Spreco Zero, l’iniziativa del governo presentata a EXPO

15 giugno 2015

Sono state presentate a Expo2015 le misure per salvare un milione di tonnellate di prodotti alimentari dalla spazzatura. Il progetto del Governo, chiamato Spreco zero ha come portavoce il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina: “Entro la fine del 2016 -ha dichiarato durante la presentazione- vogliamo portare a un milione le tonnellate di cibo recuperate e donate agli indigenti. Siamo pronti a semplificare le leggi per rendere le donazioni più convenienti per chi produce e distribuisce”Sono state presentate a Expo2015 le misure per salvare un milione di tonnellate di prodotti alimentari dalla spazzaturaBasti pensare che ogni anno in Italia vengono recuperati 550mila tonnellate di prodotti che non possono essere venduti ma che comunque sono ancora commestibili, poi ci sono altri 5,5 milioni di tonnellate che però finiscono nelle discariche. L’obiettivo è quindi recuperare il cibo e metterlo a disposizione dei più bisognosi. Secondo Martina, entro l’estate il governo ha intenzione di approvare una norma per cercare di rendere più conveniente la distribuzione del cibo a chi ha bisogno e quindi facilitarne il salvataggio piuttosto che la distruzione nelle discariche. Nel testo della legge sono previsti incentivi fiscali come uno sconto sulla tassa dei rifiuti o il taglio dell’irap per le aziende. Previsto anche un aumento degli aiuti con 12 milioni di euro in più che serviranno a rafforzare gli aiuti alle 6 milioni di persone assistite, in questo modo si passerà dalle 65 mila tonnellate di cibo consegnate, inizialmente previste, alle 100 mila.

I commenti degli utenti