#sporchemabuone: comprare vino per solidarietà

22 ottobre 2015

Ottanta mila bottiglie di vinosporche ma buone”. Questo lo slogan della cantina Solopaca, vittima del maltempo che nei giorni scorsi ha colpito il Sannio e che ha recuperato le bottiglie di vino dal fango. Un’azienda che ha subito un milione di danni ma che non si da per vinta: “Abbiamo perso tutto? Ricominciamo” dichiara a Repubblica il presidente Carmine Coletta. L’iniziativa ricorda un po’ quella del pastificio beneventano che ha spopolato sui social #SaveRummo: bottiglie di Aglianico e Solopaca macchiate di fango sono state esposte nel negozio, ma da questa sera potranno essere vendute anche on line sul sito dell’azienda. E in rete è già partita la campagna social #sporchemabuone.

sporche ma buone

La corazza di vetro delle bottiglie ha protetto il frutto della terra che ha provato a spazzarci via – hanno spiegato i responsabili della cantina – I volontari hanno lavorato ore per recuperare il vino. Vogliamo incoraggiare le aziende ad andare avanti e dare visibilità alle altre realtà produttive. I viticoltori non potranno produrre per almeno 4 anni“. Il costo delle bottiglie è di 3 euro; si potrà scegliere tra Solopaca rosso e bianco, Falanghina del Sannio e moscato dolce.

I commenti degli utenti