Cibo, chef e convivialità: Spessore a Torriana

15 giugno 2015

Torriana è nota al mondo dei gourmet per il Povero Diavolo, dove Pier Giorgio Parini crea a ritmo vertiginoso, da ormai quasi un decennio, piatti che di visita in visita, tranne qualche eccezione, non troverete più: idee, gusto, ricerca, solidamente legati al territorio. il povero diavolo diventa spesso centro per iniziative e manifestazioni legate al cibo e alla convivialità Grande merito di tutto questo va dato ai patron del locale, Fausto e Stefania Fratti,che hanno costruito intorno a Parini, il clima e la struttura ideale per lavorare al meglio. Struttura che di anno in anno si distingue per iniziative e manifestazioni con al centro il cibo, i cuochi, la convivialità. La prima fu Scorticata, una passeggiata per le vie di Torriana fra banchetti di produttori e cuochi in un atmosfera di festa di paese, che si teneva alla fine di luglio. L’ultima è stata Incipit, che nell’aprile scorso ha portato per 3 giorni ai fuochi del ristorante sei giovani cuochi emergenti, a cui Parini ha lasciato le redini della cucina, per preparare menu quotidianamente differenti. Ma da ormai 3 anni il nucleo centrale delle manifestazioni è diventato Spessore, quest’anno dal 16 al 19 giugno.

gianluca gorini

gianluca gorini

Collocato nei giorni che precedono il solstizio d’estate, quando Fausto Fratti apre, alle 20 in punto, le porte del giardino del ristorante come fosse il giardino di casa ad avventori e appassionati, per gustare in un happening che dura 3 ore abbondanti piatti preparati da chef ospiti, bere vini di produttori amici, ascoltare musica, chiacchierare e discutere in un clima di convivialità. Gli chef ospiti quest’anno saranno: Antonia Klugmann, Gianluca Gorini e Sergio Preziosa il 17 giugno; Luca Abbruzzino, Luigi Taglienti e Danilo Ciavattini il 18 giugno; Paolo Gatta, Giuliano Baldessari e Alba Esteve Ruiz il 19 giugno.

torriana povero diavolo

Come ogni anno ci sarà una cena d’apertura, questa volta dedicata alle Marche. Si esibiranno ai fornelli, in un menu di 8 portate, i due imperatori di Senigallia, Moreno Cedroni e Mauro Uliassi, il genio umile di Macerata, Michele Biagiola e il sous chef del Povero Diavolo, il marchigiano Matteo Broccoli. Se passate da quelle parti fateci un salto, ne vale la pena. Per informazioni e prenotazioni 0541675060 oppure info@ristorantepoverodiavolo.com

I commenti degli utenti