This Is Food a Roma: arte e cibo si incontrano

23 maggio 2015

Esiste un confine tra il cibo e l’arte? Forse no, almeno non alle Officine Farneto dove, il 29, 30 e 31 maggio 2015, torna This Is Food: un viaggio che parte dal binario dei sapori per poi dileguarsi nelle architetture effimere degli alimenti di qualità, attraversare la concretezza della realtà ristorativa e imprenditoriale, facendo conoscere a fondo l’immenso universo della food culture metropolitana.torna a Roma This Is Food, dal 29 al 31 maggio a officine farnetoOrganizzato anche in questa terza edizione da Snob Production, vi attende a Roma, in quel di via dei Monti della Farnesina 77 con concept originali e brand fuori dal comune, che nulla hanno a che fare con stelle Michelin, poiché afferrano a piene mani la cultura verace dell’enogastronomia, cercando di ridisegnare il panorama dell’offerta romana. Gli orari: il 29 dalle 18 a tarda notte, il 30 dalle 11 in poi e il 31, domenica, in versione light dalla mattina alle 4 del pomeriggio.

Mariolina streetfood

Cosa aspettarsi a This Is Food? Come le oltre 6.500 persone dell’anno scorso, preparate il vostro palato ad un’accurata collezione di degustazioni culinarie; aprite le orecchie alla musica, perché ci sarà una lunga staffetta di dj che si alterneranno in console dalla mattina alla sera; sognate davanti al grande schermo, dato che per i 3 giorni dell’evento saranno proiettati i cortometraggi prodotti dalla Fondazione Cinema per Roma e dal Centro Sperimentale di Cinematografia per Short Food Movie: il progetto promosso da Expo Milano 2015 per esplorare e raccogliere tutte le tematiche inerenti cibo, sostenibilità e nutrizione; e ovviamente tenetevi pronti a mettere le mani in pasta con i Kids Friendly: i laboratori di cucina dedicati ai più piccoli, per esplorare il rapporto tra cibo e arte.

Polpette Cacio e Pere

Tra le realtà della ristorazione alternativa sappiamo per certo che non mancheranno: lo street food di qualità firmato Pianostrada Laboratoriodicucina, la boulangerie trasteverina Le Levain Roma, la friggitoria gourmet Pastella, l’osteria vegetariana e il fruit bar di Zoè Mercato Testaccio e le stratosferiche pizze di Gabriele Bonci. La novità assoluta di quest’anno? I Container, un’iniziativa dedicata agli aspiranti imprenditori del food e beverage, ambiziosi di giocarsi la carta della creatività attraverso la loro idea di start up e confrontarsi con migliaia di food lovers, giornalisti, blogger, possibili partner e finanziatori.

panel_1120x800

Le iscrizione, conclusesi l’11 maggio, hanno registrato l’adesione di società, associazioni e gruppi, pronti a prendere al volo la sfida: allestire un container industriale vuoto, coordinare lo staff, presentare un menù, promuovere e cominciare a finanziare il proprio progetto. Tra le novità di quest'anno c'è Container: una gara tra idee brillanti e start up originali per la ristorazioneTutte le idee inerenti bistrot, ristoranti, food truck o pasticcerie saranno selezionate da una giuria di tutto rispetto che, oltre al nostro direttore editoriale Lorenza Fumelli, annovera lo stellato Francesco Apreda del ristorante Imago – Hotel Hassler di Roma; il restaurant man Fabio Spada, proprietario con Cristina Bowerman di Romeo, Glass Hostaria, e in società con altre importanti realtà della Capitale (dal 2013 è presidente dell’associazione dei pubblici esercizi Fipe Confcommercio Roma); a seguire l’imprenditore Angelo Belli, ideatore del geniale servizio di consegne a domicilio Magiordomus; il direttore di Artribune del sito del Gambero Rosso Massimiliano Tonelli e l’Ente bilaterale del Turismo del Lazio, che offrirà ai vincitori di Container due corsi di formazione (HACCP e DDL). In palio per i vincitori premi che vanno dai 2000 ai 500 euro.

prima this is food

Informazioni utili:

  • il prezzo del biglietto è di 5 €, gratis per i bambini sotto i 12 anni;
  •  le degustazioni hanno un costo fisso da 2 a 6 € ed è possibile pagare acquistando le banconote This Is Food, che  hanno un valore di 1 euro l’una
  • i laboratori per bambini sono gratuiti, per iscriversi mandate una mail a info@snobproduction.it, con il nome del corso che si è scelto e il nome del bambino che parteciperà.

Allora che dite, ci incontriamo a This is Food?

I commenti degli utenti