Vinòforum: il luna park del buon cibo e del buon vino torna a Roma

11 giugno 2015

Una volta l’anno, a inizio estate, Roma fa scendere in strada il vino e la buona cucina. Nello spazio del gusto allestito a lungotevere Maresciallo Diaz, si rinnova anche quest’anno per la dodicesima edizione la possibilità di degustare 2500 etichette da 500 cantine selezionate Vinòforum, dal 12 al 21 giugno, dalle 19 alle 24. Sarà l’occasione per degustare all’aria aperta le 2500 etichette proposte da 500 cantine selezionate, provenienti da tutta Italia, con la possibilità di parlare con alcuni produttori e distributori per capire e apprezzare al meglio ciò che si beve. Come sottolineato da Emiliano de Venuti, organizzatore e ideatore di Vinòforum, “il vino serve a veicolare il messaggio enologico al di là del tavolo da degustazione” per poterne apprezzare il lavoro in vigna e in cantina, la storia che racconta e la cultura che intende diffondere.

vinòforum

Questa dodicesima edizione vede l’intenzione di diventare un parco giochi del vino e del cibo, saranno infatti presenti 25 cucine a vista a rotazione in cui gli chef potranno proporre piatti caratteristici del loro ristorante; una sorta di temporary restaurant dove poter assaggiare alcuni piatti di ristoranti romani, laziali e umbri: Marzapane, lo stellato Pascucci al Porticciolo di Fiumicino, Trippini di Civitella del Lago, La Parolina di Trevinano, Il Tino di Ostia, Osteria dell’Orologio di Fiumicino, insieme a Flavio al Velavevodetto, Bistrot 64 e Salotto Culinario che proporranno piatti in versione street gourmet che rispecchino la loro filosofia di cucina.

vinòforum 2

Arcangelo Dandini, chef e patron del ristorante all’Arcangelo, pone l’accento sul “contributo al cibo anche attraverso la cucina” volendo enfatizzare il duplice ruolo di abbinamento e valorizzazione dei sapori. cantine da chef è il modo per assistere agli showcooking dei grandi chef all'interno di vinòforum Arcangelo farà in modo che il pubblico, su prenotazione, possa assistere a showcooking di grandi chef all’interno dello spazio Cantine da Chef, dove i cuochi proporranno ogni sera un menu diverso abbinato a vini di grandi cantine e maison di champagne. Perrier Jouet accompagnerà i piatti dello chef stellato Andrea Aprea del Vun di Milano. I fratelli Costardi, Manuel e Cristian del ristorante Cinzia di Vercelli, specialisti di risotto stupiranno i romani il 17 giugno; Heinz Beck, 3 stelle Michelin del ristorante la Pergola di Roma, cucinerà il 18 giugno accompagnato da Domaine Girardin; il 19 sarà la volta di Francesco Apreda, del ristorante Imago, con la sua proposta di tradizioni rivoluzionarie, senza mai dimenticare le origini.

pizza new york

Oltre allo street gourmet e alla Cantina da Chef da questa edizione ci sarà anche uno spazio interamente dedicato alla pizza d’autore: il padrone di casa Stefano Callegari, di Tonda e Sforno di Roma, ospiterà 11 maestri pizzaioli provenienti da tutta Italia che si susseguiranno al forno per illustrare e interpretare la loro idea di pizza, dall’impasto al condimento passando per la cottura: Gino Sorbillo da Napoli, Giancarlo Casa della Gatta Mangiona di Roma, Renato Bosco da Verona e il pizzafriggitore napoletano Salvatore di Matteo, solo per citarne alcuni. Noi ci saremo, e voi?

I commenti degli utenti