Cameriera reagisce alle molestie e mette ko un cliente

27 maggio 2015

Un drink e qualche apprezzamento di troppo, fino ad arrivare alla molestia. Siamo in Russia, all’interno di un ristorante dove una cameriera ha messo ko un cliente che in un primo momento, forse in preda ai fumi dell’alcool, ha scambiato la donna per una spogliarellista mettendole dei soldi all’interno della camicetta. Il gesto non è stato apprezzato dalla ragazza che non è rimasta di certo a guardare e ha subito reagito dando uno spintone all’uomo. Quest’ultimo, però, non si è rassegnato e così le ha anche palpato il sedere. A questo punto la donna non ci ha visto più dalla rabbia e ha colpito il maniaco per ben due volte al volto con il vassoio di metallo che aveva in mano, mettendolo così completamente ko. Una lezione che difficilmente l’uomo dimenticherà.

I commenti degli utenti