Roma Wine & Food Week: come godersi la Capitale

29 maggio 2015

Sapete qual è il modo migliore per godersi la Capitale? Si chiama Roma Wine & Food Week e vi aspetta dal 5 all’11 giugno. È il fuori salone di Vinòforum che, prima di racchiudersi nella cornice dello Spazio del gusto di Lungotevere Farnesina, dirama la cultura enogastronomica tra i ristoranti, le enoteche, le gallerie d’arte, le scuole di cucina, i teatri e le boutique della città, organizzando oltre 600 eventi, tantissimi dei quali gratuiti (o comunque con vantaggiosi sconti) grazie alla sottoscrizione della Wine & Food Lovers Card direttamente su sito dell’evento.

Francesco Apreda

Gli appassionati di vino potranno dileguarsi tra i piaceri inebrianti di Bacco, sia presso le numerose enoteche aderenti all’iniziativa, quali l’Enoteca Baccano, Lucantoni, Bonomi, Angolo Divino e molte altre, sia nei ristoranti che proporranno le differenti pietanze abbinandole alle etichette italiane e internazionali più note del circuito Vinòforum. E per chi ha tanta fame? Una tavolozza del gusto che si palesa a 360 gradi, andando dai Sapori di Viaggio alle prelibatezze firmate dallo chef stellato Francesco Apreda. Non mancano le offerte biologiche atte a valorizzare le materie prime nella loro genuina essenza, come quelle proposte dal Bistrot Bio o da Abitudini e Follie; le golosità vegane di So What! e chiaramente l’universo del gluten-free. Tra i ristoranti che si mettono in gioco anche Buffi Bistrot, la Crostaceria, Red Fish, Pastificio San Lorenzo, Osteria 140, Flavio al Veloavevodetto e molti altri.

vino

A cene, aperitivi e brunch nei luoghi classici seguiranno anche stravaganze da non perdere, come Gioielli da gustare: una serie di eventi ideati da Cristina Perali che si snodano all’interno di boutique artigiane in cui i gioielli realizzati traggono ispirazione dal mondo enologico. degustazioni di vino durante le sedute di make up e corsi di cucina per carpire i trucchi degli chef Particolari anche i Wine Make up da It Style, con make up professionale e degustazione di un calice selezionato. E ancora gli eventi che abbracciano i luoghi dell’arte e della letteratura, creando un connubio eccezionale tra l’ingegno visivo, letterario, musicale ed enogastronomico. Ma nella Roma Wine & Food Week largo spazio è concesso anche alla voglia di imparare, che introduce grandi e piccini nel mondo di talentuosi chef, con corsi di cucina mirati ad apprendere i piccoli trucchi su secondi piatti, fritture perfette e molto altro. Noi ci saremo, e voi?

I commenti degli utenti