5 colazioni per dare il benvenuto all’inverno

9 novembre 2015

In inverno, quando le coperte sono calde, l’aria pungente e il cielo ancora scuro, il momento del risveglio può essere particolarmente difficile. Bisogna correre in ufficio, portare i bambini a scuola e il cane a passeggio, prepararsi in modo rapido ed efficace a una giornata quasi sempre impegnativa. una colazione completa, sana, consumata in relax è il modo migliore per dare il via a una giornata impegnativa Il metodo migliore per farlo, in contraddizione solo apparente, è con una colazione completa, sana e possibilmente in relax. 20 minuti davanti alla tazza del caffellatte possono servire a pianificare l’intera giornata; ma, soprattutto, sono fondamentali per idratarsi, interrompere il digiuno notturno e assumere tutti i nutrienti necessari per sentirsi in piena forma almeno fino all’ora di pranzo. Una colazione sana dovrebbe quindi comprendere carboidrati per uno sprint immediato, vitamine da frutta di stagione, lipidi e proteine per tenere a bada il senso di fame. Anche il sistema immunitario beneficia di una colazione equilibrata: uno yogurt o un prodotto come Actimel, arricchito con fermenti e vitamine B6 e D, può dare un aiuto in più per affrontare anche le settimane più fredde. Che vi aspetti una giornata in ufficio o una gita in montagna, che amiate la frutta fresca o che preferiate i dolci, non resta quindi che scegliere la colazione ideale per dare il benvenuto all’inverno tra queste 5 idee.

  1. aranceFrutta d’inverno. Si tende a credere che l’estate sia la stagione della frutta, ma anche l’autunno e l’inverno riservano sorprese succose e saporite. Le arance sono solitamente proposte in forma di spremuta; ma perché non provarle anche in insalata? Sarà sufficiente pelare a vivo gli spicchi arancioni o rossi e condirli con un pizzico di sale e pepe, aggiungendo magari qualche bacca di goji, chicco di melograno o gheriglio di noce. Completate con yogurt bianco e tè speziato, oppure, se preferite evitare la caffeina, con un infuso al rooibos africano.
  2. frutta secca idee per merendeFrutta secca. Che inverno sarebbe senza gusci da rompere e da utilizzare come segnalini per la tombola? La frutta secca, ricca di proteine e di lipidi, è anche ideale per la colazione. Utilizzate noci, nocciole e mandorle per arricchire lo yogurt, insieme a un cucchiaio di miele d’acacia o di sulla; aggiungete caffè d’orzo e fette di pane tostato con crema di nocciole e cioccolato per una colazione ancora più gustosa. Se li gradite, potreste anche scegliere qualche dolce tradizionale ricco di frutta secca ed essiccata, come il panforte, il pandolce, lo zelten trentino.
  3. panettone venetoCon i dolci. Panettone e pandoro sono sulle tavole di tutta Italia da novembre a gennaio. Spesso si consumano dopo i pasti, quando si è già appesantiti da una cena o un pranzo troppo abbondanti: ma il momento perfetto per gustarseli sarebbe invece proprio al mattino, quando le tante energie potranno poi essere usate al meglio. Accompagnatene una fetta con uno yogurt o una tazza di latte, oppure con una bevanda calda e leggera come il tè nero o il caffè, e con un paio di mandarini rinfrescanti.
  4. strudel di mele In montagna. Avete in programma una sciata, una ciaspolata o semplicemente una gita per i boschi non ancora innevati? Quando fa freddo e si prevede un’intensa attività fisica, è bene che la colazione sia adeguatamente ricca. Potreste quindi concedervi una cioccolata calda; una fetta di strudel o mele fresche; e ancora pane di segale, burro e marmellata oppure un toast con formaggio e prosciutto. In ogni caso, infilate in tasca un sacchettino di frutta secca, rimedio sano ed efficace per qualunque calo di energie.
  5. fette e marmellataIn velocità. A volte, purtroppo, il tempo per la colazione sembra semplicemente mancare. Rinunciarci sarebbe comunque un errore: è possibile fare una colazione salutare anche con alimenti semplici, che non richiedono lunghe preparazioni o che possono essere conservati a lungo. Un caffè o uno yogurt sono disponibili in pochi minuti; aggiungete un succo di frutta confezionato ma senza zuccheri aggiunti, e biscotti integrali sui quali spalmare marmellata d’arance o magari una densa confettura di marroni. Infine, un paio di quadratini di cioccolato fondente: saranno utili tanto per l’energia quanto per il buon umore.

I commenti degli utenti