5 ottimi motivi per usare un forno a vapore

7 ottobre 2015

Fino ad alcuni anni fa erano una peculiarità dei ristoranti, da un po’ di tempo invece i forni combinati a vapore stanno entrando sempre più spesso anche nelle cucine domestiche. Forni dotati di funzionalità ispirate a quelle dei professionisti, ma in dimensioni adatte all’inserimento nella cucina di casa. il forno combinato a vapore permette di semplificare le preparazioni e migliorarne l'esecuzione Taste of Roma è stata l’occasione per mettere alla prova, insieme a chef stellati e con il supporto di Electrolux Chef Academy, la tecnologia dei nuovi forni a vapore combinati per la preparazione di diversi piatti. I primi forni erano alimentati a legna, poi sono arrivati quelli a carbone, in seguito a gas e ancora dopo quelli elettrici, con funzioni diverse: dalla cottura statica a quella ventilata, da quella tradizionale alle microonde. La scelta di un forno non è semplice e spesso non si ha modo di scoprire che cosa può fare la differenza in un forno di ultima generazione. Per questo motivo abbiamo scelto di parlare di forni combinati a vapore, l’ultima frontiera dell’innovazione nel settore della tecnologia domestica, per capire in che modo possono agevolare le preparazioni e migliorare la qualità dei nostri manicaretti.

forno a vapore dimostrazione electrolux

I forni combinati a vapore offrono una grande flessibilità in cucina e consentono di cucinare in modo tradizionale o di abbinare l’aria calda al vapore, con la possibilità di scegliere il giusto livello di umidità per il cibo in cottura o la ricetta prescelta. Sono estremamente facili da utilizzare e il caricamento dell’acqua è fatto da un comodo cassetto estraibile posizionato sul cruscotto dell’elettrodomestico. Ecco 5 motivi per scegliere un forno combinato a vapore.

  1. dolci nel forno electroluxAbbinare calore e vapore consente una cottura più omogenea e uniforme dei cibi, soprattutto per quelli di grandi dimensioni. La presenza del vapore evita infatti che gli alimenti si secchino, mentre il calore penetra e si distribuisce con maggiore facilità all’interno. I cibi risultano così appetitosi e croccanti all’esterno e morbidi e succosi all’interno. Si tratta di una modalità di cottura perfetta per le carni che con il metodo tradizionale risultano secche e stoppose, come ad esempio il tacchino o l’oca. La cottura combinata a vapore è inoltre ideale per il pane e le torte lievitate perché la crosticina superficiale non si forma prima del completo sviluppo dell’impasto, per un risultato finale incredibilmente soffice e delicato.
  2. cuocere nel forno a vapore electroluxLa cottura combinata tutto vapore è perfetta invece per le verdure, che conservano proprietà nutritive, consistenza e colore. Per questa preparazione è particolarmente indicato utilizzare le speciali teglie da forno forate che favoriscano la circolazione di calore e vapore intorno agli alimenti, impedendo allo stesso tempo un eccessivo accumulo di liquidi durante la cottura.
  3. sottovuoto alimentiUna cottura fino ad ora segreto dei professionisti e ora disponibile anche a casa con un forno combinato a vapore è il sottovuoto: gli alimenti, sigillati in appositi sacchetti termoresistenti sono cotti a bassa temperatura. Il sapore naturale del cibo è esaltato perché succhi, vitamine, sali minerali e aromi non si disperdono; inoltre è possibile limitare l’utilizzo di sale e condimenti mentre la consistenza si mantiene inalterata per un risultato sorprendente al palato. L’assenza di ossigeno riduce inoltre gli effetti dell’ossidazione: le verdure conservano il colore naturale e non perdono brillantezza per un risultato che stimola tutti i sensi. La cucina sottovuoto consente inoltre di preparare in anticipo i cibi e conservarli in frigorifero più a lungo rispetto alle normali scadenze. L’atmosfera protetta grazie all’assenza di aria non solo garantisce un’elevata qualità organolettica, ma riduce e rallenta anche la proliferazione batterica. Una tecnologia di cottura innovativa che arriva nel mondo domestico per rendere la vita di chi ama cucinare molto più facile e divertente. È finalmente possibile organizzare cene da chef anche quando si ha poco tempo a disposizione, preparando pietanze elaborate in anticipo e conservandole sottovuoto fino al momento di riscaldarle e portarle in tavola.
  4. riscaldareIl forno combinato a vapore è perfetto anche per riscaldare i cibi che ritrovano la fragranza di un prodotto appena cotto senza rischio di disidratazione o di trasformazione molecolare delle caratteristiche dei cibi come invece accade nei forni tradizionali.
  5. forno electroluxLa pulizia del forno è estremamente semplice. Infine un aspetto estremamente interessante del forno combinato a vapore è legato non alle sue infinite potenzialità creative, ma all’inevitabile e fastidioso lavoro della pulizia. Il vapore impedisce che i residui si secchino sulle superficie e, nella maggior parte delle preparazioni, è facile toglierli con un semplice passaggio di un panno al termine delle cottura. Quando è invece necessario un intervento più energico non serve usare aggressivi prodotti chimici, ma solo selezionare il programma di pulizia a vapore, eventualmente aggiungendo alcune gocce di aceto da cucina, per sciogliere anche le incrostazioni più tenaci.

I commenti degli utenti