaio, molto buono se utilizzato per insaporire piatti a base di carni delicate: adattissima quella di pollo oppure al pesce. Il curry cambia molto le caratteristiche del piatto in base alle dosi utilizzate, cercate il vostro giusto equilibrio.
  7. Peperoncini ripieni al tonno (6)Peperoncini ripieni. Uno degli antipasti più gustosi della nostra tradizione italiana sono i peperoncini ripieni, con tonno oppure con le alici sott’olio. Per fare questa ricetta vi serviranno i peperoncini tondi rossi tondi, un po’ di tempo e pazienza. Pulite bene i peperoncini, svuotandoli dei semi. Una volta puliti, poneteli in un contenitore con abbondante aceto, vino e acqua, lasciate riposare per 12 ore. Trascorse le 12 ore, levateli dal liquido, disponeteli su di un panno, fateli asciugare e riposare per 24 ore. Nel frattempo preparate il ripieno con tonno o alici, unendoli con capperi e sedano. Dopodiché riempite uno a uno i peperoncini, metteteli in barattoli di vetro e copriteli con olio.
  8. Torta al cioccolato e peperoncinoPeperoncini e cioccolato. L’abbinamento peperoncino e cioccolato è sempre vincente e, a quanto pare, già ben conosciuto dalle popolazione native del Sudamerica in epoca precolombiana. L’utilizzo del peperoncino con il cioccolato o con il cacao è semplice, è sufficiente utilizzare quello in polvere ben tritato e aggiungerlo a una qualsiasi preparazione a base cioccolato, che sia una torta (come nel caso della nostra ricetta), una mousse o una cioccolata calda. Provate, non resterete delusi.
  9. marmellata di peperonciniMarmellata di peperoncini. La marmellata, o meglio confettura, di peperoncini è un ottimo accompagnamento per i formaggi, anche con quelli più freschi e delicati. Confezionarla è semplice, ma insieme ai peperoncini piccanti vi consigliamo di unire dei peperoni dolci oppure delle cipolle. Il procedimento è praticamente lo stesso delle altre marmellate: dovrete pulire bene i peperoncini e gli altri ingredienti, sminuzzarli, cuocerli con lo zucchero, un po’ di vino e un pizzico di sale. Cuocete 1 ora, poi passate il tutto nel passaverdure e rimettete sul fuoco per altri 30 minuti circa.

Noi vi abbiamo dato alcuni nostri suggerimenti su come è possibile utilizzare i peperoncini, avete qualche consiglio da darci? Abbiamo stimolato la vostra fantasia culinaria?

I commenti degli utenti