Taste of Excellence 2015: lezioni e show cooking

14 ottobre 2015

L’Italia è un paese meraviglioso e ricco di risorse, come valorizzarle al meglio? A questa domanda prova a rispondere Taste of Excellence, la kermesse di tre giorni organizzata da Excellence Magazine e giunta alla sua terza edizione. Recarsi a Roma, in via Tirso 14, dal 17 al 19 ottobre sarà l’occasione giusta per fare una full immersion di sapori e cultura enogastronomica, al fine di comprendere appieno l’importanza della food economy nel Bel Paese, e individuarne l’unicità attraverso un dialogo tra chef, economisti, giornalisti, produttori e operatori del settore. nei tre giorni della kermesse grandi chef e giovani allievi delle scuole di cucina mostreranno il loro talento Nell’anno dell’Expo2015, caricati da un’iniezione di aspettative sull’importanza del cibo e sulle modalità per debellare la fame nel mondo, la cultura del mangiare bene raggiunge l’apice dell’importanza: si espande oltre i confini dei popoli benestanti e aspira a divenire bene comune. In questa atmosfera nasce la necessità impellente, colta da Taste of Excellence, di architettare un business del food del futuro che sia sostenibile ed etico. Il brand Excellence, creato dalla società Horeca Media, nasce con l’intento di offrire servizi commerciali, organizzativi, di comunicazione e logistici, a medie e grandi aziende del settore enogastronomico; l’obiettivo è aiutarle a trovare il proprio posto nel mondo lavorativo, a pubblicizzarsi e a vendere i propri prodotti, crescendo nel tempo. Su questo verteranno le lezioni, gli show cooking, i convegni, i talk show, le degustazioni, le presentazioni di guide e libri gastronomici, nonché gli spettacoli teatrali previsti dal programma dell’evento.

show-cooking

Particolare importanza e fascino destano gli show cooking e i talk show, tanto più se a esserne protagonisti sono 25 chef stellati tra cui Francesco Apreda, Cristina Bowerman, Roy Caceres, Fabio Ciervo, Iside De Cesare, Davide Del Duca, Kotaro Noda, Gianfranco Pascucci, Alba Esteve Ruiz, Daniele Usai che, coadiuvati dal Prof. Enrico Camelio dell’Istituto Alberghiero Artusi di Roma, si esibiranno nell’area show coking. Si parte alle 12.30 di sabato 17 ottobre con Roy Caceres, per poi passare ad Angelo Sabatelli, Giuseppe Mancino, Marco Claroni e Alba Esteve Ruiz fino alle 16.30, per poi riprendere dalle 18.00 alle 21.00 con Davide Del Duca, Fabio Ciervo, Cristiano Tomei, Iside De Cesare, concludendo alle 22.30 con uno show a 4 mani proposto da Gianmarco Tognazzi e Davide Del Duca.

Roy Caceres - Cristina Bowerman

Domenica 18 ottobre apre le danze (sempre alle 12.30) Cristina Bowerman e, si alternano fino alle 16.30, Francesco Apreda, Antonella Ricci e Vinod Sookar, Danilo Bei, Fabio Pecelli. Si riprende dalle 18.00 alle 21.00 con Daniele Usai, Marcello Trentini, Marco Martini e Andrea Fusco. Incontri di discussione si alterneranno a momenti di degustazione, per affrontare temi come l'economia e il futruro del cibo in italia L’ultima giornata di lunedì 19 ottobre prevede invece la conclusione degli show cooking fino alle 15.30. Si esibiranno dandosi il cambio ad ogni ora Michelino Gioia, Gianfranco Pascucci, Giuseppe Di Iorio e Giuseppe Iannotti. All’interno del Taste of Excellence saranno poi allestiti degli espositori con prodotti agroalimentari, da cui attingeranno gli allievi delle scuole di cucina Les Chefs Blancs, A tavola con lo chef e Boscolo per proporre le loro interessanti ricette attraverso gli show cooking (alcuni con degustazione) che li vedranno protagonisti nelle tre giornate dalle 13.00 alle 21.00 – tranne il 19 dalle 13.00 alle 17.00. Inoltre, in occasione della Festa del Cinema di Roma, i piatti saranno ispirati ad alcuni capolavori della settima arte.

cottanera

La kermesse non è solo celebrazione del gusto sensoriale ma anche riflessione intellettuale, per questa ragione un vasto programma sarà dedicato a convegni, incontri e presentazioni: si parte con Antonio Belloni, autore del volume Food Economy (ore 12.00); a seguire la presentazione della Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2016 a cura di Daniele Cernilli, edita da Mondadori (ore 13.30). Interessanti, nella giornata del 18 ottobre, le ricette di Donna, che concludono il ciclo di appuntamenti alle 18.45. da non perdere poi, lunedì 19, il focus su l’Extravergine d’autore a cura di Marco Oreggia.  Ecco alcune informazioni utili. Prezzo al pubblico: € 10 biglietto intero (adulti); da 0 a 8 anni ingresso gratuito; dagli 9 compiuti ai 14 anni e over 65, biglietto ridotto: € 5.00; carnet per 10 degustazioni: € 10.00; show cooking con chef stellati: € 15.00; show cooking delle scuole di cucina e degli chef emergenti: accesso libero; convegni: accesso libero. Continuate a seguirci.

I commenti degli utenti