Yogurt alla greca nella dieta dello sportivo

3 giugno 2015

La fatica non è mai sprecata. Soffri, ma sogni” disse Pietro Mennea. Chi ricorda l’agilità dei suoi movimenti e la leggerezza aerea della sua corsa, comprende immediatamente la densità di tali parole. Nello sport la fatica è presupposto per un futuro benessere, ogni impegno è ripagato dall’energia che ne conseguirà.  Niente più dello yogurt colato può aiutare lo sportivo in questo percorso: i suoi valori nutrizionali lo rendono ideale per tonificare i muscoli e conferire vigore, tutto garantendo e anzi, agevolando una naturale sensazione di leggerezza.Valido aiuto per lo sforzo fisico lo yogurt colato è ricco di nutrienti fondamentali per uno sportivo  Apporta un’elevata quantità proteine, contiene carboidrati, necessari per garantire energia al corpo, ed ha un ridotto contenuto di grassi. Lo yogurt colato è inoltre una ricca fonte di calcio e fosforo, importanti nel permettere allo sportivo di mantenere il tono muscolare, velocizzare la riparazione di eventuali strappi, spronare la propria reattività. È pertanto un ottimo alimento, utile anche nel regolarizzare il transito intestinale grazie alla presenza di fermenti lattici vivi.

dieta dello sportivo

Il basso contenuto calorico dovuto all’uso di latte magro lo rende adatto praticamente ad ogni dieta, anche nei regimi ipocalorici, dove può costituire la base di un’ottima colazione o lo spuntino perfetto. Per essere pragmatici, bisogna aggiungere che i vasetti monoporzione sono facilmente trasportabili e sempre pronti all’uso. Prima o dopo l’allenamento potete perciò premiarvi con una porzione di cremoso yogurt Müller Passione alla Greca, assaporandone il gusto intenso e rinfrescante. Ecco, nel dettaglio, 6 ragioni per cui lo yogurt alla greca non può mancare nella dieta di ogni sportivo:

  1. colazione dieta dello sportivoVitamine. Lo yogurt colato costituisce una vera e propria riserva di vitamine: sono presenti la vitamina A, la C, quelle del gruppo B e la colina (nota anche come vitamina J). La vitamina A contribuisce a mantenere sana la pelle, la vitamina C risulta efficace come antiossidante, antiemorragico, antinfiammatorio e rafforza le difese immunitarie; la colina, nota anche come vitamina J, rinvigorisce la membrana cellulare e favorisce la trasmissione di segnali nervosi. Relativamente alle vitamine del gruppo B: la B1 è essenziale per il metabolismo di glucidi, la B2 partecipa alle reazioni di ossidoriduzione di numerose vie metaboliche; la vitamina B3 è utile fondamentale per la respirazione delle cellule, favorisce la circolazione sanguigna, funge da protettivo per la pelle, è utilissima nel processo di digestione degli alimenti ed ha un ruolo fondamentale in relazione al funzionamento del sistema nervoso.
  2. dieta dello sportivo (2)Proteine. Per lo sportivo è indispensabile mantenere il tono muscolare e salvaguardare la funzionalità del proprio corpo. Lo yogurt alla greca apporta proteine di elevato valore biologico, quali le proteine del siero e le caseine; tali macronutrienti sono fondamentali soprattutto nella fase post-allenamento per favorire la crescita e il recupero muscolare. Lo yogurt Müller Passione alla Greca presenta un contenuto di proteine addirittura superiore allo yogurt tradizionale: quasi 10 grammi ogni 100 g di prodotto e rappresenta quindi un ottimo spuntino prima o dopo l’attività fisica.
  3. Calcio. Intero o magro, lo yogurt alla greca contiene una grande quantità di calcio: circa 150 mg ogni 100 g, ovvero più o meno le quantità di cui potremmo disporre con il latte; inoltre nello yogurt il calcio risulta tuttavia ben più digeribile e facilmente assorbibile. Il calcio è indispensabile per combattere il rischio di osteoporosi e non solo, infatti è fondamentale per la mineralizzazione delle ossa e dei denti, regola la contrazione dei muscoli, interviene nella coagulazione del sangue, nella trasmissione degli impulsi nervosi e nella regolazione della permeabilità cellulare.
  4. Fermenti lattici e probiotici.  Fermenti lattici e probiotici possono favorire lo sportivo ad arrivare in forma agli allenamenti, poiché apportano all’organismo una serie di benefici. Si tratta di batteri che riescono ad arrivare vivi nell’intestino, e riportano la flora batterica ad una condizione di normalità, nel caso quest’ultima sia stata compromessa a causa di cure con antibiotici, da stress oppure da un’alimentazione scorretta. I fermenti probiotici inoltre aiutano la digestione, difendono dalle infezioni intestinali e rafforzano il sistema immunitario grazie alla produzione di batteriocine. Grazie alla presenta di fermenti lattici, lo yogurt può costituire perciò un aiuto valido nel riequilibrare la flora intestinale, rafforzandola.
  5. acqua dieta dello sportivoAcqua. Data la copiosa perdita di sali minerali durante gli affaticamenti dello sport, la reidratazione risulta indispensabile; oltre ai notevoli effetti benefici più noti, non bisogna dimenticare che lo yogurt alla greca è composto per una percentuale molto elevata (comunque superiore all’80%) di acqua. Tale vantaggiosa caratteristica incide sull’idratazione dell’organismo, restituendo almeno in parte sodio e potassio.
  6. Basso contenuto calorico. Cento grammi di yogurt Müller Passione alla Greca presentano un contenuto calorico di circa 60 calorie, mentre i gusti Vaniglia, Fragola o Pesca non superano le 85. Si tratta di qualità che lo rendono ottimale anche nei regimi ipocalorici. Per lo sportivo si rivela un alleato fondamentale: ha un alto potere saziante, conferisce al corpo importanti nutrienti, senza appesantirlo o indebolirlo, ma anzi restituendo senso di leggerezza e energia.

In collaborazione con Silvia Cutolo, Biologo Nutrizionista.

I commenti degli utenti