Sua maestà il Porro a Cervere dal 7 al 22 novembre

1 novembre 2015

Avete mai sentito parlare del Porro di Cervere? Si tratta di uno dei grandi prodotti del nostro Paese. Il porro, parlando in generale, è una pianta antica, certamente originaria della zona mediterranea, probabilmente del vicino Oriente; già conosciuta da egizi e romani. Il porro di Cervere è una qualità ottima per le sue caratteristiche organolettiche, sicuramente esaltate dal territorio nel quale cresce ed è coltivato, particolarmente vocato per questa pianta, pregiata per molti motivi.

porro cervere 2

La lunghezza è diversa da quella del porro: si passa da pochi centimetri a oltre un metro. Questa differenza è frutto della cura nella coltivazione, delle caratteristiche del terreno e di quelle intrinseche del tipo di pianta, oltre al microclima della valle cerverese. la fiera, dal 7 al 22 novembre, valorizza il porro locale in tutte le sue forme Queste caratteristiche si ritrovano prima nel profumo e poi nel gusto di questo porro. Proprio per celebrare tutte queste caratteristiche, è dedicato a questo ortaggio, da quasi 40 anni un’importante evento: la Fiera del Porro Cervere (piazza San Sebastiano, Cervere – Cuneo), dove questo prodotto è raccontato in tutte le sue sfaccettature ed espresso in tutte le sue possibili forme gastronomiche. Quest’anno la fiera si svolgerà da sabato 7 a domenica 22 novembre, e tutte le giornate sono dense di appuntamenti ed eventi di vario genere.

porro cervere 3

Durante tutta la manifestazione sono previsti una mostra mercato, vendita di prodotti tipici e persino visite guidate alle Terre del Porro: navette con guida alla scoperta della valle del Porro Cervere.

fiera porro cervere

Ovviamente non mancheranno pranzi e cene a tema con menu alla carta, durante i quali, nemmeno a dirlo, il protagonista assoluto sarà il porro Cervere, declinato in tutti i modi possibili. Qualche esempio? Risotto al porro, porri nell’olio, porri gratinati e anche un insolito croissant ripieno di porri con bagna caùda. Uno degli appuntamenti più interessanti sarà quello di mercoledì 11 novembre, dove in una cena a menu fisso il porro Cervere incontrerà il pesce della Liguria, in guazzetto e con il polpo. Fate un salto alla fiera, non resterete delusi.

I commenti degli utenti